[L’intervista] De Falco, il comandante dei Cinque Stelle: “Salvini si rassegni: i naufraghi in mare vanno salvati”

Roma, 23 giu 2018 – LE PERSONE A MARE VANNO SEMPRE SALVATE. DIVERSO E’ MANDARE A VOLTE LE NAVI DELLE ONG IN ALTRI PORTI EUROPEI, COME GIA’ FATTO. Parla l’ufficiale di Marina Gregorio De Falco che la notte del 13 gennaio 2012 ordinò al capitano Schettino della Cosa Concordia di “tornare subito a bordo”. Il senatore 5 Stelle ricorda al ministro dell’Interno che il governo è “un organo collegiale”. Ma riconosce al segretario della Lega di aver ragione su Malta: “Non può continuare a sottrarsi”. Da sue ricerche la nave della Ong Lifeline è olandese. Insensato parlare di “blocco navale”. E assurdo ipotizzare di arretrare le navi rispetto alla zona dei salvataggi. “Le Capitanerie non lo faranno… di Claudia Fusani, giornalista parlamentare. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

L’ITALIA DEVE ALZARE LA TESTA / Salvini avverte ancora le Ong “Si scordino i porti italiani”

Roma, 23 giu 2018 – L’OPINIONE PUBBLICA STA’ COL MINISTRO. GIUSTO CHE ANCHE GLI ALTRI STATI SI PRENDANO I CLANDESTINI. PERCHE’ TUTTI IN ITALIA? ORMAI NON C’E’ PIU’ POSTO NEANCHE PER GLI ITALIANI! E’ STATO DIMOSTRATO CHE CAMBIARE SI PUO’. Segue articolo di Chiara Sarra (IlGiornale.It). Il ministro dell’Interno: “Cinque navi in mare, che strano…”. E ribadisce: “Voglio stroncare gli affari di scafisti e mafiosi”. Matteo Salvini continua la sua battaglia alle navi delle Ong che scandagliano il Mediterraneo per soccorrere i barconi dei migranti che navigano verso l’Europa. In questo momento le navi di due Ong (Open Arms, bandiera spagnola e Aquarius, bandiera di Gibilterra) sono nel Mediterraneo, in attesa di caricare immigrati. Le navi di altre tre Ong (Astral, bandiera Gran Bretagna, Sea Watch e Seefuchs, bandiere olandesi) sono ferme in porti Maltesi. Che strano… Continua a leggere

Pubblicato in Clandestini | 1 commento

La Marina Militare di Taranto potrebbe perdere alcuni corsi allievi di nocchiere di porto e tecnico di macchine della Marina Militare.

Roma, 23 giu 2018 – LE FORZE ARMATE PERDONO SEMPRE PIU’ PEZZI. CONTINUA LA RIDUZIONE DI PERSONALE E INFRASTRUTTURE? I consiglieri comunali di maggioranza Piero Bitetti (Taranto futuro prossimo), Giovanni Cataldino e Vittorio Mele (Taranto bene comune) lanciano l’allarme: Taranto potrebbe perdere, da settembre, i corsi di nocchiere di porto e tecnico di macchine della Marina Militare. «Solo pochi giorni fa , il giuramento solenne degli allievi della Marina Militare ,cerimonia che  dopo 17 anni e’ tornata a rivivere sulla rotonda del lungomare di Taranto . Un evento che ha consacrato il legame imprenscindibile tra Taranto e la forza armata. Nel frattempo , è giunta la notizia secondo la quale dal prossimo mese di settembre i corsi di nocchiere di porto e tecnico di macchine saranno trasferiti da Taranto  a La Maddalena». Continua a leggere

Pubblicato in Marina Militare | Lascia un commento

Correttivi al RIORDINO delle carriere, deluse ancora le aspettative del personale

Roma, 23 giu 2018 – POLIZIA: CORRETTIVI AL PESSIMO RIORDINO DEI GRADI E DEI RUOLI DEL 2017. UN LASCITO DEL GOVERNO GENTILONI E DELLA EX MINISTRA DELLA DIFESA CHE AVRA’ CONSEGUENZE SUL PERSONALE NON DIRIGENTE PER I PROSSIMI 20 ANNI? UN CORRETTIVO CHE PER ORA RIGUARDA SOLTANTO LE FORZE DI POLIZIA. DIMENTICATE COME AL SOLITO LE FORZE ARMATE? Segue la nota del Sindacato Italiano Lavoratori di Polizia Cgil Segreteria Nazionale. Nella mattina odierna il Silp Cgil ha incontrato il Vice Capo della Polizia Prefetto Guidi – accompagnato dal Dirigente Generale della Polizia di Stato Dott. Antonino Bella e dal Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis – per un confronto sulle proposte di modifica da apportare al Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 95 – “Disposizione in materia di revisione dei ruoli delle Forze di Polizia ai sensi dell’art. 8, comma 1, lettera a), della legge7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle Amministrazione Pubbliche”, attraverso il decreto correttivo che dovrà essere emanato entro il 7 luglio 2018. Contrariamente alle aspettative maturate dal personale di Polizia, l’Amministrazione ha comunicato che il decreto correttivo in argomento conterrà modifiche minimali al quadro normativo vigente, rinviando a una successiva disposizione di legge gli interventi di più ampio respiro, che interessano l’ordinamento del personale. Continua a leggere

Pubblicato in 2.1 - Riordino dei gradi. Articoli di approfondimento, 2.2 - Riordino dei gradi e carriere. Polizia di Stato. Direttive e Leggi | Lascia un commento

VIDEO / Pasquale Trabucco, 58enne ufficiale in congedo, brevettato paracadutista ANPDI Roma nel 1979, ha deciso di percorrere l’Italia da nord a sud. Lo fa per onorare i caduti di guerra

Roma, 23 giu 2018 – Pasquale Trabucco, 58enne ufficiale in congedo, brevettato paracadutista ANPDI Roma nel 1979, ha deciso di percorrere l’Italia da nord a sud. Lo fa per onorare i caduti di guerra. E’ partito da Bolzano, il 19 maggio, nell’anno del centenario della fine della Grande Guerra e giungerà a Capo Passero in Sicilia, attraversando 43 Comuni, nei quali poserà dei fiori presso il monumento ai caduti. Poi, farà firmare il tricolore ai sindaci – SEGUE VIDEO. Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano | Lascia un commento

La lettera a Salvini della mamma del soldato morto in Afghanistan”: “Grazie a lei mio figlio non è caduto invano”

Roma, 23 giu 2018 – Lo strazio di una mamma che ha perso il figlio e il riscatto, grazie a Matteo Salvini. È drammatica e per certi versi clamorosa la lettera che Annarita Lo Mastro ha scritto al vicepremier e leader della Lega per ricordare suo figlio David Tobini, il parà della Folgore morto nel 2011 in Afghanistan durante una missione di pace e a lungo “dimenticato” dal suo Paese. Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano | Lascia un commento

NOIPA / PAGAMENTO UNA TANTUM MESE DI GIUGNO. Difesa e Sicurezza: data di esigibilità una tantum 2016-2017

Roma, 22 giu 2018 – (Nostro servizio). SECONDO NOIPA, I SOLDI SARANNO VERSATI SUL PROPRIO CONTO CORRENTE MARTEDI’ E MERCOLEDI’ PROSSIMI. CON IL PAGAMENTO DELL’UNA TANTUM ANNI 2016/17 SI CONCLUDE L’ITER APPLICATIVO DELL’INTERO PACCHETTO STIPENDIALE PREVISTO DALL’ULTIMO CONTRATTO TRIENNALE 2016/2018. Rimangono da ultimare i conteggi per gli arretrati economici con gli aumenti per coloro che hanno conseguito un nuovo grado, qualifica ecc., e ancora non applicato in busta paga. Come anticipato da NOIPA, si comunicano nel seguito le date di esigibilità per l’accreditamento dei pagamenti relativi all’elemento accessorio “una tantum”, riferito agli anni 2016-2017, rivolto al comparto Difesa e Sicurezza. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Padova / Maresciallo dei Carabinieri accusato di omicidio

In attesa della prossima udienza che si terrà il 18 luglio, di seguito, l’articolo di padovaoggi.it – E’ uno dei dialoghi registrati e ripresi il pomeriggio del 29 luglio 2015, quando il 32enne Mauro Guerra viene ammazzato dal maresciallo che comandava la stazione di Carmignano (PD)

Roma 23 giu 2018 – “Almeno lo hai beccato, maresciallo?”, chiede al suo superiore il carabiniere. “Si”, risponde. “Hai fatto bene, marescià (dice così), hai fatto bene. Quel bastardo, figlio di troia” e altri improperi seguono. E’ uno dei dialoghi registrati e ripresi dalla telecamera di un carabiniere il pomeriggio del 29 luglio 2015, quando il 32enne Mauro Guerra viene ucciso dal maresciallo che comandava la stazione di Carmignano. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Esercito: i Lagunari hanno festeggiato 34 anni della loro storia. Un reparto speciale per una forza armata ormai senza soldi.

VENEZIA, 21 GIU 2018 – CI SONO I REPARTI SPECIALI PER I QUALI SI SPENDONO ANCORA SOLDI, MA IL RESTO DELLE FORZE ARMATE ORMAI E’ SENZA SOLDI. IN EFFETTI UN PAESE POVERO, CON 6.000.000 DI DISOCCUPATI, OSPEDALI CHE NON FUNZIONANO, SCUOLE NON IDONEE, ECC… NON PUO’ PERMETTERSI FORZE ARMATE EFFICIENTISSIME E PERSONALE PAGATO BENE. LA CITTADINANZA ITALIANA, DI FRONTE A MILLE PROBLEMI DI SOPRAVVIVENZA NON CAPIREBBE. ECCO QUINDI CHE SI SOPRAVVIVE COME SI PUO’.  Segue articolo ANSA. Si è celebrato ieri 21/6 il 34/o anniversario del riconoscimento ufficiale della specialità Lagunari dell’Esercito Italiano. Alla presenza del Comandante delle Forze Operative Nord, Generale di Corpo d’Armata Paolo Serra, del Vice Comandante la Divisione “Friuli” Generale di Brigata Ugo Cillo, del Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro e di altre numerose autorità civili, il Comandante del Reggimento Lagunari “Serenissima”, Colonnello Massimiliano Stecca…. CONTINUA… Continua a leggere

Pubblicato in Reparti speciali militari | Lascia un commento

AERONAUTICA MILITARE / Promozione al grado superiore dei Sergenti Maggiori dell’Aeronautica Militare, compresi nell’aliquota di avanzamento riferita al 31 dicembre 2016.

