L’Italia alla Corte Suprema: “Attuare la decisione dell’Aja per far rimpatriare il marò Girone”

Girone SalvatoreL’Italia ha presentato oggi alla sezione feria della Corte Suprema indiana la richiesta di attuazione urgente della decisione del tribunale arbitrale dell’Aja per consentire il rapido rientro di Salvatore Girone in Italia.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Estero, Marina Militare, Marò, News | Commenti disabilitati su L’Italia alla Corte Suprema: “Attuare la decisione dell’Aja per far rimpatriare il marò Girone”

Forze di polizia, riordino delle carriere: momento decisivo

RIORDINO-DELLE-CARRIERELa riforma dei ruoli e delle qualifiche delle Forze dell’Ordine, prevista dal Ddl di riforma della pubblica amministrazione, pare ormai essere in dirittura d’arrivo. Si tratta di una riforma molto attesa dal personale in divisa e con la quale il Governo punta a rendere maggiormente efficiente il sistema, semplificando la selva di ruoli, qualifiche, incarichi e attribuzioni che caratterizza i circa 500.000 operatori delle forze dell’ordine, delle forze armate e del vigili del fuoco. Continua a leggere

Pubblicato in Forze Armate, News | Commenti disabilitati su Forze di polizia, riordino delle carriere: momento decisivo

Verona, militari gratis su bus contro microcriminalità

Bus_Scania_Verona1-1024x768I militari in divisa a Verona salgono gratis sugli autobus per combattere la microcriminalità. L’Azienda Trasporti di Verona e le Forze Armate hanno infatti sottoscritto un accordo che prevede la libera circolazione sui bus per i militari in divisa di Esercito, Marina e Aeronautica. Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare, Cronaca, Esercito Italiano, Marina Militare, News, Politica, Sicurezza | Commenti disabilitati su Verona, militari gratis su bus contro microcriminalità

Libia, l’Italia ci ripensa: no ai soldati, meglio addestrare le loro truppe…

Libia terrorismoAltro che stabilizzazione, la Libia è nel caos più totale, e l’Italia, su ordine degli Stati Uniti, si ostina a sostenere un governo fragile che controlla in Libia sì e no un fazzoletto di territorio. Talmente fragile che è stato costretto a proclamare la sua costituzione addirittura all’estero. Comunque, si va avanti così, contro ogni logica: ««È imperativo che la comunità internazionale sostenga il governo Sarraj, che è l’unico legittimo della Libia e ora deve iniziare a lavorare», Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Esercito Italiano, Estero, Libia, News | Commenti disabilitati su Libia, l’Italia ci ripensa: no ai soldati, meglio addestrare le loro truppe…

Uranio impoverito. I 338 morti e gli oltre tremila malati sono certi, ed certo che il COCER si scopre “inutile”

Uranio per articoliE’ in corso a Roma,  la quarta (sic) commissione parlamentare d’inchiesta sugli effetti dell’uranio impoverito sui militari. Una commissione che come le altre, al di là delle belle intenzioni verbali, si sta trascinando lentamente verso la conclusione senza che alla fine stabilisca “politicamente” le responsabilità e politiche e militari dei vertici per aver inviato nostri militari nelle zone di intervento,  dove sono stati utilizzati munizioni all’uranio impoverito, senza il dovuto equipaggiamento NBC. Continua a leggere

Pubblicato in Afghanistan, Cocer, Cronaca, Difesa, Esercito Italiano, NATO, News, Uranio | Commenti disabilitati su Uranio impoverito. I 338 morti e gli oltre tremila malati sono certi, ed certo che il COCER si scopre “inutile”

Amianto e radiazioni «Un mix micidiale», Arsenale sott’accusa

amianto«Amianto e radiazioni all’interno dell’Arsenale Militare. Un mix micidiale». E’ quanto sostiene Luciano Carleo, presidente di Contramianto e altri rischi onlus in riferimento ad alcuni lavoratori che «furono esposti a radiazioni e amianto lavorando sino agli anni Ottanta a bordo del naviglio militare e nelle officine dell’Arsenale della Marina Militare di Taranto» con «effetti cancerogeni che nel tempo possono aver avuto un ruolo determinante per il decesso di due operai civili del Ministero della Difesa i cui familiari hanno chiesto aiuto alla nostra associazioni per avere giustizia per la morte dei loro cari». Continua a leggere

Pubblicato in Amianto, Cronaca, Marina Militare, News | Commenti disabilitati su Amianto e radiazioni «Un mix micidiale», Arsenale sott’accusa

Libia, soldati italiani fra i primi militari dell’Onu

esercito in LibiaFra smentite ufficiose e dichiarazioni ufficiali, la complessa partita politico-diplomaticomilitare che si gioca fra Tripoli, Bruxelles, New York, Roma, Parigi e le altre cancellerie occidentali ieri ha registrato altri minimi movimenti. Non c’è alcuna accelerata, né una tempistica precisa, insistono diverse fonti, ma proseguono i preparativi mirati rispetto ai possibili scenari. Continua a leggere

