Immagine
 .... di Admin
 
"
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri

Albert Einstein
"
 
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 03/04/2008 @ 17:58:18, in News, linkato 1110 volte)

A differenza del 2006, i militari temporaneamente all'estero, i professori universitari ed i ricercatori temporaneamente all'estero, i diplomatici e le loro famiglie votano od hanno gia' votato per corrispondenza non per le circoscrizioni estere, ma per le circoscrizioni italiane. Questo significa che alcune migliaia di italiani hanno gia' votato per le circoscrizioni italiane del Senato senza la presenza della Dc di Pizza sulle schede. Il Consiglio di Stato, riammettendo la Dc di Pizza, ha quindi gia' creato una prima disparita' fra chi vota in Italia e gli elettori italiani temporaneamente all'estero.
http://www.repubblica.it

 
Di Admin (del 01/04/2008 @ 19:48:07, in News, linkato 2110 volte)

Boom di malattie veneree tra i giovani italiani dopo l'abolizione del servizio di leva obbligatorio. Tra il 2000 e il 2005 sono aumentati vertiginosamente i casi di sifilide (addirittura +320%) e gonorrea (+33%).

A lanciare l'allarme è il Centro Artes di Torino, specializzato nel trattamento della sterilità di coppia, che ha elaborato i dati ufficiali di Sia (Società italiana andrologia), Oms (Organizzazione mondiale della sanità) e Università Cattolica di Roma.

Chi si riteneva fortunato per aver evitato il servizio militare quindi, dovrà ricredersi: il servizio di leva, infatti, era l'occasione per sottoporsi ad una visita andrologica completa, che ora viene rimandata o evitata.

Ciò rende sempre più difficile la scoperta di eventuali patologie dell'apparato genitale che, se trascurate, possono portare a gravi problemi di fertilità.

La situazione è seria: l'Italia, per tasso di fertilità, è all'ultimo posto tra i Paesi europei, con 60mila coppie che hanno difficoltà a concepire. Secondo il Centro Artes, circa la metà dei casi di sterilità si può ricondurre ad una patologia maschile.

Anche la disinformazione fa la sua parte: da un sondaggio dell'Università La Sapienza di Roma emerge che per il 31% dei ragazzi italiani la sifilide è una malattia che colpiva marinai e scrittori nell'800, mentre per il 42% la gonorrea è un tipo di colite. Sull'Aids le cose vanno meglio, ma per il 4% è una malattia che può colpire solo gli omosessuali.

http://vitadicoppia.blogosfere.it
 
Di Admin (del 01/04/2008 @ 19:44:32, in News, linkato 2453 volte)
Vito Durante ha riportato il suo successo nella 43° edizione dei campionati italiani assoluti di karatè-kumitè, che si è conclusa a Lanciano in provincia di Chieti sabato 29 Marzo, vincendo nella categoria + 85 Kg.
Ventiquattrenne, nativo di Bari, Vito Durante è 1° caporal maggiore in servizio al 66° Reggimento Fanteria Aeromobile Trieste presso la caserma De Gennaro di Forlì e si allena presso la Polisportiva Edera , sezione Karate, seguito dal Maestro forlivese Maurizio Mariani cintura nera V Dan.
Motivo d’ orgoglio per il nuovo campione è l’ aver ottenuto il titolo tricolore battendo in finale Stefano Maniscalco, atleta delle Fiamme gialle e campione del mondo in carica.
http://www.romagnaoggi.it
 
Di Admin (del 20/03/2008 @ 05:51:56, in News, linkato 2624 volte)
Nei guai anche due ammiragli. Parentopoli alle Appulo lucane
Alcuni ufficiali della Marina avrebbero cercato di coprire la responsabilità dei titolari di dieci ditte dell´appalto dell´Arsenale militare di Taranto che si erano appropriati di materiale delle Forze Armate.
 
È quanto emerge dall´inchiesta del pm di Taranto Vincenzo Petrocelli, che ha presentato al gip una richiesta di interdizione dal lavoro per due mesi nei confronti di sette ufficiali e due civili, coinvolti nell´inchiesta sulla gestione degli appalti e delle commesse all´interno dell´Arsenale di Taranto.
 