Roma, 22 giu 2018 – (Nostro servizio). PROMOZIONE PERSONALE AERONAUTICA MILITARE. Circolare di Promozione al grado superiore dei Sergente Maggiori, aliquota 31 dicembre 2016. Si comunica che, con Decreto Dirigenziale M_D GMIL REG2018 0344616 in data 15 giugno 2018, è stato disposto quanto segue: I sottonotati Sergenti Maggiori dell’Aeronautica Militare, valutati per la prima volta, rappresentanti il primo terzo dei Sergenti Maggiori iscritti nel quadro di avanzamento formato per il 2016, ai sensi degli articoli 1273, comma 2, lettera a) e 2254 bis comma 1, lettera a) del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66 sono promossi, in ordine di ruolo, al grado di Sergente Maggiore Capo con decorrenza assoluta indicata a fianco di ciascun nominativo. SEGUE.  Continua a leggere

Pubblicato in Promozione grado | Lascia un commento

DIFESA / Ricompense ed Onorificenze – Croce Commemorativa nazionale per le operazioni di Cooperazione Internazionale

Roma, 22 giu 2018 – (Nostro servizio). Con il Decreto del Ministro della Difesa del 20 giugno 2017 è stata istituita la Croce Commemorativa nazionale per le operazioni di Cooperazione Internazionale con nastrino e diploma per il personale militare e civile del Ministero della Difesa, del Corpo militare e del corpo delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, nonché da selezionato personale straniero, benemerito dello Stato italiano, che abbia partecipato a operazioni internazionali di cooperazione con autorità governative locali al di fuori del territorio nazionale, in Paesi che sono stati interessati da conflitti, disordini socio-politici, ovvero sia stato assegnato presso sedi di “Comando e Controllo” o supporto logistico dell’operazione, dislocate al di fuori del territorio nazionale, nell’aerea geografica in cui si svolge l’operazione stessa, in base ad accordi bilaterali o multilaterali, per conto dell’ONU o dell’Unione Europea che non sono già state riconosciute utili per il conferimento di altra Croce Commemorativa nazionale. Continua a leggere

Pubblicato in Circolari, Circoli militari | Lascia un commento

Limiti di età concorsi per Forze Armate e di Polizia: quali sono e perché sono legittimi

Roma, 22 giu 2018(di Simone Micocci) – Fino a che età si può partecipare ai concorsi per le Forze Armate e di Polizia? Sempre più giovani – alle prese con le difficoltà nel trovare un lavoro stabile – si chiedono se sono ancora in tempo per provare ad entrare a far parte di un corpo delle Forze Armate o di Polizia. A tal proposito è importante sapere che i limiti d’età – insieme ai titoli di studio – per i concorsi pubblici per Esercito, Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza sono stati recentemente modificati; è stato il riordino dei ruoli e delle carriere delle Forze Armate e di Polizia, infatti, a decidere in favore di una riduzione dei limiti d’età. Continua a leggere

Pubblicato in Arruolarsi | Lascia un commento

Abolire i tribunali militari? Sarebbe un grave errore, il parere di Marco De Paolis, procuratore capo militare

Roma, 22 giu 2018(di Paolo Borrometti) – Ogni qualvolta un militare, un carabiniere, balza agli onori delle cronache per qualche reato commesso, sentiamo parlare di giustizia militare. Ma cos’è la giustizia militare? La magistratura militare italiana indica quella parte della magistratura che, ai sensi dell’ordinamento giudiziario militare e secondo la Costituzione, ha giurisdizione circa i reati militari commessi dagli appartenenti alle forze armate sia in Continua a leggere

Pubblicato in News | 1 commento

POSTE ITALIANE LANCIA IL PRESTITO “Quinto BancoPosta” per dipendenti pubblici, statali, forze armate, carabinieri

Marsala, 21 giu 2018 – CESSIONE DEL QUINTO CON POSTE ITALIANE. Nuova agevolazione solo per chi lavora in Sicilia? Fino al 30 giugno è possibile richiedere un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio a tassi di interesse particolarmente agevolati nei 766 uffici postali della Sicilia, di cui 69 uffici postali di Trapani e provincia e 4 a Marsala. L’iniziativa prevede un TAN (Tasso Annuo Nominale) fino al 4,85% e un TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) fino al 4,96% sul prodotto Quinto BancoPosta Dipendenti Pubblici. Per esempio: con una rata da 250 euro per una durata di 120 mesi sarà possibile richiedere un finanziamento pari a 23.734,06 euro. L’offerta non prevede spese per l’istruttoria della pratica, per le comunicazioni periodiche e l’Imposta di bollo non viene addebitata al cliente. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’IMPORTANZA DI UNA LOGISTICA EFFICIENTE. COMLOG Esercito, Stati generali della logistica militare: oggi il confronto tra Forze Armate e industria

Roma, 21 giu 2018 – UNA LOGISTICA FUNZIONALE ED EFFICIENTE DEVE PASSARE ANCHE DALLA FORMAZIONE CONTINUA DEL PERSONALE DI TUTTE LE CATEGORIE. Segue articolo di Paola Casoli. Dopo la prima delle due giornate di lavori dei primi Stati Generali della Logistica Militare, conclusasi ieri, 20 giugno, proseguono oggi i lavori nell’Aula Magna della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, fa sapere il Comando Logistico (COMLOG) dell’Esercito. Nella seconda della due giornate si confronteranno Forze Armate e industria, a partire dalle 9.00, per fare un punto di situazione sugli attuali assetti logistici dell’Esercito, analizzare tutte le capacità esprimibili per ottimizzare le risorse a disposizione, definire responsabilità e competenze e individuare possibili sinergie tra le Forze Armate, con un approccio leale, costruttivo e condiviso. Continua a leggere

Pubblicato in Comando Logistico dell'Esercito, Logistica | Lascia un commento

CONSIGLIARE AI GIOVANI DISOCCUPATI DI ARRUOLARSI? SI MA SOLO COME UFFICIALI. Carriera nelle Forze Armate, maggior parte studenti vorrebbe provare concorso subito dopo il diploma

Roma, 21 giu 2018 – PER LE ALTRE CATEGORIE: LA PROFESSIONE, L’IMPEGNO E LA DISPONIBILITA’ A VIVERE LONTANO DA CASA, NON SONO PAGATE BENE. Segue Comunicato Skuola.net – Una carriera nelle Forze Armate o nelle Forze di Polizia? Un’opzione ancora molto gettonata, anche tra le nuove generazioni. Il motivo? Non è, come si potrebbe pensare, per avere il cosiddetto ‘posto fisso’ e la certezza di uno stipendio a fine mese. Perché i giovani interessati alla vita militare si dicono più attratti dai valori incarnati dai diversi corpi. È sicuramente questa la colonna portante della prima indagine dell’Osservatorio sulle Professioni in divisa, creato da Skuola.net e Nissolino Corsi. Il portale di riferimento per gli studenti di tutte le età, da un lato, e il centro specializzato nella preparazione ai concorsi militari, dall’altro, hanno infatti unito le forze per capire che rapporto hanno oggi i ragazzi con la ‘divisa’. E le sorprese non sono mancate. Continua a leggere

Pubblicato in Lavoro | Lascia un commento

Polizia: ufficiale la data dell’accredito del FESI e dell’una tantum

Roma, 21 giu 2018 – Una tantum e FESI pagati in un’unica data: esigibilità per le Forze di Polizia in programma il 26 giugno. (di Simone Micocci) – Una tantum e FESI: dopo le fake news diffuse dai sindacati è arrivata finalmente la comunicazione ufficiale in merito alla data di pagamento di queste due indennità. Come noto la data annunciata dalle indiscrezioni – martedì 19 giugno – si è rivelata inesatta scatenando le polemiche degli appartenenti alla Forze Armate e di Polizia. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Caccia militari italiani che inseguono «ufo» nei cieli : interrogazione al ministro della Difesa

Roma, 21 giu 2018 – Il caso dei caccia comparsi il 6 giugno scorso nei cieli di Corio Canavese finisce in Parlamento. Sarà presentata oggi al ministro della Difesa un’interrogazione promossa dalla deputata del Pd Francesca Bonomo e dal senatore e compagno di partito Mauro Marino. Un vero e proprio mistero quello accaduto nei cieli canavesani. Diversi testimoni, la sera del 6 giugno, avevano affermato di aver visto due Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

GIURAMENTO CARABINIERI A VELLETRI / GIURANO GLI ALLIEVI DEL 137° CORSO ALLA PRESENZA DEL MINISTRO DELLA DIFESA

Roma, 21 giu 2018, Ieri a Velletri, alla presenza del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, si è svolta la cerimonia di giuramento del 137° corso Allievi Carabinieri ed è stata celebrata la “Giornata delle Medaglie d’Oro al Valor Militare” – SEGUE VIDEO. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Proposta al ministro Salvini: Identificativi “Si mettano sui delinquenti che arrivano in piazza armati no sui caschi dei poliziotti”

Roma, 21 giu 2018 – Identificativi, plauso del Coisp a Salvini: “Si mettano piuttosto sulle spalle di chi scende in piazza travisato e armato. Ai Poliziotti serve una legislazione che li tuteli mentre svolgono il loro servizio in difesa di cittadini e Istituzioni”. “Esprimiamo la nostra soddisfazione e totale condivisione a proposito delle parole del Ministro dell’Interno Salvini il quale, in tema di ‘identificativi’, ha affermato senza indugi un principio che sosteniamo da sempre: i Poliziotti devono essere messi in condizione di operare in sicurezza e con la dovuta serenità, e non messi ulteriormente in pericolo venendo lasciati ancor di più ‘in pasto’ ai Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Legittima difesa, ecco la proposta di legge della Lega. Che sia la volta buona? Padroni a casa nostra

Roma, 20 giu 2018 – ENTRI A CASA MIA PER RUBARE?  ATTENTO CHE FORSE PUOI USCIRE ORIZZONTALE. E CI SARA’ LA RIVALSA DEL PROPRIETARIO PER IL RISARCIMENTO DANNI PER I TRAUMI FISICI E PSICOLOGICI SUBITI. QUESTA DEVE ESSERE LA REGOLA. La Lega presenta il testo della riforma che permetterà di difendersi dai ladri in casa e inasprisce le pene per chi ruba.Chiara Sarra. Dopo la battaglia alle ong, quella per il “censimento” dei rom e per la pace fiscale, la Lega apre un nuovo fronte: quello per la riforma della legittima difesa, cavallo di battaglia del Carroccio da anni e uno dei punti fondanti del “contratto” di governo gialloverde. Continua a leggere

Pubblicato in Legittima difesa | 1 commento

Bando di concorso per posizione a “status internazionale” presso la NATO Helicopter D&D Production and Logistics Management Agency (NAHEMA) in AIX-EN-PROVENCE (FRA).

Roma, 20 giu 2018 – PAGA OTTIMA. POSTO INTERNAZIONALE IN FRANCIA MOLTO INTERESSANTE CON REQUISITI MOLTO STRINGENTI. E’ stato emanato il bando di concorso per la posizione a “status internazionale” di “Security Assistant” (po. n. 0011, grado B6 – 1° Mar.) presso la Management Division dell’Agenzia in titolo. Al riguardo, atteso l’elevato interesse Difesa e la necessità di individuare una qualificata risorsa, si rappresenta la necessità che vengano avanzate almeno due candidature di Sottufficiali in possesso dei requisiti riportati nella Job Description. SEGUE.  Continua a leggere

Pubblicato in Lavoro | Lascia un commento

Forze armate, lo strano voto per il rinnovo dei delegati Cocer. Il delegato COCER Votano: “Non ricordo una vigilia e una organizzazione simile”

Roma, 20 giu 2018 – ESERCITO, ELEZIONI AL CO.I.R. IN VIDEOCONFERENZA. UN SISTEMA POCO DEMOCRATICO, POCO VISIBILE, POCO INCLINE AI RAPPORTI INTERPERSONALI E ANCHE NON PREVISTO. L’AERONAUTICA INFATTI HA SVOLTO REGOLARI RIUNIONI COME DI CONSUETO. IL TUTTO PER RISPARMIARE 4 SOLDI OPPURE PER PENALIZZARE LA SCELTA DEI CANDIDATI? segue articolo a  cura di Marco Votano, delegato nazionale del Consiglio centrale della rappresentanza militare*. Non ho memoria, per quanto provi a sforzarmi, di ricordare una vigilia e una organizzazione simile in merito alle elezioni per il rinnovo della rappresentanza militare. Gli ingredienti ci sono tutti, saccenti avvocati gestori di gruppi Facebook che sponsorizzano i propri adepti a provare la scalata ai vertici della rappresentanza imbavagliando e bannando tutti coloro che osano discostarsi dal “mainstream”. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in Cocer | 1 commento

Grave lutto nell’Esercito. Muore a 37 anni il sergente Angela Della Gatta

CASERTA, 20 giu 2018 –  (Christian de Angelis) – Città a lutto per la perdita di una madre e sottufficiale dell’Esercito italiano, di 37 anni. Angela Della Gatta, si è spenta prematuramente gettando nel dolore familiari, amici e colleghi dell’Esercito. La donna aveva solo 37 anni,ed era un sergente dell’Esercito Italiano sposata con una figlia piccola. Sconvolti i genitori, il fratello, la sorella e tutti i colleghi militari. Intanto  si spezza un’altra famiglia, il marito Trapani e una figlia oltre che tanti amici e parenti piangono la perdita di una donna, gentile, amorevole, lavoratrice onesta, che è volata via troppo presto. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

FESI e UNA TANTUM / False notizie sull’accredito degli stipendi – Forze Armate e di Polizia contro i sindacati

Roma, 20 giu 2018 – (di Simone Micocci) – La giornata di ieri ha visto scatenarsi le polemiche degli appartenenti alle Forze Armate e di Polizia nei confronti di alcuni sindacati, precisamente il SIAP e il SIULP. Questi due sindacati, infatti, hanno diffuso una falsa notizia in merito al pagamento del FESI e dell’una tantum riconosciuto con il rinnovo del contratto, dichiarando che ciò sarebbe avvenuto con un’emissione straordinaria NoiPA programmata per il 19 giugno. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 2 commenti

