IL SAP DELLA POLIZIA: CONTRATTO – MANIFESTO ELETTORALE

Roma, 12 gen 2018 – UN ALTRO CONTRIBUTO DI PENSIERO SUL RINNOVO DEL CONTRATTO DI LAVORO, OPERATORI MILITARI E POLIZIOTTI. di Gianni Tonelli. LA PROPAGANDA DI CIFRE INSIGNIFICANTI, SACRIFICA IL CONTRATTO DI LAVORO. Cari colleghi, come sapete, ieri presso palazzo Vidoni, si è tenuto l’incontro tra le organizzazioni sindacali del comparto sicurezza e la Funzione Pubblica, relativamente al contratto di lavoro. L’incontro – come avevamo previsto – si è rivelato un nulla di fatto, non cè stato nessun passo in avanti. L’unica novità riguarda una risposta fornita al Sap, ovvero che lindennità di vacanza contrattuale, diversamente da quanto finora sempre accaduto, sarà sommata agli stanziamenti per il rinnovo del contratto. SEGUE….

Come avevamo denunciato nel precedente Sap Flash, il Governo ha disatteso l ’ impegno di presentarsi all ’ incontro con le tabelle relative alle possibili proie- zioni degli aumenti salariali, quindi non si è potuto discutere nel merito su nul- la. Abbiamo semplicemente appreso che sarebbe intenzione del Governo distribuire il 90% delle risorse sulla quota fissa dello stipendio e solamente il 10% sulla parte accessoria e normativa. Tutto ciò per rimediare al madornale errore degli € 80 di lavoro nero legalizzato che segnano in negativo i nostri stipendi dal mese di ottobre dello scorso anno. Per rimediare ai madornali errori del Governo, che noi abbiamo sempre fatto notare con costanza nel corso di questa legislatura, si è mandato in fumo il riordino delle carriere e, adesso, si sta mandando in fumo anche il contatto che il personale attende da nove anni.

Il Sap si è sempre opposto, ma il Governo sospinto da asserviti consigliori sindacali e dai vertici di un Dipartimento sensibili unicamente alla propria pro- spettiva di carriera, ha proseguito nella sua direzione. E ’ Evidente che questo sia l ’ obiettivo politico della parte governativa e della consorteria. Questo significa che non si potrà discutere di previdenza comple- mentare, ed essendo la nostra una delle poche categorie che non può contare su tale istituto, i poliziotti di oggi sono destinati a diventare i poveri di domani. Allo stesso modo non si potrà discutere di adeguamento del rimborso pasti in missione (fermo a 22€ dai primi anni ’90, anche se il costo della vita e dei risto- ranti non è rimasto altrettanto fermo); di valorizzare il servizio esterno; l ’ innal- zamento del valore del servizio notturno, ecc. Dunque, la rivalutazione dell ’ ac- cessorio sarà nulla o quasi inesistente, senza poi dimenticare che lo Stato deve ancora corrispondere lo straordinario in esubero dall ’ ottobre 2016.

Al Governo e alla consorteria interessa chiudere solamente la parte del con- tratto relativa alla quota fissa della retribuzione, rinviando ad una coda contrat- tuale la parte normativa e quella degli accessori. In questo modo si andrebbe a promuovere un contratto, vero e proprio manifesto elettorale, scaricando le gravi responsabilità di gestione nei confronti del comparto sicurezza, ad una nuova legislatura. Le forze dell ’ ordine che quotidianamente si sacrificano sulle strade del nostro paese, ogni giorno con un sottorganico di oltre 18.000 unità, devono pretendere un rinnovo del contratto dignitoso che stabilizzi la loro posi- zione normativa ed economica, con il giusto riconoscimento all ’ indennità ac- cessoria in quanto queste, svolgono la funzione di remunerare il disagio e il rischio operativo (alla tabella a pagina 2, potrai leggere le cifre attuali). Il tavolo è stato rinviato alla prossima settimana e ci è stato assicurato che le tabelle con le proiezioni saranno fornite anticipatamente al fine di comprendere i riflessi economici delle risorse messe sul piatto. Staremo a vedere. Nel frat- tempo, non ci resta che registare l ’ ennesima fregatura. FONTE: SAP-NAZIONALE. SINDACATO DI POLIZIA

 

Resta in contatto con noi, siamo su Telegram sul canale pubblico “Forzearmateeu” – potrai ricevere sul tuo smartphone gli aggiornamenti del sito in tempo reale. Scarica l’app TELEGRAM da Play Store e unisciti al nostro canale. Ti aspettiamo. Siamo già in tanti!    -   ECCO COME FARE

Questa voce è stata pubblicata in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte. Contrassegna il permalink.

Scegli come inserire il tuo commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.