PENSIONI/Investimenti in Banca Marche, a rischio le pensioni aggiuntive dei militari. E il Governo resta in silenzio

Roma, 29 Apr 2017 – La pensione aggiuntiva di ufficiali e sottoufficiali dell’esercito è a rischio. L’allarme è stato lanciato almeno più volte, ma dal Governo non è arrivata alcuna risposta. Il problema riguarda i 7 fondi, per ogni corpo, della cassa previdenziale: i soldi sono stati depositati in Banca Marche, una di quelle salvate dallo Stato, e si teme che gli investimenti non abbiano portato frutti, vista la gestione dell’istituto negli anni scorsi. Allarme – Peraltro già nel 2014 la Corte dei Conti, in una relazione, aveva denunciato alcune criticità sull’esercizio finanziario, legate al rapporto tra versamenti e uscite. La nuova spia è stata accesa nella riunione dell’ottobre 2016, tenutasi tra i vertici dello Stato maggiore della Difesa e i rappresentanti dei militari del Cocer. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.lanotiziagiornale.it/investimenti-in-banca-marche-a-rischio-le-pensioni-aggiuntive-dei-militari-e-il-governo-resta-in-silenzio/

(Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo)

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.500 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.