NOIPA, E’ ONLINE IL CEDOLINO STIPENDIALE DI GIUGNO 2018. AGGIORNATO LO STIPENDIO MA MANCA ANCORA L’UNA TANTUM

Roma, 19 giu 2018 – (Nostro servizio). NOIPA / AGGIORNATO LO STIPENDIO CON L’AUMENTO CONTRATTUALE TRIENNIO 2016/2018. MANCA ANCORA DA PERCEPIRE L’UNA TANTUM DI CIRCA 200 EURO LORDI. Noipa come di consueto ha messo in rete il cedolino stipendiale del mese di giugno 2018, con tutti gli aggiornamenti stipendiali: voce stipendio e voce importo aggiuntivo pensionabile. Con questo passaggio si conclude l’iter relativo all’aumento stipendiale derivante dal contratto di lavoro triennio 2016/2018. L’esigibilita’ dello stipendio e’ per venerdi’ 22 giugno 2018. ORA E’ CHIARO CHE CON GLI AUMENTI DERIVANTI DAL RIORDINO DEI GRADI E DAL CONTRATTO DI LAVORO 2016/2018, SE SI VERIFICA LA PROPRIA BUSTA PAGA DI GIUGNO 2018 CON QUELLA DI GIUGNO DEL 2017 E ANCHE DI GIUGNO 2016, LO STIPENDIO O E’ IDENTICO OPPURE E’ PIU’ BASSO. QUESTO PERCHE’ AVENDO TOLTO IL BONUS SICUREZZA DI 80 EURO NETTI, CI SI E’ ANDATI A PERDERE. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 3 commenti

Caso Cucchi / Il Ministro Trenta: “Disponibile a parlare con Casamassima”

Roma, 20 giu 2018 – “Ho ascoltato il video del carabiniere Riccardo Casamassima su Facebook, ne ho già discusso con il comandante generale dell’Arma e sono disponibile a parlare con lui”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, a margine di un evento a Roma. “Sicuramente ci sono dei fraintendimenti. Quanto al trasferimento, può essere stato deciso anche soltanto per tutelarlo, questo dobbiamo approfondirlo, ha chiesto di parlare con alcuni ministri – ha aggiunto Trenta – sono io il Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Carabiniere strangolato e gettato nel fiume, si riapre il caso

Ravenna, 19 giugno 2018 – La Procura ha riaperto il caso dell’omicidio di Pier Paolo Minguzzi, il 21enne di Alfonsine, studente universitario e carabiniere ausiliario alla stazione di Mesola, sequestrato il 21 aprile 1987 mentre stava rincasando. E probabilmente ammazzato quasi subito. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Riordino Vigili del Fuoco: ANPPE VVF e UGL VVF sostengono l’iniziativa del Comitato Laureati Vigili del Fuoco

Roma, 19 giu 2018 – COMUNICATO STAMPA. In una nota inviata ai vertici del Ministero dell’Interno, le Organizzazioni Sindacali ANPPE VVF e UGL VVF sostengono la nota del CVFL (Comitato Vigili del Fuoco Laureati) affinchè nella fase di stesura del documento del “riordino”, si legge nella nota, l’Amministrazione dia una risposta alle professionalità presenti all’interno del Corpo. Il Comitato sostiene che nel tempo sono state disattese le aspettative di personale laureato che negli anni ha contribuito alla crescita professionale dei Vigili del Fuoco, invece si è preferito istituire un apposito ruolo Direttivo Aggiunto, con avanzamento di carriera, di personale diplomato che và a collocarsi all’interno del comparto di contrattazione Direttivi e Dirigenti che al momento è costituito da solo personale laureato. Continua a leggere

Pubblicato in Vigili del Fuoco | Lascia un commento

UGL VVF E ANPPE VVF RIBADISCONO AL NUOVO SOTTOSEGRETARIO AGLI INTERNI SEN. STEFANO CANDIANI: SERVE UN CAMBIO DI DIREZIONE ANCHE PER I VIGILI DEL FUOCO

Roma, 19 Giurno 2018 – Nella nota congiunta a firma del Segretario Nazionale UGL Vigili del Fuoco Andrea Marangoni e il Presidente di ANPPE Vigili del Fuoco Fernando Cordella si evidenzia come al Sen. Stefano Candiani, nuovo Sottosegretario agli interni, spetti un lavoro impegnativo nella direzione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Infatti nella nota i due sindacalisti chiedono in un vero e proprio cambio di direzione elencando tutte le problematiche per migliorare le condizioni di lavoro del personale dei Vigili del Fuoco e, al contempo, contribuire al dare maggiore sicurezza ai cittadini, come già evidenziato al Ministro dell’Interno Sen. Matteo Salvini appena insediato. Continua a leggere

Pubblicato in Vigili del Fuoco | Lascia un commento

Il 12° corso d’Accademia e il 93° corso di Stato Maggiore in raduno al Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito

Roma, 20 giu 2018 – Gli ex allievi del 12° corso d’Accademia e del 93° corso di Stato Maggiore  si sono incontrati al Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito (Ce.Si.Va.) per rivivere insieme ai propri familiari i momenti più emozionanti del loro periodo formativo. Correva infatti l’anno 1955 quando gli aspiranti cadetti del 12° corso varcarono la soglia dell’Accademia di Modena per iniziare un percorso di studi che a distanza di qualche anno li avrebbe fatti rincontrare alla caserma “Giorgi” di Civitavecchia in qualità di frequentatori del 93° corso di Stato Maggiore. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Pensione anticipata per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco


Roma, 19 giu 2018(di Simone Micocci) – Come noto l’INPS riconosce ai lavoratori che hanno maturato determinati requisiti di ricorrere alla pensione anticipata per smettere di lavorare prima del raggiungimento dell’età anagrafica prevista per la pensione di vecchiaia (66 anni e 7 mesi del 2018, 67 dal 2019). Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni | Lascia un commento

VIDEO / Caso Cucchi, il carabiniere che ha denunciato i colleghi: Mi trasferiscono per punizione

Roma, 19 giu 2018 – Riccardo Casamassima, l’appuntato dei carabinieri di Andria (Puglia) che con la sua testimonianza ha fatto riaprire l’inchiesta sulla morte di Stefano Cucchi, deceduto il 22 ottobre del 2009 mentre era in custodia cautelare nel carcere romano di Regina Coeli, ha denunciato ieri le ritorsioni che a suo dire starebbe subendo per aver testimoniato contro alcuni suoi colleghi. Le testimonianze di Casamassima hanno portato all’incriminazione di cinque uomini dell’Arma e alla riapertura di un caso  tra i più inquietanti degli ultimi anni: quello del presunto omicidio di un detenuto, massacrato di botte da uomini dello stato che avrebbero, invece, dovuto tutelare la sua sicurezza  – SEGUE VIDEO – ATTENDERE IL CARICAMENTO… Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Perugia / Detenuto nigeriano morde al collo un poliziotto

Roma, 19 giu 2018 – Un detenuto nigeriano, ristretto nel carcere di Perugia, ha morso al collo un agente della polizia penitenziaria durante le fasi di trasferimento nell’istituto penitenziario di Verona. Ne dà notizia il Sappe. Lo straniero – secondo una nota – ha ferito in tutto tre agenti procurando ad un poliziotto la sospetta frattura del polso. Tutti e tre sono stati accompagnati in ospedale per le prime cure. «Così Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

Matita conficcata nel braccio: poliziotto aggredito e vessato dalla moglie

La Spezia, 19 giugno 2018 – Un  nuovo caso, clamoroso, di maltrattamenti in famiglia. Questa volta però la vittima non è una donna, bensì un uomo. E dallo stretto muro di riserbo di un caso molto delicato, emerge che si tratterebbe addirittura di un poliziotto. Il procedimento penale avviato dal pubblico ministero Maria Pia Simonetti è arrivato alla conclusione delle indagini preliminari, con l’emissione di un avviso di garanzia per una donna spezzina quarantenne. La moglie del poliziotto, appunto. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

L’ex-poliziotto che vende in tutto il mondo il suo software anti-ladri

Per 31 anni in divisa, ha scritto un programma che prevede i reati. Ha trovato finanziatori e partner come Ibm. E ne ha fatto un business. Roma, 19 giu 2018 – (di Angelo Allegri) –  Mario Venturi ha fatto il poliziotto per 31 anni, fino a due mesi fa. Poi ha cambiato vita: adesso parla come un ingegnere, discute di data management e algoritmi, racconta del gruppo di lavoro dell’Ibm con cui sta collaborando, un team di tecnici che stanno tra il Canada e Dubai e con cui si comunica via skype o posta elettronica. Dalle stanze della Questura di Milano è passato a un palazzone d’uffici alla periferia della città che ospita aziende di informatica e start up. La sua, di start up, è appena nata. Si chiama Keycrime e ha un obiettivo: lanciare a livello internazionale la creatura di Venturi, un programma informatico in grado di prevedere rapine e altri reati. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

RINNOVO DELEGATI CO.CE.R. 2018. VELENI SULLE ELEZIONI E RIFLETTORI SUI DELEGATI CHE SI CANDIDANO. PER L’ESERCITO PUBBLICITA’ IN VIDEOCONFERENZA….

Roma, 18 giu 2018 – PER CANDIDARSI HANNO USATO LA VIDEOCONFERENZA. L’ESERCITO SENZA SOLDI? UNA LIMITAZIONE AI CANDIDATI SENZA PRECEDENTI. NON E’ CHE QUALCHE DELEGATO “BOCCIATO” PRESENTA RICORSO AL GIUDICE? Ci avevano provato con alcuni COIR gia’ sei anni fa con le videoconferenze per i candidati al COIR, ma poi l’idea aborti’ subito per l’intervento dei delegati COCER stessi o anche per le varie lamentele sollevate dalla base. Ora che forse molti candidati del COCER Esercito sono pensionandi nessuno solleva il problema? Infatti si va solamente a votare, senza esercitare il diritto di propaganda orale sul posto tra tutti i delegati presenti, ascoltando e guardando in faccia di persona chi ti dovra’ rappresentare. Alcuni delegati COBAR non hanno partecipato alla videoconferenza. Su cosa si vota? Chi conosce chi? Segue articolo di stampa su altro problema che si accanisce sulla rappresentanza militare. E’ ORA DI PASSARE IL PRIMA POSSIBILE AL SINDACATO, PER CHIUDERE DEFINITIVAMENTE CON QUESTO ORMAI TRISTE TEATRINO. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in Cocer | Lascia un commento

Noipa, stipendio Polizia: il 19 giugno emissione straordinaria per FESI e una tantum

Importanti novità per la Polizia di Stato: domani, martedì 19 giugno, insieme all’una tantum sarà pagato il FESI relativo al 2017

Roma, 18 giu 2018 – Novità importanti per il personale della Polizia di Stato: a giugno oltre all’emissione ordinaria con la quale NoiPA accrediterà lo stipendio ce ne sarà una straordinaria in programma per domani, martedì 19 giugno. Un’emissione straordinaria annunciata dal sindacato SIULP, il quale ha informato il personale della Polizia di Stato del fatto che questo mese verrà pagato l’una tantum previsto dal rinnovo del contratto non riconosciuto il mese scorso. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Sfonda i vetri dell’auto della polizia e picchia gli agenti, arrestato

Firenze, 18 giugno 2018 – Un marocchino di 25 anni, irregolare in Italia, è stato arrestato a Firenze dalla polizia dopo che ha sfondato coi piedi i vetri dell’auto del 113 su cui veniva portato in questura e per essersi scagliato contro gli agenti ferendone ben quattro. Ferito anche un gambiano, che il marocchino ha aggredito in piazza Vittorio Veneto ieri sera. Le intemperanze del nordafricano sono iniziate verso le 5 quando una pattuglia lo ha visto litigare e schiaffeggiare una donna di 35 anni, italiana di Prato, nella stessa piazza. Però la lite sembrava rientrata e la coppia si è allontanata sotto braccio. Poco dopo, tuttavia, gli stessi agenti hanno visto il marocchino da solo, nello stesso luogo, aggredire un africano del Gambia. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Soldatessa Parà ferita durante esercitazione con mortai – indagati cinque militari

Roma, 17 giu 2018 – Sono cinque i militari iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Urbino per l’incidente verificatosi pochi giorni fa durante una esercitazione all’interno del poligono militare di Carpegna, nelle Marche, in cui è rimasta gravemente ferita una paracadutista lucchese di 27 anni, Vanessa Malerbi. La giovane è stata colpita al volto da alcune schegge a seguito di una esplosione e per questa ragione sottoposta a un intervento chirurgico nell’ospedale di Ancona. Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano | Lascia un commento

