RINNOVO CONTRATTO MILITARI / ON. GASPARRI / DIFESA / I COCER HANNO RAGIONE. GRAVE DISATTENZIONE DEL GOVERNO

Roma, 12 nov 2017. L’ON. GASPARRI INTERVIENE SUL RINNOVO DEL CONTRATTO DI LAVORO DEI MILITARI E POLIZIOTTI. Come risposta all’On. Gasparri, gli va detto subito che la grave situazione economica in cui versa il personale non direttivo e non dirigente  delle FF.AA. e FF. di PP. deriva dal blocco degli stipendi messo in atto dal 2010, quando la sua parte politica era al governo del Paese. Detto questo, Lei ha ragione Onorevole, le richieste del CO.CE.R. sintetizzate in: creazione di un fondo economico tipo 14esima da elargire a giugno di ogni anno; reintroduzione del Bonus sicurezza introdotto dal Governo Renzi; piu’ soldi per il contratto di lavoro da mettere sui parametri economici, poiche’ gli 85 euro lordi promessi sono una sciocchezza, ecc., possono essere utili a ridare serenita’ economica al personale e riconoscergli una professionalita’ fatta di rischi, di obblighi e di rinunce. Segue comunicato stampa dell’Onorevole Gasparri.

Personalmente pero’ la 14esima, anche se il personale non la rifiuterebbe, credo che sia una richiesta un po’ troppo azzardata, poiche’ nel pubblico impiego non esistono soltanto i militari, ma oltre 3.000.000 di dipendenti, che la 14esima non ce l’anno. Quindi quest’ultima richiesta la vedo come specchietto per le allodole, spostando la reale attenzione sulla 14esima, mentre poi ci rifilano sottobanco un pessimo contratto di lavoro e niente di piu. Dico questo perche’ il personale non ha piu’ fiducia dei rappresentanti del CO.CE.R., dopo l’ennesima presa in giro consumata con il nuovo riordino dei gradi di luglio 2017. Si sono fatti passare sotto il naso la dirigenza per tutti gli Ufficiali e non sono stati capaci di alzare il prezzo per il nostro riordino, accontentandosi di 60 euro lordi.

Un altro argomento da prendere in seria considerazione e’ l’aumento delle varie indennita’ ormai ferme da molti anni. Parlo dell’indennita’ operativa; dell’assegno di funzione e dell’importo aggiuntivo pensionabile. Sono tutte indennita’ da rivedere con la parte normativa in fase di rinnovo, insieme al contratto di lavoro.

Quindi, Gentilissimo Onorevole, si impegni seriamente su queste cose, sanando cosi’ il blocco degli stipendi fatto nel 2010 dalla sua parte politica. Altrimenti le sue parole rimangono solo promesse elettorali. 

Resta in contatto con noi, siamo su Telegram sul canale pubblico “Forzearmateeu” – potrai ricevere sul tuo smartphone gli aggiornamenti del sito in tempo reale . Scarica l’app TELEGRAM da Play Store e unisciti al nostro canale. Ti aspettiamo. Siamo già in tanti!    –   ECCO COME FARE.



Questa voce è stata pubblicata in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte. Contrassegna il permalink.

Scegli come inserire il tuo commento:

Una risposta a RINNOVO CONTRATTO MILITARI / ON. GASPARRI / DIFESA / I COCER HANNO RAGIONE. GRAVE DISATTENZIONE DEL GOVERNO

  1. Domenico scrive:

    Ben detto all’onorevole, dovrebbe fare la voce grossa in parlamento, e soprattutto presentare degli emendamenti per l’aumento del contratto nella legge finanziaria a favore delle forze armate e forze di polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.