Riordino Sanità militare: se non si interviene avremo ufficiali sanitari dirigenti privi di requisiti per accedere alla dirigenza sanitaria

Roma, 1 mag 2017 – l quadro che emerge dalla recente interrogazione parlamentare presentata dalla senatrice Bencini (IdV), ai Ministri della difesa, della salute e per la semplificazione e la pubblica amministrazione, che vede tra i cofirmatari anche la senatrice Simeoni (Misto), è davvero inquietante.Nelle forze armate italiane non solo gli infermieri non vengono inquadrati nei gradi direttivi degli ufficiali, ma addirittura gli ufficiali sanitari (medici, farmacisti, veterinari, psicologi) accedono alle carriere dirigenziali senza il requisito della specializzazione previsto per il Servizio sanitario nazionale.Di seguito l’interrogazione presentata in Senato: Ai Ministri della difesa,

della salute e per la semplificazione e la pubblica amministrazione. Premesso che:

con il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, recante “Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell’articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421”, e successive modificazioni, ha avuto inizio il processo di aziendalizzazione del Servizio sanitario nazionale, il quale ha introdotto il concetto di dirigenza e, al contempo, ha reso chiari il margine di autonomia professionale e, ancor di più, l’attribuzione di responsabilità al singolo professionista, sanitario e non, richiestagli dal Servizio sanitario nazionale sin dal momento del primo ingresso in servizio. L’articolo completo prosegue qui >>>  http://www.nursetimes.org/riordino-sanita-militare-se-non-si-interviene-avremo-ufficiali-sanitari-dirigenti-privi-di-requisiti-per-accedere-alla-dirigenza-sanitaria/33913

(Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo)

 

 

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.