Blocco navale Libia / Salvini e governo di Tripoli verso una intesa, 10 motovedette con fondi sottratti all’accoglienza

L’idea di Salvini è coinvolgere nel piano di blocco Marina Militare, Esercito, Guardia Costiera e Guardia di Finanza

Salvini studia un blocco navale della Libia in accordo con il governo di Tripoli. Non solo. Soldati italiani verso le frontiere sud della Libia, nel Fezzan, per bloccare arrivi dal Niger. Ieri e oggi il nuovo stop alle Ong (trafficanti umanitari): «Si cerchino altri porti». Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Savona / Carabinieri arrestano extracomunitario per violenza sessuale su bimba di 10 anni

Roma 17 giu 2018 – Secondo la denuncia della mamma (che ha chiamato subito il 112 chiedendo aiuto) e le indagini dei carabinieri, ha preso per mano la sua bimba di 10 anni che stava giocando in spiaggia e l’ha condotta in disparte baciandola e molestandola sessualmente. Un extracomunitario è stato quindi arrestato per violenza sessuale su minore. L’inquietante episodio è avvenuto ieri sulla spiaggia di ponente a Savona e solo grazie al tempestivo intervento di mamma e carabinieri si è evitato il peggio. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri, Cronaca | Lascia un commento

Ricordate il nigeriano che a Frosinone aveva massacrato un Carabiniere? Di nuovo libero picchia ragazza per rapinarla


Roma, 17 giu 2018 – Vi ricordate di Godsent Harmony? Parliamo del 20enne nigeriano che alcuni giorni fa aveva aggredito e ferito un carabiniere davanti all’ufficio postale di via Fosse Ardeatine a Frosinone. La motivazione di quella violenza era stata scaturita dal fatto che non gli erano ancora stati accreditati i soldi sulla postepay. Per tale motivo aveva dato in escandescenze. A placare la sua rabbia i militari del comando provinciale. Ma Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | 1 commento

A VENEZIA POLIZIOTTI RIMASTI IN MUTANDE / La denuncia: «Ordinati a nostre spese pantaloni e maglioni li prendiamo alla Decathlon»

La denuncia: «Ordinati a nostre spese i pantaloni, i maglioni li prendiamo alla Decathlon»

Venezia, 16 giu 2018 –  La sinistra lascia i poliziotti in mutande. Allora accade che nella sede della polizia stradale di Mestre – Venezia, gli agenti siano rimasti senza pantaloni della divisa. Con l’arrivo dell’estate servono pantaloni più leggeri e il vecchio Viminale che avrebbe dovuto provvedere al rifornimento delle divise, non ci ha pensato. Quindi i poliziotti si sono dovuti arrangiare mettendoci i soldi di tasca propria. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

“Vi taglio a pezzi e vi mangio, la legge in Italia non può farmi nulla” queste le frasi rivolte ai poliziotti che lo arrestano

Macerata, 16 giugno 2018“Vi taglio a pezzi e vi mangio”. È una delle frasi indirizzate ai poliziotti da parte di un 22enne della Guinea, arrestato  in via Don Minzoni. Intorno alle 3.45 un cittadino ha segnalato alla questura di aver visto un uomo di colore entrare in un negozio dopo aver sfondato a calci la porta di ingresso. La volante è arrivata sul posto in meno di un minuto e ha sorpreso il 22enne, in Italia senza fissa dimora, mentre frugava nel cassetto del negozio con una torcia in mano. Preso dagli agenti, il ragazzo ha iniziato a dimenarsi violentemente, tanto che uno dei poliziotti rimaneva ferito. Oltre a dare calci dentro la volante. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | 1 commento

LA POLIZIA PAGHERA’ L’Una tantum RIMANENZA CONTRATTO 2016/17 e il FESI 2017: il 19 giugno 2018 emissione speciale cedolino unico

Roma, 16 giu 2018 – POLIZIA: PAGAMENTO UNA TANTUM E FESI 2017. E IL PERSONALE DELLE FORZE ARMATE E ALTRE CATEGORIE? Segue comunicato del Sindacato di Polizia SIULP. Grazie all’azione del Siulp e all’impegno e alla sensibilità dei colleghi del TEP che operano per garantire il pagamento degli emolumenti spettanti ai colleghi, diversamente da quanto precedentemente comunicato, il 19 prossimo venturo sarà emesso, in via straordinaria un cedolino unico per il pagamento dell’una tantum che conterrà anche le somme spettanti per il secondo livello di contrattazione (FESI ovvero produttività collettiva, reperibilità, cambi turni e cambi turni forfettari nonché i servizi resi in alta montagna). Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 2 commenti

Salvini visita i due agenti feriti «Il poliziotto costretto a sparare – OK a sperimentazione taser

Genova, 15 giu 2018 –  – Il ministro dell’interno Matteo Salvini è arrivato al padiglione specialità dell’ospedale San Martino, dove è ricoverato il sovrintendente della polizia di Stato ferito nella tragica colluttazione di domenica a Sestri in cui ha perso la vita il giovane Jefferson Tomalà. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

IL MINISTRO DEGLI INTERNI SALVINI SI SCHIERA A DIFESA DEI POLIZIOTTI : NO AL NUMERO IDENTIFICATIVO SUI CASCHI, GIA’ SONO TARTASSATI CI MANCA SOLO QUESTO

Roma, 15 giu 2018 – “Il mio obiettivo è non mettere il numero sui caschi dei poliziotti che sono già abbastanza facilmente bersagli dei delinquenti anche senza il numero in testa. Mi sembra che fossero disponibili ad avere una telecamera”. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, interviene nel campo della sicurezza, smontando l’ipotesi di dotare gli agenti di identificativi. Una misura che permetterebbe di rendere riconoscibili i responsabili di eventuali abusi, entrata nel dibattito politico dopo le violenze del G8 di Genova, ma anche dei casi Aldrovandi e Cucchi, solo per citarne alcuni. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Nasce in Italia il ‘turismo degli anziani’ che da ogni parte del mondo si trasferiscono qui per ricevere la pensione sociale – Paghiamo la pensione a 100mila immigrati che non hanno mai lavorato

Roma, 15 giu 2018 – Gli immigrati ci pagano veramente le pensioni? Questo sentiamo e leggiamo negli ultimi tempi ovunque, ma andando in fondo alla notizia si scopre che: ci sono 82mila immigrati che riscuotono la pensione in Italia senza avere mai lavorato  nemmeno un’ora! I numeri del grafico sopra mostrano numero e tipologia di pensioni incassate dagli immigrati residenti in Italia. L’Inps, che ha messo a disposizione questi dati, si ferma con le rilevazioni al 2015. Secondo dati ufficiosi, e considerando il trend, negli ultimi anni questo dato sarebbe cresciuto fino ai 100mila del 2018. Continua a leggere

Pubblicato in News | 2 commenti

Intervista al Comandante Guardia Costiera Libica. “Se l’Italia chiude i porti diminuiranno le partenze”

IMG-20180318-WA0051

“La decisione del Governo italiano di chiudere i porti, per noi che lavoriamo per ridurre i viaggi dei migranti via mare, è ottima in quanto le assicuro che ridurrà notevolmente le partenze”.

Roma, 15 giu 2018(Di Vanessa Tomassini) – Ne è sicuro il comandante delle motovedette della Guardia Costiera libica, colonnello Abu Ajila Abdelbari al quale abbiamo chiesto di commentare quanto sta accadendo in queste ore con la nave Aquarius, che con a bordo 629 migranti, tra cui 123 minori non accompagnati e 7 donne, da sabato notte è in attesa del permesso di attraccare in Italia. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Radio Radicale / Intervista a Matteo Salvini che risponde anche sul numero identificativo per le forze dell’ordine

Roma, 15 giu 2018 – Il ministro dell’interno risponde anche alle domande sulla vicenda della nave Trenton, della Marina militare Usa, e sul numero identificativo per le forze dell’ordine.

“Intervista a Matteo Salvini sul cambio di rotta per la nave Aquarius” realizzata da Giovanna Reanda con Matteo Salvini (ministro dell’Interno, Vice Presidente del Consiglio, Lega – Salvini Premier (gruppo parlamentare Camera). L’intervista è stata registrata giovedì 14 giugno 2018 alle ore 13:45. La registrazione audio ha una durata di 1 minuto – SEGUE REGISTRAZIONE
Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Alpinismo: Forze Armate italiane addestrano quelle libanesi

Roma, 15 giu 2018 – Si è concluso in data odierna, con la cerimonia finale di consegna degli attestati di partecipazione, il corso Basic Climbing organizzato dalla Missione Militare Bilaterale Italiana in Libano a favore di 20 militari (1 Ufficiale, 2 Sottufficiali e 17 graduati) appartenenti a vari reparti delle Forze Armate Libanesi (LAF). All’evento hanno presenziato, oltre alle autorità militari libanesi, il Primo Consigliere presso  l’Ambasciata d’Italia in Libano, dott.ssa Simona De Martino e il Comandante della Missione, Colonnello Stefano Giribono. Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano, Senza categoria | Lascia un commento

Radio Radicale / Intervista al senatore M5S Gregorio De Falco sul caso della nave Aquarius

Roma, 13 giu 2018 – Il caso della nave Aquarius: intervista a Gregorio De Falco (senatore, MoVimento 5 Stelle). L’intervista è stata registrata martedì 12 giugno 2018 – La registrazione video ha una durata di 10 minuti – SEGUE REGISTRAZIONE
Continua a leggere

Pubblicato in Radio Radicale | Lascia un commento

Marocchino aggredisce quattro carabinieri nel lecchese. Era già stato espulso 2 volte

Oltre ai militari vittime della sua follia anche i proprietari di un negozio ed il personale medico.

Roma 15 giu 2018 – E pensare che in Italia non avrebbe più dovuto neanche esserci Ismail Attane, il giovane marocchino di 20 anni che ha aggredito i proprietari di un negozio di Merate (Lecco), i 4 carabinieri corsi sul posto dopo la richiesta d’intervento ed il personale del 118 che si stava premurando di verificare le sue condizioni fisiche. Il nordafricano era stato infatti destinatario di 2 provvedimenti di espulsione emessi dal questore di Lecco, provvedimenti che evidentemente si è ben guardato dal rispettare. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Forze di Polizia, aspettativa e congedo per infermità e motivi familiari: il limite da non superare

Roma, 14 giu 2018(di Simone Micocci – Money.it) Alle Forze di Polizia è riconosciuto – oltre ai permessi e al congedo ordinario – anche un congedo straordinario e un periodo di aspettativa per infermità o gravi motivi. È importante sapere però che c’è un limite ben preciso da non superare, pena la cessazione dal servizio. Una norma di cui non tutti gli appartenenti al corpo della Polizia di Stato sono a conoscenza, tant’è che in molti ci hanno chiesto chiarimenti su questo tema. A tal proposito abbiamo scelto di scrivere una guida con tutto ciò che è importante sapere sul congedo straordinario per infermità e gravi motivi e sulla durata massima dell’aspettativa. Continua a leggere

Pubblicato in 13.1 - Visite fiscali malattia - approfondimenti, 20 - Licenza ordinaria e altre licenze personale militare, 24.1 - Articoli e approfondimenti | Lascia un commento

SINDACALIZZAZIONE PERSONALE MILITARE / La Consulta dà il via libera ai sindacati per i militari

Roma, 14 giu 2018 – CI SARANNO PIU’ DIRITTI E PIU’ TUTELE. . Sindacati con le stellette sì ma solo “interni”. La Corte costituzionale, con la sentenza 120/2018 depositata oggi, ha dichiarato «l’illegittimità costituzionale dell’art. 1475, comma 2, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (Codice dell’ordinamento militare), in quanto prevede che “I militari non possono costituire associazioni professionali a carattere sindacale o aderire ad altre associazioni sindacali” invece di prevedere che “I militari possono costituire associazioni professionali a carattere sindacale alle condizioni e con i limiti fissati dalla legge; non possono aderire ad altre associazioni sindacali”». La notizia era stata anticipata da dal Sole 24 Ore il giorno dell’udienza, il 12 aprile scorso. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacato militare | Lascia un commento

MILITARI / Il Ministro dell’Interno Salvini assegna forze armate per nuovo Cpr Modena

Roma, 14 giu 2018 – Il Ministro: ‘forze straordinarie confermano impegno sicurezza’. In relazione alla prossima istituzione a Modena del Centro di permanenza per i rimpatri è stata disposta l’assegnazione di uno specifico contingente di personale delle Forze armate per i servizi di vigilanza alla struttura. Sono 30 unità che si vanno ad aggiungere ai 38 militari che già operano nella città per la tutela dei siti sensibili. “Si tratta della destinazione di forze straordinarie – afferma il ministro dell’Interno Salvini – che conferma l’impegno a garantire adeguati livelli di sicurezza senza incidere in alcun modo sull’attuale dispositivo di prevenzione già impegnato nel territorio modenese”. Continua a leggere

Pubblicato in Clandestini | Lascia un commento

I Vitalizi cospicui dei politici, il taglio si avvicina. In arrivo il decreto promesso dal Governo

Roma, 13 giu 2018 – PIU’ EQUITA’ TRA POTENTI E CHI LAVORA SODO. Il ricalcolo contributivo degli assegni degli ex parlamentari viene annunciato da anni. E’ in arrivo il tanto atteso e promesso decreto decurtativo. Infatti anche per i politici e’ giusto percepire una pensione limitata pero’ agli anni di lavoro come politico stesso e con il conteggio secondo il sistema contributivo. Previsti quindi sostanziosi tagli, anche nel rispetto di coloro che lavorano una vita e si ritrovano una pensione da poveri. Segue VIDEO de servizio i Emanuela Pendola. Continua a leggere

Pubblicato in Politica | 1 commento

RESA NOTA LA SENTENZA A FAVORE DEL SINDACATO PER I MILITARI / ECCO LA SENTENZA CHE HA APERTO LE PORTE ALLA SINDACALIZZAZIONE DELLE FORZE ARMATE. UNA NUOVA STRADA CHE FA TREMARE GLI STATI MAGGIORI.