Pubblicato in Difesa, Esercito Italiano, Estero, Libia, News | Commenti disabilitati su Libia, soldati italiani fra i primi militari dell’Onu

STRAGE DI MILITARI. PIÙ MORTI CHE IN GUERRA: UN COMPROMESSO CON LA SERIETA’ NEL RICORDO E PER UN FUTURO PIU’ SICURO

uranioRiportiamo di seguito una interrogazione parlamentare dell’on. Elio Vito, rivolta al Ministro della Difesa in merito per conoscere le motivazioni che hanno spinto lo stato Maggiore dell’Aeronautica Militare a non autorizzare due delegati del Co.Ce.R. a partecipare ad un convegno sull’amianto ed altri cancerogeni. Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare, Amianto, Carabinieri, Cocer, Cronaca, Difesa, News, Uranio | Commenti disabilitati su STRAGE DI MILITARI. PIÙ MORTI CHE IN GUERRA: UN COMPROMESSO CON LA SERIETA’ NEL RICORDO E PER UN FUTURO PIU’ SICURO

Volevano fare un attentato nella base militare di Ghedi, trasferiti dal carcere per “allarme terrorismo”

Base GhediLassaad Briki e Muhammad Waqas, rispettivamente tunisino e pakistano,  furono arrestati il 22 luglio 2015 con l’accusa di terrorismo internazionale. I due furono ( e sono tuttora) accusati di essere membri del sedicente stato islamico in quanto intercettati mentre parlavano di attentati da compiere in diverse zone dell’Italia, tra cui  la base dell’ Aeronautica Militare e della Nato di “Ghedi”, in provincia di Brescia. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, NATO, News, Terrorismo | Commenti disabilitati su Volevano fare un attentato nella base militare di Ghedi, trasferiti dal carcere per “allarme terrorismo”

Caso ammiraglio De Giorgi, Pinotti: «Andremo a fondo della vicenda»

Pinotti«Andremo fino in fondo a questa vicenda». Lo dice il ministro della Difesa Roberta Pinotti rispondendo ad un’interrogazione al question time sul ruolo del capo di Stato Maggiore della Marina Giuseppe De Giorgi, indagato nell’inchiesta di Potenza. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Difesa, Marina Militare, News, Politica | Commenti disabilitati su Caso ammiraglio De Giorgi, Pinotti: «Andremo a fondo della vicenda»

Corruzione, 7 arresti a Caserta: coinvolti imprenditore e ufficiali dell’Esercito. Il procuratore Troncone: «Fondamentali le intercettazioni»

guardia-di-finanza-arrestoMazzette e stellette: il secondo atto dell’inchiesta che il mese scorso ha portato all’arresto di due colonnelli dell’Esercito Italiano e di un imprenditore, è sfociato, questa notte, in ordinanze bis per gli ufficiali Gaetano Mautone e Antonio Crisileo e per il costruttore Francesco Caprio e nell’arresto di altre quattro persone.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Esercito Italiano, News | Commenti disabilitati su Corruzione, 7 arresti a Caserta: coinvolti imprenditore e ufficiali dell’Esercito. Il procuratore Troncone: «Fondamentali le intercettazioni»

“Nella terra dei Merli: Kosovo tra passato e futuro”

militari-contingente-italianoIl Kosovo, un lembo di terra nel cuore dei Balcani, è uno stato a metà. Provato da una dura guerra e autoproclamatosi repubblica nel 2008, ad oggi non è ancora riconosciuto da ben 82 paesi dell’Onu, mentre la Serbia ne rivendica la potestà, considerandolo a tutti gli effetti una sua provincia. Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano, Estero, News | Commenti disabilitati su “Nella terra dei Merli: Kosovo tra passato e futuro”

PREMIO PRODUZIONE FORZE DI POLIZIA, TRA RIDUZIONE E MANCATO AUMENTO

Forze di PoliziaEra dicembre 2013 quando il ministro dell’interno Alfano, dell’allora governo Letta, tramite un emendamento alla legge di stabilità stanziò 100 milioni di euro per aumentare il fondo per l’efficienza dei servizi istituzionali per le forze di polizia ad ordinamento civile e per quelle ad ordinamento militare. Si trattava, dunque, di uno stanziamento transitorio ed occasionale determinato da un disavanzo che ingenerò l’extragettito di circa il 30% in più. Continua a leggere

Pubblicato in News, Polizia di Stato | Commenti disabilitati su PREMIO PRODUZIONE FORZE DI POLIZIA, TRA RIDUZIONE E MANCATO AUMENTO

Un dossier anonimo contro l’ammiraglio De Giorgi: “Ecco tutte le spese pazze”

