Visite fiscali, nuove regole e orari: cosa cambia per insegnanti e Forze Armate

Roma, 23 mag 2017 – (notizieinformazioni.com) – Visite fiscali 2017: per i dipendenti pubblici cambia tutto. Ecco tutte le novità introdotte dalla riforma della Pubblica Amministrazione e dall’introduzione del Testo Unico sul Pubblico Impiego. La riforma Madia ha introdotto il polo unico INPS per le visite fiscali: d’ora in avanti, quindi, sarà l’ente di previdenza ad occuparsi dei controlli per malattia di insegnanti, Forze Armate e dipendenti pubblici, e non l’ASL come avviene oggi.

L’INPS al momento ha competenza in materia di accertamenti medico-legali solo per i dipendenti privati, ma con il Testo Unico del Pubblico Impiego gestirà anche quelli per i dipendenti pubblici.

Inoltre, grazie all’utilizzo di un cervellone, le visite fiscali saranno mirate con la speranza di limitare i casi in cui un lavoratore ne approfitta.

Un’altra novità importante riguarda gli orari; anche questi infatti subiranno una variazione dal 1°settembre 2017. Ricordiamo che fino ad oggi, e ancora per qualche mese, i dipendenti pubblici e privati che si assentano per malattia hanno l’obbligo di reperibilità 7 giorni su 7 negli orari fissati dalla legge.

Per i dipendenti privati sono 4 ore di reperibilità al giorno; dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. Per i dipendenti pubblici, invece, sono ben 7 ore al giorno, 4 la mattina (dalle 9 alle 13) e 3 il pomeriggio (dalle 15 alle 18).

Con la riforma della Pubblica Amministrazione, però, gli orari subiranno una variazione con l’obiettivo di procedere con un’armonizzazione tra settore pubblico e privato così da migliorare la gestione dei controlli.

Al momento i nuovi orari non sono ancora noti, ma lo saranno presto. Intanto, per tutte le informazioni sugli obblighi, sulle sanzioni e sugli orari delle visite fiscali vi consigliamo di leggere la nostra guida d’approfondimento. http://www.notizieinformazioni.com/lavoro-diritti-news/visite-fiscali-nuove-regole-orari-pubblica-amministrazione/

Le news di forzearmate.eu corrono su whatsapp! Invia questo articolo ai tuoi colleghi/amici/contatti – usa l’icona whatsapp sotto (solo con smartphone).

(Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo)

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.