Roma, 13 giu 2018 – STORICA SENTENZA A FAVORE DEL PERSONALE. QUANTO PRIMA ARRIVERA’ LA POSSIBILITA’ PER I MILITARI DI ASSOCIARSI IN SINDACATI. COSI’ SI’ E’ ESPRESSA LA CORTE COSTITUZIONALE CON SENTENZA NR. 120/2018 DELL’11 APRILE 2018. A favore per una maggiore tutela sindacale si era espresso anche il Movimento 5 Stelle, ora parte del Governo. Per cui e’ facile immaginare che arrivera’ presto una legge per aprire al sindacato, nelle forme previste dalla nuova legge, e in ossequio alle indicazioni dettate dalla Sentenza della Corte Costituzionale. Per le Forze Armate, organizzazione verticistica e gerarchizzata, e’ l’inizio di una nuova era piu’ democratica e piu’ aperta alle opinioni del personale e piu’ aperta al confronto, come avviene ora per le forze di polizia. Molte le preoccupazioni ai vertici delle ff.aa., ma ormai e’ tardi e la storia ci da ragione, dopo i vari ricorsi giurisdizionali, le lotte, le manifestazioni e le forti spinte verso una maggiore tutela e rappresentativita’ del personale. Il vento e’ cambiato, ha vinto la democrazia contro chi non voleva cambiare nulla. SEGUE SENTENZA COMPLETA CORTE COSTITUZIONALE. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati, Sindacati polizia, Sindacato militare, Sindacato Polizia | Lascia un commento

Scatta la vendetta francese dopo l’incidente diplomatico / Multe a raffica ai veicoli con targa italiana

Roma, 13 giu 2018A seguito dello scontro diplomatico tra Italia e Francia scattano le prime ritorsioni da parte dei cugini d’oltralpe. Da questa mattina infatti i vigili della municipale mentonese non si lasciano scappare alcun italiano, sembra infatti, a quanto detto da diversi testimoni, che la polizia faccia contravvenzioni a tutti gli scooter italiani che non rispettano la coda pur non commettendo alcuna infrazione. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

AFRICANO FERMATO IN METRO A MILANO ARMATO DI FUCILE

Roma, 13 giu 2018 – Le due guardie Atm che stavano controllando la stazione Centrale a Milano lo hanno visto passare dai tornelli e hanno notato subito quel pezzo di ferro che gli sbucava dalla parte posteriore del pantalone. Cosi, si sono avvicinati e gli hanno chiesto se andasse tutto bene, se avesse bisogno di aiuto. Lui, un po’ claudicante e con le ciabatte ai piedi, ha risposto loro che stava bene, che quelle erano solo stampelle. Ma gli operatori non si sono fidati: lo hanno seguito e lo hanno portato nella loro “trappola” fino a consegnarlo alla Polizia. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

PERSONALE MARINA MILITARE / Cambio di categoria/specialità per il personale appartenente al ruolo Marescialli del C.E.M.M..

Roma, 13 giu 2018 – (Nostro servizio). MARINA MILITARE. Con Decreto Dirigenziale n. M_D GMIL REG2018 0330238 dell’8 giugno 2018, i sottonotati Sottufficiali, conservando l’anzianità di grado posseduta nella categoria/specialità di provenienza, sono trasferiti d’autorità, a decorrere dalla data del suddetto decreto, nella categoria/specialità SSC/Rel. SEGUE CIRCOLARE. Continua a leggere

Pubblicato in Marina Militare | Lascia un commento

PIU’ RISPETTO PER GLI OPERATORI DI POLIZIA / Torino, è stata licenziata la maestra che insultò i poliziotti durante gli scontri

Roma, 13 giu 2018 – PERCHE’ SCAGLIARSI CON FORTI INSULTI CONTRO CHI OPERAVA PER CONTROLLARE LA MANIFESTAZIONE?  Lʼepisodio a una manifestazione contro CasaPound. I sindacati avvertono: “Le garantiremo difesa e appoggio. Lʼinsegnante vittima di una sanzione sproporzionata”. E’ stata licenziata Lavinia Flavia Cassaro, l‘insegnante indagata dalla Procura di Torino per avere insultato, durante un corteo contro CasaPound, i poliziotti schierati. L’Ufficio Scolastico Regionale le ha notificato nei giorni scorsi il provvedimento. Lo rende noto il Coordinatore Nazionale Cub Scuola, Cosimo Scarinzi, annunciando che il sindacato “garantirà piena difesa, sia in sede legale sia mediante l’azione sindacale” all’insegnante. Continua a leggere

Pubblicato in Sicurezza | Lascia un commento

Forze Armate, con stipendio di Giugno gli aumenti inseriti in busta paga. Ma niente FESI

Roma, 13 giu 2018 –  A GIUGNO BUSTE PAGA AGGIORNATE CON GLI AUMENTI GIA’ PRESI IN MAGGIO. MANCA SOLTANTO L’UNA TANTUM DEL VALORE DI CIRCA 200 EURO LORDI. In arrivo per il personale delle Forze Armate, con lo stipendio di Giugno, gli aumenti. Ci sarà invece ancora da aspettare per il FESI, Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali, si dovrà aspettare ancora. Giugno, oltre che per la Scuola, è il mese giusto anche per le Forze Armate: con lo stipendio di Giugno gli aumenti arriveranno finalmente in busta paga. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Macron, troppo facile criticare l’Italia, voi Francesi gli africani li sfruttate e li affamate! I militari italiani hanno salvato migliaia di vite umane e i tuoi cosa fanno?

Roma, 13 giu 2018 – Macron che ha accusato di “cinismo e irresponsabilità” l’Italia per aver chiuso i porti alla nave Aquarius però non dice  o fa finta di non sapere che sono 14 i paesi africani costretti dalla Francia, attraverso un patto coloniale a depositare l’85% delle loro riserve di valute estere nella Banca centrale francese controllata dal ministero delle finanze di Parigi. Il Togo e altri 13 paesi africani dovranno pagare un debito coloniale alla Francia. I leader africani che rifiutano vengono uccisi o restano vittime di colpi di stato. La Francia detiene le riserve nazionali di quattordici paesi africani dal 1961: Benin, Burkina Faso, Guinea-Bissau, Costa d’Avorio, Mali, Niger, Senegal, Togo, Camerun, Repubblica Centrafricana, Ciad, Congo-Brazzaville, Guinea Equatoriale e Gabon. Coloro che obbediscono sono sostenuti e ricompensati dalla Francia con stili di vita faraonici mentre le loro popolazioni vivono in estrema povertà e disperazione. Continua a leggere

Pubblicato in News | 2 commenti

In arrivo i taser, i primi ad averli saranno i Carabinieri e Guardia di Finanza

Roma, 13 giu 2018 – Dopo il caso di Genova, dove un agente ha ucciso con due colpi di pistola un 20enne sudamericano che stava accoltellando un collega durante una colluttazione, arriva l’annuncio ufficiale del capo della Polizia Franco Gabrielli che ha dichiarato: «Abbiamo terminato l’iter per dotare tutto il nostro personale di taser. Inizieremo a breve una sperimentazione sul campo per sottolineare che l’amministrazione è attenta alla sicurezza del nostro personale, senza arrecare eccessivo danno alle persone che dovessero trovarsi al di là della barricata». Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

INCREDIBILE A GENOVA: FIACCOLATA PER L’IMMIGRATO CHE HA ACCOLTELLATO IL POLIZIOTTO

Roma, 12 giu 2018La comunità ecuadoriana di Genova ha organizzato una fiaccolata per il ventenne ucciso da un poliziotto dopo averne accoltellato un altro. Indignazione sui social: “La fiaccolata andrebbe organizzata per il poliziotto ferito”. L’errore più grave che una nazione può commettere è creare enclave etniche sul proprio territorio.  Uno di questi errori, l’Italia lo sta commettendo a Genova. Dove i sudamericani – per lo più  ecuadoriani – si stanno prendendo il centro storico. Intollerabile. E si comportano come i padroni. Portano degrado e protestano contro chi  questo degrado combatte. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | 1 commento

Donna soldato della Folgore gravemente ferita durante una esercitazione a fuoco con mortai

LIVORNO 12 giu 2018 – . Una paracadutista lucchese di 27 anni del 187° reggimento paracadutisti Folgore è rimasta gravemente ferita in un incidente nel corso di un’esercitazione a fuoco con mortai al poligono militare di Carpegna, in provincia di Pesaro Urbino. La giovane ha riportato gravi lesioni al volto. Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano | Lascia un commento

Genova / Ventenne ucciso e poliziotto sotto accusa. Il prefetto: presto in dotazione il taser

Roma, 12 giu 2018(fonte: Repubblica.it – di MARCO LIGNANA e MASSIMILIANO SALVO) Sulla vicenda di Jefferson Tomalà, il ventenne originario dell’Ecuador ucciso domenica a Genova dalla polizia nel corso di un tso (trattamento sanitario obbligatorio) durante il quale il ragazzo aveva ferito a coltellate un agente, oggi si registrano le dichiarazioni del ministro dell’Interno Salvini e del capo della polizia Gabrielli.  Dichiarazioni molto diverse. Se Salvini punta tutto sulla difesa della polizia, Gabrielli, oltre alla solidarietà al collega, sottolinea anche l’amarezza del corpo davanti alla tragedia di una vita che si spegne. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Pensioni 2019: tutte le novità su requisiti, calcolo e riforma

Dal 1° gennaio 2019 entreranno in vigore diverse novità sulle pensioni, con cambiamenti sia per i requisiti che per il calcolo. Ed ulteriori novità potrebbero arrivare dalla riforma delle pensioni annunciata dal Governo

Roma, 12 giu 2018(di Simone Micocci) – Mancano meno di 6 mesi all’inizio del 2019, quando entreranno in vigore diverse novità per le pensioni. In alcuni casi si tratta di novità certe, perché confermate dall’INPS o dal Ministero del Lavoro, mentre dall’altro lato si parla solamente di provvedimenti annunciati dal nuovo Governo, dei quali si parlerà in maniera approfondita nei prossimi mesi. Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni | Lascia un commento

PENSIONI / Dal 2019 nuovo taglio biennale ai coefficienti degli assegni per chi si ritira dal lavoro: in media meno 1,2% in meno

Roma, 11 giu 2018 – Per molte pensioni fino a 300 euro in meno: dal 2019 sulle pensioni un nuovo effetto Fornero. Dipende dal valore della pensione e da altri parametri. Un disastro tutto italiano. Ce lo spiega Antonio Signorini sul Giornale.it. Segue articolo. Il governo appena insediato vuole cancellare la legge Fornero. Ma presumibilmente non farà in tempo a disinnescare l’effetto di una delle parti meno conosciute della riforma previdenziale varata dal governo Monti. Un meccanismo che, come gli altri della Fornero, si somma a quelli delle precedenti riforme e non viene applicato in nessun altro sistema previdenziale. Ma che in Italia si è fatto sentire con un taglio delle pensioni del 12% in 10 anni, secondo il quotidiano economico Italia Oggi. È l’adeguamento automatico del coefficiente di trasformazione. Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni | Lascia un commento

NON CI CREDI? PURTROPPO E’ VERO. Nasce il primo comune islamico d’Italia, cittadini si appellano a Salvini: “Salvaci, ti prego!”

