CONTRIBUTI INPS POLIZIOTTI E MILITARI / IL DIPARTIMENTO DI PUBBLICA SICUREZZA RASSICURA IL PERSONALE. STIAMO LAVORANDO PER INTEGRARE I DATI MANCANTI ALL’INPS

Roma, 6 dic 2017 – PRESCRIZIONE CONTRIBUTI INPS. DATI MANCANTI SUL DATABASE INPS. Il Dipartimento di PS rassicura il personale. Presentata anche una interrogazione in Commissione. All’interno e’ disponibile: la circolare di PS, l’interrogazione e una bozza di istanza eventualmente da presentare per interrompere la prescrizione quinquennale. 

ECCO LA CIRCOLARE DI PS, CLICCA QUI >>>

Qui trovi l’istanza che puoi prelevarla (gia’ predisposta) e in formato word modificabile >>>

Qui puoi leggere il precedente servizio, clicca qui  >>>


Qui di seguito l’interrogazione parlamentare che e’ stata presentata in Commissione, sulla situazione contributiva dei militari. 

Atto Camera- Interrogazione a risposta scritta 4–18674, presentato da BASILIO Tatiana

testo di Giovedì 30 novembre 2017, seduta n. 894

presentata da BASILIO, CORDA, FRUSONE, RIZZO, TOFALO. — Al Ministro della difesa, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali.

Per sapere premesso che:

il decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, cosiddetto «Salva Italia», all’articolo 21, comma 1, ha disposto la soppressione dell’Inpdap, stabilendo che, dalla data in vigore del decreto, le relative funzioni venissero attribuite all’Inps, in relazione a tutti i rapporti attivi e
passivi dell’ente soppresso;

risultano numerose segnalazioni di incongruenze negli estratti conti previdenziali dei singoli dipendenti delle Forze armate, relativamente a mancati versamenti di contributi previdenziali dovuti;

la legge 8 agosto 1995, n. 335 (cosiddetto riforma Dini) ha riformato la disciplina dei trattamenti pensionistici, prevedendo all’articolo 3, commi 9 e 10, la riduzione del termine di prescrizione della contribuzione previdenziale e assistenziale da dieci a cinque anni;

la situazione riportata delle segnalazioni sopracitate provoca forte preoccupazione nel personale interessato –:

quali urgenti iniziative i Ministri interrogati intendano intraprendere per verificare la esatta situazione descritta in premessa con riguardo all’eventuale mancato versamento dei contributi previdenziali dei dipendenti delle Forze Armate interessati;

quali siano le motivazioni per le quali tali versamenti risultino mancanti nell’estratto conto previdenziale del personale interessato;

quali urgenti iniziative i Ministri interrogati intendano adottare affinché nella banca dati dell’Inps figurino gli estratti conto previdenziali dei dipendenti delle Forze Armate, verificando che gli stessi siano perfettamente coincidenti con il servizio prestato dai
militari interessati;

quali urgenti iniziative si intendano adottare affinché si provveda immediatamente al versamento dei contributi previdenziali eventualmente mancanti, anche in relazione alla normativa che disciplina l’istituto della prescrizione dei contributi pensionistici dovuti;

quali urgenti iniziative si intendano adottare per provvedere al versamento puntuale mensile dei contributi all’Inps, così come previsto dalla normativa vigente.
(4–18674)

Resta in contatto con noi, siamo su Telegram sul canale pubblico “Forzearmateeu” – potrai ricevere sul tuo smartphone gli aggiornamenti del sito in tempo reale . Scarica l’app TELEGRAM da Play Store e unisciti al nostro canale. Ti aspettiamo. Siamo già in tanti!    –   ECCO COME FARE.

Questa voce è stata pubblicata in Inps. Contrassegna il permalink.

Scegli come inserire il tuo commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.