De-GiorgiLa stagione dei veleni è appena cominciata. Non si sono ancora placate le polemiche per il dossier contro il ministro Graziano Delrio, che ne spunta fuori un altro. Stavolta nel mirino c’è il capo di stato maggiore della Marina, Giuseppe De Giorgi, al centro del filone siciliano dell’inchiesta sulle estrazioni petrolifere in Basilicata. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Marina Militare, News | Commenti disabilitati su Un dossier anonimo contro l’ammiraglio De Giorgi: “Ecco tutte le spese pazze”

RIORDINO: NO A GRADI “SOSTITUTO”, PIU’ FUNZIONI E PRODUTTIVITA’, DIGNITA’ A TUTTI I RUOLI CON L’EQUIPARAZIONE AL RESTO DEL PUBBLICO IMPIEGO

RIORDINO-DELLE-CARRIEREPubblichiamo le due delibere con cui il Co.Ce.R. della Guardia di Finanza ha ritenuto di non poter condividere i principi della bozza di proposta di riordino delle carriere definita dal Tavolo Interforze e proposto un progetto di riordino di riordino che, secondo il Co.Ce.R., è idoneo a: Continua a leggere

Pubblicato in Cocer, Guardia di Finanza, News | Commenti disabilitati su RIORDINO: NO A GRADI “SOSTITUTO”, PIU’ FUNZIONI E PRODUTTIVITA’, DIGNITA’ A TUTTI I RUOLI CON L’EQUIPARAZIONE AL RESTO DEL PUBBLICO IMPIEGO

Uranio impoverito. Per il Ministro Pinotti “NON” esiste il problema …

uranio impoverito per articoliChe il governo della Repubblica e gli Stati Maggiori delle tre Forze Armate siano in trincea nel non riconoscere il problema dell’uranio impoverito usato dagli USA e dalla NATO nei teatri di intervento a cominciare dall’Iraq, è cosa nota. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Difesa, Forze Armate, NATO, News, Politica, Uranio | Commenti disabilitati su Uranio impoverito. Per il Ministro Pinotti “NON” esiste il problema …

Inchiesta petrolio, un pontile tra Gemelli e l’ammiraglio De Giorgi. Nel porto di Augusta privilegiato dal governo

De-GiorgiTrecento milioni di tonnellate di merci movimentate ogni anno, uno dei tre arsenali di cui la Marina Militare dispone in tutto il Paese, il titolo di principale porto petrolifero italiano e un filo che lo lega addirittura a Mafia capitale. È il porto di Augusta, fortificato già ai tempi di Federico II di Svevia e adesso tornato prepotentemente al centro della cronaca nazionale. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Marina Militare, News, Politica | Commenti disabilitati su Inchiesta petrolio, un pontile tra Gemelli e l’ammiraglio De Giorgi. Nel porto di Augusta privilegiato dal governo

Difesa: il generale Vecciarelli nuovo capo di Stato maggiore Aeronautica

Generale VecciarelliIl generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli è il nuovo capo di Stato maggiore dell’Aeronautica militare. La cerimonia di avvicendamento al vertice dell’Aeronautica militare con il generale di squadra aerea Pasquale Preziosa ha avuto luogo presso l’aeroporto di Ciampino (Roma), alla presenza del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e del capo di Stato maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano. All’evento, riferisce il sito web dell’Aeronautica, erano presenti i Vertici militari e numerose Autorità politiche, civili e religiose. Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare, Difesa, News | Commenti disabilitati su Difesa: il generale Vecciarelli nuovo capo di Stato maggiore Aeronautica

Parla il capo sezione del CERT, l’ufficio tecnico che difende la Marina Militare dagli attacchi in rete

cyberdefense Marina MilitareL’ufficio sicurezza cibernetica, informatica e delle comunicazioni è uno degli uffici del reparto C4S di Maristat; al suo interno si trova la sezione Cyberdefence, dov’è stato istituito ilCERT (Computer Emergency Response Team). Il CERT è suddiviso in due aree, il Centro di Coordinamento, che stabilisce la policy e il Centro Tecnico, responsabile degli aspetti tecnici. Continua a leggere

Pubblicato in Marina Militare, News, Tecnologia | Commenti disabilitati su Parla il capo sezione del CERT, l’ufficio tecnico che difende la Marina Militare dagli attacchi in rete

Fosse Ardeatine: oggi la commemorazione del 72° anniversario

Mattarella-PinottiNel mausoleo di via Ardeatina il Capo dello Stato ha deposto una corona di alloro ai piedi della lapide dedicata ai 335 Caduti nell’eccidio del 24 marzo 1944, dei quali 326 sono stati identificati e nove sono ancora ignoti. Ad accompagnare il Presidente della Repubblica, il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca, Difesa, News, Politica, Storia | Commenti disabilitati su Fosse Ardeatine: oggi la commemorazione del 72° anniversario