Roma, 11 giu 2018 – NON TUTTI LO SANNO. MA TRA LE TANTE COSE CHE LA TV NON CI RACCONTA C’E’ ANCHE QUESTA STORIA DI QUESTO COMUNE ITALIANO, ORMAI INVASO DAGLI STRANIERI. E’ il Comune di Palma Campania, 15mila abitanti e 7mila bengalesi più o meno regolari più 5mila clandestini. Un’invasione islamica avallata da politici e sindacati. I cittadini resistono. Placido De Martino, imprenditore locale, è allarmato per quello che “presto diventare il primo comune islamico d’Italia se qualcuno a Roma non prende a cuore la situazione”. Per questo ha lanciato un disperato appello a Matteo Salvini, ora ministro dell’Interno: “Venga a vedere come siamo ridotti si faccia un giro anche qui e ci aiuti a trovare una soluzione”. Continua a leggere

Pubblicato in Clandestini | 1 commento

Forze Armate, stipendio di giugno: sì all’una tantum, no al FESI

Roma, 11 giu 2018(di Simone Micocci) – Con il cedolino stipendiale di giugno 2018 il personale delle Forze Armate e di Polizia riceverà l’una tantum di 164€ non accreditato con gli accreditati. Per il FESI, invece, c’è ancora da attendere. Nello stipendio delle Forze Armate e di Polizia del mese di giugno 2018 verrà finalmente pagato il contributo una tantum per le annualità 2016 e 2017 previsto dal rinnovo del contratto. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

ARRETRATI UNA TANTUM ANNI 2016/17 E FESI 2017.

Roma, 11 giu 2018 – (Nostro servizio). LA SITUAZIONE SUGLI ARRETRATI UNA TANTUM E IL FESI 2017 (FONDO EFFICIENZA  SERVIZI ISTITUZIONALI, PERSONALE DELLE FORZE ARMATE E FORZE DI POLIZIA. Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri  ha reso noto che il giorno 8 giugno 2018 la Corte dei Conti ha registrato il decreto del Ministero dell’economia e Finanze per la concessione dell’UNA TANTUM anni 2016/2017 di circa 200 euro lordi. Il pagamento… SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Legittima Difesa / Con il nuovo Governo si potrà sparare ai ladri: in dirittura d’arrivo la nuova legge

Roma, 11 giu 2018 – La difesa sarà legittima anche se l’intruso è disarmato. Ma Salvini cede sull’obbligatorietà del processo. Sì al diritto di difendersi sempre: non ci sarà bisogno di un’aggressione concreta, basterà  sempre la minaccia. La legittima difesa è una spina nel fianco del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Perché, nonostante le dichiarazioni del premier Giuseppe Conte sulla “necessità di potenziarla”, spetta a lui il delicato compito di conciliare le istanze dei due partiti al governo, Lega e M5S. Continua a leggere

Pubblicato in News | 1 commento

Piemonte/ Allarme nei cieli: Ufo e caccia militari si inseguono

Roma, 11 giu 2018 – La descrizione fatta ai carabinieri di quanto avvenuto mercoledì sera nel cieli piemontesi ha del surreale. Si segnala infatti intorno alle 23 un oggetto volante non identificato emanante forte bagliore che, dopo aver sorvolato il centro abitato di Corio, si allontanava repentinamente alla vista di due aerei verosimilmente militari. Ora, che cosa fosse l’ipotetico “ufo” che emanava un forte bagliore non è possibile ricostruirlo. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Video – Napoli / Ruspe scatenate : prima baraccoli di clandestini rasa al suolo – Salvini con la maglietta del Battaglione “San Marco” ci spiega…

Roma, 10 giu 2018Le baraccopoli di clandestini stringono d’assedio tutte le grandi città italiane. Napoli non fa eccezione. Ed è proprio a Napoli che è iniziata la politica “della ruspa”. Parco della Marinella. Già nei primi giorni del mese di Gennaio, si parlava della stipula di un contratto d’appalto per la progettazione e la realizzazione di un vero e proprio parco urbano. Un parco giochi per i bambini: ma c’era un problema, fino alla mattinata di ieri, l’intero spazio era occupato da un gruppo di clandestini che ormai vi “soggiornavano” da tempo. Una vera e propria baraccopoli. Poi, sono arrivate le ruspe. Le operazioni sono iniziate alle 8.00 in punto – SEGUE VIDEO
Continua a leggere

Pubblicato in Politica | Lascia un commento

NoiPA: a giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date

Roma,  giu 2018 – (di Simone Micocci) – NoiPA: con il cedolino stipendiale di giugno al via gli incrementi stipendiali. Dopo mesi di attesa, finalmente, anche il personale dei comparti Istruzione-Ricerca e Difesa-Sicurezza avranno lo stipendio calcolato in base ai nuovi parametri retributivi introdotti con il rinnovo del contratto. Quindi, dopo gli enti centrali della Pubblica Amministrazione – per i quali gli incrementi sono partiti con la busta paga di marzo 2018anche le Forze dell’Ordine italiane, nonché il personale impiegato nelle scuole e nelle Università, riceveranno uno stipendio più alto – seppur di poco – rispetto a quello percepito nei mesi scorsi. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Servizio militare di leva obbligatorio? Salvini favorevole, ma la verità è un’altra

Roma, 9 giu 2018 – Non è un segreto che Matteo Salvini sia favorevole alla reintroduzione del servizio militare obbligatorio in Italia. Tant’è che nella scorsa legislatura la Lega ha presentato un disegno di legge che prevedeva la reintroduzione della leva obbligatoria – seppur con una durata ridotta a 8 mesi – con l’obiettivo di “ricostruire una cultura della solidarietà”. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Generale Santo: “Blocco navale e incursioni dei reparti speciali per fermare l’immigrazione” Tutto il resto sono chiacchiere

Roma, 9 giu 2018(Intervista rilasciata a Primatonazionale.it) – “Blocco navale davanti alle coste della Libia e incursioni dei nostri reparti speciali” per distruggere le barche degli scafisti e smantellare le aree di raccolta dei migranti in territorio libico. Solo così si ferma l’invasione dei clandestini in Italia. “Tutto il resto sono solo chiacchiere”, parola del generale di corpo d’armata Vincenzo Santo, ex Capo di Stato Maggiore della missione Nato in Afghanistan. Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano | 1 commento

NUOVE DISPOSIZIONI SUI contributi figurativi per servizio militare volontario – scuola militare della Nunziatella – ferma triennale non ultimata.

Roma, 9 giu 2018 – (Nostro servizio). CONTRIBUTI FIGURATIVI / IL MINISTERO DEL LAVORO RISPONDE AD UN QUESITO. Codesto Istituto ha chiesto un chiarimento circa la valutabilità del periodo di arruolamento volontario prestato presso la scuola militare “Nunziatella” di Napoli nel caso di corso di studio non ultimato. Al riguardo, a parere della scrivente risultano poco chiare, se non fuorvianti, le argomentazioni logico-giuridiche fornite dall’INPS per giustificare la valutabilità ai fini previdenziali dei periodi di ferma speciale presso le scuole militari anche nei casi in cui non venga terminato il periodo prescritto. Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni | Lascia un commento

DIFESA, I POTERI FORTI ATTACCANO LA NEO MINISTRA DELLA DIFESA. SI PREOCCUPANO PER IL CAMBIAMENTO IN ATTO?

Roma, 8 giu 2018 – FINO A PROVA CONTRARIA, PIENA FIDUCIA AL NUOVO MINISTRO DELLA DIFESA. LE CHIACCHIERE STANNO A ZERO. I POTERI FORTI DIVENTERANNO MENO FORTI! L’ex capo del ministro della Difesa: «Falso che assoldassimo mercenari, abbiamo formato gli impiegati». Quello che sarebbe stato il capo della neo-ministra della Difesa Elisabetta Trenta in una società alla quale è stato attribuito il compito di arruolare mercenari è un ex dirigente di Democrazia proletaria. Chi a Roma ha conosciuto il movimento degli studenti negli anni 70 se lo ricorda in assemblee o cortei, e non come poliziotto o difensore di multinazionali. Maurizio Zandri, 68 anni, è stato il direttore generale di Sudgest e Sudgestaid. Lo incontriamo in una sede della Link Campus University, la stessa nella quale Trenta è stata vicedirettore del master in «Intelligence e sicurezza» e Zandri insegna Cooperazione internazionale. Continua a leggere

Pubblicato in Difesa | Lascia un commento

ASILI NIDO PERSONALE MILITARE / ECCO LA CIRCOLARE 2018 / Determinazione della percentuale di rimborso delle spese sostenute per le rette di asilo nido nell’anno educativo 2016/2017. Istruzioni tecniche

Roma, 8 giu 2018 – (Nostro servizio). RIMBORSO RETTA ASILO NIDO PERSONALE MILITARE FORZE ARMATE. QUANTO DEVO PERCEPIRE? La Direzione Direzione Generale, tenuto conto delle risorse finanziarie rese disponibili da parte dei competenti Organi programmatori, avuto riguardo al numero delle domande pervenute ed in ottemperanza a quanto disposto al punto 4. d. della circolare a seguito, ha disposto che: – la percentuale di rimborso delle rette per asilo nido corrisposte nell’anno educativo 2016/2017 non può essere, in ogni caso, superiore al 70% delle spese sostenute; – le fasce reddituali di riferimento sulla base delle quali determinare il limite massimo dei rimborsi sono indicate nella seguente tabella.  SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in Asili nido in caserma | Lascia un commento

Video – Luca Marco Comellini : Li paghiamo da dirigenti ma non lo sono. I vertici militari sanno e tacciono …

Roma, 8 giu 2018 – Luca Marco Comellini : Li paghiamo da dirigenti ma non lo sono. I vertici militari sanno e tacciono … SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in Marina Militare | Lascia un commento

Extracomunitari regolari percepiscono la pensione pur non avendo versato i contributi in Italia – Per i militari il progetto di accedere alle pensioni integrative non è mai partito

Roma, 8 giu 2018 – Mentre il precedente Governo ha “chiuso il contratto dei militari e forze di polizia” liquidando il personale non dirigente con aumenti irrisori, in Italia, tra i rivoli delle leggi qualcuno trova sempre il modo per poter “arrangiarsi” alle spalle di chi si rompe la schiena tutto il santo giorno.
E’ il caso degli extracomunitari regolari che percepiscono una pensione pur non avendo versato i contributi. Da qualche giorno un meme (immagine con un lungo testo) impazza sui social e viene condiviso da migliaia di utenti, ecco il testo:
L’extracomunitario regolare, dopo aver fatto venire qui i congiunti, manda i familiari o il familiare ultra 65enne all’INPS. Qui l’interessato autocertifica l’assenza di reddito oppure dichiara la pensione minima nello stato di provenienza e il gioco e’ fatto. L’inps a quel Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni | 2 commenti

Video – Verona, immigrato si sottrae ad un controllo della Polizia

Verona, 7 giu 2018 –  Immigrato si sottrae ad un controllo della Polizia – SEGUE VIDEO. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Palazzo Chigi inizia il nuovo corso dando una sforbiciata alle scorte

Roma, 7 giu 2018 – Palazzo Chigi inizia il nuovo corso dando una sforbiciata alle scorte. Per il Segretario Generale del COISP, Domenico Pianese: “si tratta di un segnale che va nella direzione da noi auspicata, per due motivi. Gli agenti delle scorte sono professionisti della Sicurezza altamente specializzati e non possono essere utilizzati per portare la borsa della spesa a nessuno; secondo, i cittadini devono pagare con le loro tasse la protezione di Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

ADDIO HOTEL – SALVINI ANNUNCIA PRIGIONI PER CLANDESTINI: “IMMIGRATI NON POTRANNO USCIRE FINO A RIMPATRIO”

Roma, 6 giu 2018Matteo Salvini annuncia la stretta sull’immigrazione: niente più hotel ma prigioni per i clandestini. Il governo realizzerà dei Centri per i rimpatri chiusi affinchè la gente non vada a spasso per le città – ha annunciato Salvini – la gente non vuole avere dei punti dove uno esce alle 8 della mattina, rientra alle 10 la sera e durante il giorno non si sa cosa fa e fa casino”. “Tutti i governatori leghisti – ha detto il ministro a Montecitorio – non vedono l’ora di avere Centri chiusi”. E’ ovvio, senza centri come li trattieni per espellerli? Continua a leggere

Pubblicato in News | 1 commento

Video – Carabinieri aggrediti a Pisa, Salvini: “L’Italia è con voi, gli aggressori inizino ad aver paura”

Roma, 6 giu 2018 – Carabinieri aggrediti a Pisa, Salvini: “L’Italia è con voi, gli aggressori inizino ad aver paura” – SEGUE VIDEO
Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Pensione in caso di decesso di un appartenente alla Polizia di Stato

Roma, 6 giu 2018 – Pensione in caso di decesso di un Appartenente alla Polizia di Stato. I familiari del defunto hanno diritto alla “pensione” nel caso ricorrano alcune condizioni. Si parla di pensione di reversibilità a favore dei congiunti, quando il cd. Dante causa (defunto) sia titolare di una pensione diretta ovvero l’abbia in corso di liquidazione. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | 1 commento

Video – Il premier Conte: “Renzi mi chiama ‘collega’? Perché è un professore lui?