Tra gli ufficiali indagati anche l´ammiraglio Giulio Cobolli, 58 anni, di Trieste, attuale direttore dell´Arsenale militare, accusato di omissione in atti d´ufficio, favoreggiamento personale e omessa denuncia di reato da parte di pubblico ufficiale. E intanto, si profila una nuova Parentopoli all´interno delle Ferrovie Appulo lucane, dove sarebbero state assunte persone vicine ai sindacalisti.
http://bari.repubblica.it
 
Di Admin (del 19/03/2008 @ 17:13:47, in News, linkato 2672 volte)
Secondo un immunologo incaricato dalla famiglia, Francesco Rinaldelli avrebbe contratto il linfoma perché nei vaccini somministrati ai soldati ci sarebbero mercurio e alluminio. La famiglia fa causa al ministero dela Difesa
 
Ad assisterlo fino all’ultimo c’è stata la sua famiglia, i genitori Andrea e Roberta, la sorella Silvia e la fidanzata Chiara: tutti gli sono stati sempre vicini con amore, cullando la speranza che potesse farcela. Francesco si ammalò nel 2004. Da pochi mesi era nel corpo degli alpini, alla brigata Julia di Cividale del Friuli.
Suo nonno, che da giovane era stato alpino, gli aveva raccontato tante avventure vissute con le penne nere, e Francesco aveva sempre sognato di far parte di questo corpo. Dopo il Car venne mandato a Porto Marghera, per la sorveglianza al Petrolchimico. Ma dopo sei mesi gli venne diagnosticato il linfoma.
Venti giorni dopo la diagnosi era congedato: il suo sogno era in pezzi, il suo spirito no. Da quel momento si è sottoposto a varie terapie, all’autotrapianto di cellule e al trapianto di midollo, donato dalla sorella, senza arrendersi mai.
Amareggiato, Andrea Rinaldelli, il padre, raccontò al 'Carlino' la vicenda. Venne così contattato dall’avvocato Domenico Valori, ex alpino anche lui, che si offrì di aiutarlo. Il legale incaricò un immunologo, il dottor Massimo Montinari.
E l’esperto arrivò a una conclusione: nei vaccini somministrati ai soldati ci sarebbero mercurio e alluminio, che si depositano su alcuni organi indebolendo il sistema immunitario, e aumentando il rischio di linfomi e leucemie in presenza di fattori come le onde elettromagnetiche, l’uranio o le sostanze inquinanti; nel caso di Francesco, scatenante sarebbe stato il benzene respirato a Porto Marghera.
Con questa perizia, la famiglia ha avviato una causa contro il ministero della Difesa, per far luce su quanto accaduto a Francesco e a tanti soldati italiani. Purtroppo però, prima di sapere la verità, domenica Francesco è morto.
In questi anni ha affrontato il suo calvario con ammirevole coraggio, senza mai dare l’impressione di soffrire. "Quello che non mi distruggerà — amava ripetere — mi renderà più forte". I funerali si svolgeranno oggi alle 15.30 nella chiesa della Collegiata, a Potenza Picena.
http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Ci sono 70 persone collegate

< agosto 2014 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Articoli (25)
Estero (153)
News (147)
Old articoli (7)
Rassegna-stampa (7)
Uranio (30)
Video (7)

Catalogati per mese:
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Per ciò che riguarda...
18/11/2010 @ 23:20:14
Di M.llo EI segato
PER CONFUSO....VAI A...
18/11/2010 @ 20:00:37
Di M.C. 30+5
PER cambiare l'itali...
18/11/2010 @ 19:43:04
Di Esterefatto
tra cani non ci si m...
18/11/2010 @ 16:54:09
Di sii protagonista e sarai vincente!
1561, L'unica clusol...
18/11/2010 @ 16:41:13
Di Anonimo
che tristezza legger...
18/11/2010 @ 15:41:48
Di Sniper
Bella conquista... p...
18/11/2010 @ 15:18:01
Di Anonimo

Titolo
banner (1)
fotografie (248)

Le fotografie più cliccate


Titolo





Google



Titolo

 

 


 



21/08/2014 @ 23.57.49
script eseguito in 406 ms