CRONACA/Terremoto Umbria e Marche ​con gli Alpini non passa lo sciacallo

Si chiama task force sicurezza ed è la struttura dell’Esercito che si occupa, nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, dell’azione di vigilanza e deterrenza in chiave si sistema-sicurezza, nelle aree offlimits, quali zone rosse e accessi particolari, delle zone terremotate di Umbria e Marche. Sul campo ci sono gli Alpini del V Reggimento di stanza a Vipiteno, guidati anche nelle zone terremotate, dal loro comandante il colonnello Ruggero Cucchini (52esimo comandante del V Rreggimento, ha iniziato la specializzazione come tenente a Venzone al battaglione “Tolmezzo” della brigata alpina Julia. E’ stato comandante del plotone alpieri ai campionati sciistici delle truppe alpine nel 1995, vincendoli). L’articolo prosegue qui >>> http://www.ilmessaggero.it/umbria/terremoto_umbria_marche_alpini_non_passa_sciacallo-2177853.html

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.500 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>