Roma, 6 giu 2018 – A rispondere con ironia ai cronisti, fuori da Palazzo Madama, è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a proposito dell’intervento in Senato di Matteo Renzi, che lo aveva definito “collega” perché primo ministro “non votato dagli Continua a leggere

Pubblicato in Politica | Lascia un commento

Scritte oscene sul monumento ai carabinieri: sfregio di immigrati e teppisti

Roma, 6 giu 2018 – Una gang composta da sette giovani teppisti, quasi tutti africani e magrebini in complicità con un italiano, hanno deturpato il monumento dedicato ai carabinieri. Lo sfregio è avvenuto a Schio, in provincia di Vicenza, proprio nei giorni in cui si celebrano i 204 dell’Arma. La gang in piena notte ha imbrattato prima l’ingresso di un bar, lo skatepark cittadino e, poi, ha deturpato il monumento ai carabinieri. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Imu, qual’è la prima casa esente per le Forze dell’ordine e Forze Armate? ECCO LA RISPOSTA DELL’ESPERTO

Roma, 5 giu 2018 – QUANDO E’ ESENTE L’IVA PER I MILITARI E POLIZIOTTI? IL QUESITO DI MAURIZIO C. SU REPUBBLICA.IT. QUESTO IL QUESITO. Sono un appartenente alle Forze dell’ordine in servizio permanente effettivo, originario di Palermo, ma residente per ragioni di servizio altrove. L’abitazione in cui risiedo insieme a mia moglie è di proprietà dei miei suoceri e da questi concesso in comodato gratuito a mia moglie. Sono comproprietario insieme a mia moglie di un mini-appartamento concesso però in locazione e ho ereditato due appartamenti nel Comune di Bagheria (PA) di cui uno concesso in locazione con canone concordato sul quale andrò a pagare IMU e TASI ed un altro (quello in cui ha da sempre abitato la mia famiglia d’origine ed anch’io prima del trasferimento per ragioni di servizio) che intendo mantenere nella mia disponibilità e quindi NON concederlo né in locazione né in uso a qualsiasi altro titolo ad altri. SEGUE.
Continua a leggere

Pubblicato in IMU personale ff.aa. e ff.pp. | Lascia un commento

NEWS AGGIORNAMENTO SUGLI ARRETRATI / NOIPA HA PUBBLICATO IL CEDOLINO CON I CONTEGGI RELATIVI AGLI ARRETRATI. ORA SI SPIEGA MEGLIO PERCHE’ ABBIAMO PRESO POCO… MOLTO POCO

Roma, 4 giu 2018 – ECCO PERCHE’ SONO POCHI I SOLDI PRESI. ARRETRATI: SI SONO RIPRESI LA VACANZA CONTRATTUALE DI DUE ANNI E MEZZO (2016 + 2017 + 5 MESI 2018) PARI A 31 MESI CIRCA. Si aspettava il cedolino degli arretrati per verificare i conteggi sugli arretrati economici.  Infatti molti non pensavano che dovevano restituire la vacanza contrattuale dal 2016 ad oggi. Si pensava soltanto dal gennaio 2018, data della firma del contratto. Per molti si tratta di circa 400 euro sottratti dalla busta. SEGUE ARTICOLO E CEDOLINO ARRETRATI. Continua a leggere

Pubblicato in Stipendi | 4 commenti

Difesa / La nuova ministra della DIFESA Elisabetta Trenta dispone il trasferimento del marito agli Affari Generali

Roma, 4 giu 2018 – POLEMICA CHIUSA SUL MARITO MILITARE DEL NUOVO MINISTRO. TRASFERITO AD ALTRO UFFICIO DOVE NON PUO’ AVERE CONFLITTI DI INTERESSE CON LA MOGLIE MINISTRA DELLA DIFESA. Elisabetta Trenta, al suo primo giorno al ministero della Difesa, ha chiesto il trasferimento, a partire da oggi, del capitano Claudio Passarelli, suo marito, da ufficiale addetto alla segreteria del vice direttore nazionale degli armamenti all’ufficio Affari Generali. “È stato il suo primo atto ufficiale”, confermano dalla Difesa. Si tratta, fanno sapere fonti vicino al ministro, di uno spostamento richiesto “per questioni di opportunità”.  Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Arretrati Forze Armate, quanti soldi in busta paga? MOLTO POCHI E MOLTA DELUSIONE.

Roma, 3 giu 2018 – CONSIDERATO CHE IL CONTRATTO ERA RIMASTO BLOCCATO NOVE ANNI, I SOLDI SONO MOLTO POCHI. IL BLOCCO HA MANDATO IN FUMO TRE CONTRATTI DI LAVORO, PER UN VALORE AD OGGI DI CIRCA 300 – 400 EURO LORDI AL MESE. Qualche settimana fa In Gazzetta Ufficiale sono stati pubblicati i decreti relativi al nuovo contratto del Personale Militare delle Forze Armate (DPR n. 40); a quello delle Forze di Polizia a ordinamento civile e militare (DPR n. 39); quello dei Vigili del Fuoco direttivo e dirigente e non (rispettivamente DPR n. 42 e DPR n. 41). Riguardo gli arretrati delle Forze Armate quanti soldi in busta paga? Il rinnovo del contratto – per il triennio normativo ed economico 2016-2018 – ha introdotto diverse novità per le Forze Armate e di Polizia. Da una parte sono state modificate le retribuzioni tabellari e ciò comporterà un incremento di stipendio a partire dal cedolino NoiPA di giugno. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

Video – Il discorso di Elisabetta Trenta, nuovo ministro della Difesa. SI CAMBIA REGISTRO. VERSO UN NUOVO FUTURO E NUOVE SPERANZE PER I MILITARI NON DIRETTIVI?

Roma, 3 giu 2018Le Forze Armate sono di tutti. Basta privilegi agli ufficiali. Sara’ cosi’? Vedremo allo stato dell’arte.
COSI’ IL MINISTRO IN CONFERENZA STAMPA: NESSUN TAGLIO DEGLI STIPENDI AI MILITARI. AVVICINARE DI PIU’ IL MONDO MILITARE ALLA SOCIETA’ CIVILE. DISCONTINUITA’ COL PASSATO. MAGGIORI DIRITTI, TUTELE ECONOMICHE, PREVIDENZA E SALUTE. TAGLI SU SPRECHI DI RISORSE E CATTIVA GESTIONE. I MILITARI NON STANNO IN CASERMA A GIOCARE A CARTE, COME DICHIARO’ QUALCUNO… AMMODERNAMENTO TECNOLOGIE E FF.AA.. MAGGIORE OCCUPAZIONE. BENESSERE E QUALITA’ DEL LAVORO DEI MILITARI. PASSAGGIO AL SINDACATO. Segue il discorso completo del nuovo ministro della Difesa Elisabetta Trenta.
SEGUE VIDEO. Continua a leggere

Pubblicato in Politica | Lascia un commento

Esercito in città, il sindacato di Polizia: ”Non solo inutile ma anche pericoloso. Non ci sarà alcun ritorno in termini di efficacia”

TRENTO 3 giu 2018 – “L’affiancamento dei  ‘soldati’ alle Forze di Polizia, non solo è inutile, è addirittura pericoloso. Sarà un ingiusto prezzo che i cittadini dovranno pagare, in termini di ingombrante presenza militare, comunque innaturale in uno Stato democratico in tempo di pace”. Sono parole durissime le parole che arrivano dal CO.I.S.P., il sindacato di Polizia, in merito alla richiesta, avvenuta la scorsa settimana Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano | 2 commenti

Video – Salvini / Donne e uomini in divisa non sarete mai più soli

Roma, 3 giu 2018SALVINI, DONNE E UOMINI IN DIVISA NON SARETE MAI PIU’ SOLI. Non siamo abituati a sentire dei Ministri parlare cosi’. Saranno mantenute nel tempo le loro parole? E’ giusto ricordargli pero’ di non pensare solo ai DIRIGENTI, come hanno fatto ampiamente i precedenti ministri appena decaduti,  ma soprattutto pensare al personale graduati, sergenti e marescialli che lavorano silenziosamente e vivono a contatto con la societa’ civile. Quindi meno vantaggi a chi guarda lavorare (i dirigenti) e piu’ vantaggi a chi lavora sul campo (i non dirigenti), con tutti i rischi del caso. SEGUE VIDEO. Continua a leggere

Pubblicato in Politica | Lascia un commento

RINNOVO CONTRATTO LAVORO 2019/21. QUALI RISORSE? QUALI PROSPETTIVE ECONOMICO-NORMATIVE CON IL NUOVO GOVERNO LEGA-M5S?

Roma, 2 giu 2018 – Domenico Bilello (CO.CE.R. Sergenti EI): un augurio di buon lavoro e la speranza che con il nuovo Governo si realizzi un contratto di lavoro che rispetti i lavoratori in divisa.  NUOVO CONTRATTO DI LAVORO 2019/21 E GIUSTE ASPETTATIVE DEL PERSONALE. DOPO LA DELUSIONE DELL’ULTIMO CONTRATTO, CHE COME SAPPIAMO, SI CONCLUDERA’ CON IL 31.12.2018, E’ GIA’ ORA DI PORRE LE BASI E LE RICHIESTE PER INIZIARE A DISCUTERE IL RINNOVO DEL PROSSIMO CONTRATTO DI LAVORO 2019/21, CHE PRIMA PARTE E MEGLIO E’. Segue intervento di Domenico Bilello (Cocer Sergenti EI). Caro Governo ti scrivo… Innanzitutto auguri. Dopo gli auguri, mi preme evidenziare che il documento di programmazione economica predisposto dal Governo uscente ha previsto per il rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici compreso il comparto difesa e sicurezza che scade il 31.12.18 un aumento a regime nel 2021 del 3.5%, leggermente superiore al 3,4% del rinnovo del triennio 2016-18. Continua a leggere

Pubblicato in Stipendi | 2 commenti

POLIZIA DI STATO / RIORDINO DELLE CARRIERE / IL SAP PUBBLICA LE NOTE ILLUSTRATIVE DEL MINISTERO DELL’INTERNO

Roma, 31 mag 2018 – POI ALLA FINE LA REVISIONE DEL RIORDINO DEI GRADI RIGUARDA SOLTANTO LE FORZE DI POLIZIA. LE FORZE ARMATE PENALIZZATE? Possibile che nessuno del CO.CE.R., a parte Antonello CIAVARELLI (delegato categoria “B” Marina Militare/Capitanerie di Porto) scrive mai qualcosa su cosa sta succedendo sulle spalle del personale militare? Segue info del Sindacato SAP: Il Dipartimento di P.S. ci ha inviato lo stato attuale del riordino delle carriere, in previsione dei decreti attuativi da adottare entro luglio, assieme al cronoprogramma e alla situazione del 15°, 16° e 17° corso Sovrintendenti Capo. In allegato la relativa documentazione. Continua a leggere

