NUOVO CONTRATTO LAVORO MILITARI. Tante ipotesi sul contratto, ma con quali risorse? Il punto di vista del delegato Nazionale del CO.CE.R. (Cat. GRADUATI) Girolamo FOTI.

Roma, 12 gen 2018 – Il punto di vista di Girolamo FOTI (Delegato naz. COCER GRADUATI). I sindacati della Polizia di Stato e il Co.Ce.R. delle Forze Armate hanno chiesto con insistenza, in occasione dell’incontro di ieri 11/1, le tabelle economiche e parte normativa per avviare le trattative del rinnovo del contratto di lavoro per il triennioo 2016/18. Tabelle che ancora non sono disponibili e accessibili per i delegati e sindacalisti. Dalla discussione di ieri e’ emerso che i Sindacati di Polizia vogliono chiudere subito il contratto e poi successivamente discutere la parte normativa, pagando il personale subito e invece la Rappresentanza Militare (COCER) vuole firmare subito entrambi i contratti economico e normativo. SEGUE.

Alla luce di queste ipotesi, la domanda nasce spontanea: in entrambi i casi con quali fondi economici si finanzia il tutto se hanno già destinato le risorse per il rinnovo del contratto?

Nel quadro di una confusione generale tra le parti il Sottosegretario Rughetti ha preso tempo ed ha convocato sia i Sindacati che le Rappresentanze Militari (COCER) per mercoledì 17 gennaio 2018.

Nell’incontro di mercoledi’ prossimo (17/1) il Governo si e’ impegnato a fare uscire le tabelle economiche e parte normativa. Da quel momento si entrera’ nel vivo della trattativa per chiudere il triennio 21016/18.

A mio avviso, in questa fase e per il bene del personale, ogni singolo Sindacalista e Delegato Cocer, deve maturare l’idea del gioco di squadra. Secondo me, se non ci sono risorse economiche, occorre non firmare questo contratto di lavoro. Solo così possiamo lasciare il segno al Governo, il quale avrebbe ricadute negative in vista delle prossime elezioni di marzo 2018. Ma se firmano il contratto sarà l’ennesimo schiaffo al personale dopo quello del NON riordino delle carriere di luglio scorso.

Cosi Girolamo FOTI alla Redazione di ForzeArmate.Eu.

Resta in contatto con noi, siamo su Telegram sul canale pubblico “Forzearmateeu” – potrai ricevere sul tuo smartphone gli aggiornamenti del sito in tempo reale. Scarica l’app TELEGRAM da Play Store e unisciti al nostro canale. Ti aspettiamo. Siamo già in tanti!    -   ECCO COME FARE

Questa voce è stata pubblicata in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte. Contrassegna il permalink.

Scegli come inserire il tuo commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.