Sparatoria in centro a Piacenza: arrestati un bosniaco e un macedone

Piacenza, 17 mag 2017 – Una rapina, in pieno centro a Piacenza, finita male per due malviventi che si sono presentati armati di tutto punto davanti alle vetrine di una gioielleria. Intercettati da una pattuglia dei carabinieri, i banditi hanno puntato una pistola contro i militari. Le immediate indagini svolte dai Carabinieri di Villa Opicina (ai quali il ragazzo si era rivolto subito dopo aver subìto la rapina), hanno consentito di raccogliere univoci e concordanti elementi di reità a carico del M.G. quale autore del gesto criminoso.

Stando alle ricostruzioni sull’accaduto, il minorenne si sarebbe avvicinato a un suo coetaneo e, sotto la minaccia di un casco (con il quale la vittima sarebbe stata colpita nel caso in cui si fosse rifiutata di eseguire l’ordine), gli avrebbe intimato di consegnargli il portafogli. Non sono in pericolo di vita.(ANSA). L’articolo continua qui >>> http://road2sportnews.com

(Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo)
Invia questo articolo ai tuoi colleghi/amici – usa l’icona whatsapp sotto (solo con smartphone).

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.