Pubblicato in 2.2 - Riordino dei gradi e carriere. Polizia di Stato. Direttive e Leggi | Lascia un commento

AUSILIARIA / ECCO CHI LASCERA’ IL SERVIZIO MILITARE ENTRO IL 2018 / Cessazione anticipata dal servizio, a domanda, e collocamento in ausiliaria per il 2018 degli Ufficiali e dei Marescialli (e gradi corrispondenti) dell’Esercito, della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare

Roma, 30 mag 2018 – (Nostro servizio). ARRIVATA LA RISPOSTA DA PERSOMIL PER GLI AVENTI DIRITTO ALL’AUSILIARIA PER L’ANNO 2018. Si tratta di 60 posti per gli Ufficiali e di 251 posti per Marescialli, di tutte e tre le forze armate. I posti disponibili, purtroppo, sono drasticamente calati, rispetto al 2017. Molti gli esclusi e i delusi. Per gli ufficiali, hanno beneficiato coloro che sono nati entro il 13/07/1959 (60 posti). Per i marescialli i nati entro il 02/02/1961 (251 posti). Le prospettive future, per il 2019, sono: 297 posti disponibili per i marescialli (+46 posti) e di 55 posti per gli ufficiali (-5 posti). Dal 2020 poi si riscende drasticamente. Per gli esclusi, quindi, se decisi a lasciare il servizio, non rimane che optare per la domanda per essere collocati in riserva entro il 30.12.2018 (ultimo giorno di servizio), poiche’ dal 1/1/2019 cambieranno, come previsto, i coefficienti per il calcolo di pensione, che saranno ulteriormente peggiorativi, rispetto al 2018. SEGUE DIRETTIVA.  Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni, Senza categoria | Lascia un commento

Guida utile permessi e licenze per Forze Armate e di Polizia alla luce del nuovo contratto

Roma, 29 mag 2018(di Simone Micocci – money.it) – Il rinnovo del contratto – per il triennio normativo ed economico 2016-2018 – ha introdotto diverse novità per le Forze Armate e di Polizia. Da una parte sono state modificate le retribuzioni tabellari e ciò comporterà un incremento di stipendio a partire dal cedolino NoiPA di giugno; per lo stesso motivo ai dipendenti del comparto Difesa e Sicurezza è stato riconosciuto un assegno con gli arretrati degli incrementi stipendiali del 2016, 2017 e per le prime mensilità del 2018. Continua a leggere

Pubblicato in 20 - Licenza ordinaria e altre licenze personale militare | Lascia un commento

FORZE ARMATE / ESERCITO / Quesiti in merito al recupero della giornata festiva. Direttiva sull’istituto dello straordinario e sui compensi connessi all’orario di lavoro.

Roma, 27 mag 2018 –  RECUPERO GIORNATA FESTIVA  PERSONALE IN SERVIZIO ISOLATO. Questa e’ la risposta dello SME ad un quesito, con lettera 15/5/2018, relativamente all’oggetto: 1. Sono pervenuti alcuni quesiti in merito alla possibilità di attribuire una giornata di recupero per festività non godute nel caso di servizio isolato, qualora il viaggio per raggiungere la località di missione o rientrare nella sede di servizio sia effettuato in giornata festiva. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in Straordinari | 1 commento

NUOVE DISPOSIZIONI IN VIGORE / Cessazioni dal servizio permanente. Adeguamento agli incrementi della speranza di vita dei requisiti di accesso al pensionamento del personale militare per il biennio 2019 -2020.

Roma, 24 mag 2018 – PENSIONE. NUOVA SPERANZA DI VITA. PER IL BIENNIO CHE VA DAL 1° DI GENNAIO 2019 AL 31.12.2020 I REQUISITI PER ESSERE COLLOCATI IN PENSIONE ANTICIPATA SONO INCREMENTATI DI  5 MESI. Fermo restando l’adeguamento dei requisiti pensionistici alla speranza di vita pari a 7 mesi (per il triennio 2016 – 2018), sono riportati, di seguito, i requisiti necessari per il conseguimento del diritto al trattamento pensionistico del personale militare relativamente al biennio 2019 – 2020. All’interno ola circolare di PERSOMIL del 24.5.2018 con le nuove disposizioni ed esempi vari. Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni | 1 commento

Recepimento dei provvedimenti di concertazione riguardanti il personale, rispettivamente, delle Forze di polizia ad ordinamento civile/militare e delle Forze armate

Roma, 24 mag 2018 – ECCO ALCUNE DISPOSIZIONI APPLICATIVE DERIVANTI DAL CONTRATTO ECONOMICO-NORMATIVO TRIENNIO 2016/2018. PREMESSA. Direttamente da PERSOMIL con nuova circolare in in data 213.5.2018. I DD.PP.RR. 15 marzo 2018, n. 39 e 40 hanno recepito i provvedimenti di concertazione riguardanti il personale, rispettivamente, delle Forze di polizia ad ordinamento civile/militare e delle Forze armate, introducendo norme migliorative relativamente a diversi istituti giuridici. PERSONALE DESTINATARIO. Le disposizioni contenute nei suddetti DD.PP.RR. si applicano a tutto il personale militare con esclusione del personale dirigente e del personale volontario non in servizio permanente. ALL’INTERNO LA CIRCOLARE COMPLETA. Continua… Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 1 commento

Militari, Poliziotti e Professori, pagati ieri gli arretrati economici. A Giugno la sistemazione della Busta paga. Manca ancora da percepuire l’UNA TANTUM e rivedere la conclusione del contratto con la discussione della CODA CONTRATTUALE, (ADDENDUM).

Roma, 29 mag 2018 – ARRIVATI GLI ARRETRATI FINITA LA FESTA? NO, ANCORA RIMANGONO DELLE COSE DA CONCLUDERE. Finalmente, dopo settimane di attesa, oggi i dipendenti pubblici appartenenti ai comparti Istruzione e Ricerca e Difesa e Sicurezza hanno ricevuto ieri l’accredito dell’assegno con gli arretrati degli incrementi di stipendio, previsti dal rinnovo del contratto del pubblico impiego. Ad essere interessati da questa emissione straordinaria di NoiPa sono le forze armate, di polizia e i vigili del fuoco, ma anche gli impiegati nella scuola pubblica, quali insegnanti e ATA. Ma ci saranno incrementi stipendiali anche per i ricercatori e i professori universitari. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

LENTEZZA PER GLI AVANZAMENTI DI GRADO / Le promozioni avvengono in certi casi anche dopo quasi tre anni dalla maturazione dell’anzianità per essere presi in valutazione per il grado superiore

Roma, 23 mag 2018 – (Nostro servizio). ATTESE PER LE PROMOZIONI LUNGHISSIME. PENALIZZATI I SOLITI GRADUATI, SERGENTI E MARESCIALLI. PER GLI UFFICIALI GLI AVANZAMENTI AVVENGONO CON  MECCANISMI DIVERSI E MOLTO FAVOREVOLI. Un po’ tutti si sono resi conto dei ritardi per essere promossi al grado superiore. A volte passano anche quasi tre anni e oltre. Piu’ tardi arriva la promozione al grado successivo e piu’ si e’ penalizzati, per i servizi di caserma, le missioni, i compensi economici e il FESI. Mi e’ capitata in mano la circolare di promozione dei Sergenti (giusto per esempio, vedi qui >>>), ma il problema riguarda anche i Graduati e i Marescialli. Ebbene l’aliquota dei Sergenti presi in valutazione con l’aliquota chiusa al 31.12.2015, si sono visti promossi con la circolare dell’8 novembre 2017. Quindi  due anni dopo la chiusura dell’aliquota di avanzamento al 31.12.2015 e quasi 3 anni dopo rispetto alla loro precedente anzianita’ di grado. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in Promozione grado, Senza categoria | Lascia un commento

ECCO COME ANDARE IN PENSIONE / Esercizio dell’opzione dell’incremento del montante contributivo ai fini del computo della pensione, in alternativa al collocamento in ausiliaria

Roma, 22 mag 2018 – (Nostro servizio). LA DIFESA HA SCIOLTO LA RISERVA PER ESSERE COLLOCATI IN PENSIONE TRAMITE L’ISTITUTO DEL MOLTIPLICATORE, IN LUOGO DELL’AUSILIARIA.  PERSOMIL ha diffuso una nuova direttiva in data 21.5.2018 sulle innovazioni normative introdotte dal Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 94. Esercizio dell’opzione dell’incremento del montante individuale dei contributi ai fini del computo della pensione, in alternativa al collocamento in ausiliaria. SEGUE CIRCOLARE. Continua a leggere

Pubblicato in Promozione grado | 1 commento

NOVITA’ / Elezioni della Rappresentanza Militare – Anno 2018. DRASTICA CURA DIMAGRANTE PER IL NUMERO DI DELEGATI NEI CO.I.R. E ANCHE CO.CE.R.

Roma, 21 mag 2018 – PER MOLTI DELEGATI SARA’ PIU’ DIFFICILE PASSARE DAL CO.I.R. AL COCER. RESO NOTO IL DECRETO DEL MINISTRO DELLA DIFESA CHE ATTRIBUISCE IL NR. DEI DELEGATI PER I CO.I.R. E CO.CE.R.. Molti CO.I.R. si ritrovano ora con un solo rappresentante, e non piu’ due come previsto precedentemente. Sara’ dura farsi eleggere al COIR e poi passare al COCER. In vista delle prossime elezioni degli organismi della Rappresentanza Militare, l’Ufficio Legislativo del Ministero della Difesa, ha trasmesso, in copia conforme, il decreto del Ministro della difesa di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, recante la composizione del Consiglio Centrale (COCER) e dei Consigli Intermedi (COIR), del quale è stata chiesta la pubblicazione nel Giornale della Difesa. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in Cocer | Lascia un commento

FERIE ESTATE 2018 – ECCO LA GUIDA AI SOGGIORNI MILITARI PER L’ESTATE 2018

Roma, 21 feb 2018 – GUIDA AI SOGGIORNI MILITARI ESTATE 2018. Il significativo successo di presenze registrato nella scorsa stagione estiva ha, in qualche modo, confermato la bontà del progetto che lo Stato Maggiore dell’Esercito da molti anni sta perseguendo: dare al proprio personale, militare e civile della Difesa, la possibilità di trascorrere un periodo di riposo all’interno delle basi logistiche coniugando la bellezza dei siti a dei prezzi equi. Tale correlazione, di per se già difficile poiché vede presenti quali “terze, importanti protagoniste” le ditte che forniscono i servizi, presuppone un grande equilibrio in grado di accontentare le esigenze di ogni singolo con le possibilità delle offerte economiche pervenute. ALTRE UTILI INFO LE PUOI TROVARE ALL’INTERNO DELLA  GUIDA AI SOGGIORNI, DISPONIBILE QUI DI SEGUITO . Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria, soggiorni | Lascia un commento

NEWS CONTRATTO / ECCO I DECRETI (DPR) PUBBLICATI FINALMENTE IN GAZZETTA UFFICIALE – CONTRATTO DI LAVORO TRIENNIO 2016/18 – PERSONALE MILITARE, POLIZIOTTI E VVF.

Roma, 2 mag 2018 – NOIPA PUO’ INIZIARE LE PRATICHE PER I BONIFICI SUGLI ARRETRATI E AGGIORNAMENTO CEDOLINO. PUBBLICATI I DECRETI RINNOVO CONTRATTO (ARRETRATI E AGGIORNAMENTO PAGA MENSILE). CONTRATTO DI LAVORO PERSONALE COMPARTO DIFESA E SICUREZZA – TRIENNIO 2016/18. Come anticipato oggi, sono stati pubblicati poco fa in G.U. i Decreti Legislativi relativi al contratto di lavoro del Personale Militare delle Forze Armate (DPR. nr. 40), Personale delle Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare (DPR, nr. 39); Personale dei Vigili del Fuoco non direttivi e non dirigenti (DPR. nr. 41); Personale dei Vigili del Fuoco direttivo e dirigente (DPR. nr. 42). Si tratta di 4 DPR. pubblicati su un unico Supplemento ortinario nr. 21/L – Gazzetta Ufficiale nr. 100 del 2.5.2018. PRELEVA QUI IL TUO DECRETO… Continua a leggere

Pubblicato in 2. - Riordino dei gradi e carriere. Direttive e Leggi, 2.1 - Riordino dei gradi. Articoli di approfondimento, 2.2 - Riordino dei gradi e carriere. Polizia di Stato. Direttive e Leggi | Lascia un commento