Strage di Lampedusa, indagati per omissione di soccorso 7 militari di Marina e Guardia costiera

Roma, 13 nov 2017 – di Angela Caponnetto. Il gip di Roma Giovanni Giorgianni ha respinto la richiesta di archiviazione delle indagini sul naufragio avvenuto al largo di Lampedusa l’11 ottobre del 2013 in cui persero la vita 268 migranti tra cui 60 bambini. Respinta dunque la richiesta di archiviazione presentata dalla stessa procura di Roma. Nell’inchiesta sono coinvolti sette tra ufficiali e sottufficiali della Marina militare e della Guardia costiera. Video all’interno. 

Vedi il video, clicca qui  >>> 

 

Questa voce è stata pubblicata in Giustizia, Giustizia militare. Contrassegna il permalink.

Scegli come inserire il tuo commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.