Forze Armate, con stipendio di Giugno gli aumenti inseriti in busta paga. Ma niente FESI

Roma, 13 giu 2018 –  A GIUGNO BUSTE PAGA AGGIORNATE CON GLI AUMENTI GIA’ PRESI IN MAGGIO. MANCA SOLTANTO L’UNA TANTUM DEL VALORE DI CIRCA 200 EURO LORDI. In arrivo per il personale delle Forze Armate, con lo stipendio di Giugno, gli aumenti. Ci sarà invece ancora da aspettare per il FESI, Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali, si dovrà aspettare ancora. Giugno, oltre che per la Scuola, è il mese giusto anche per le Forze Armate: con lo stipendio di Giugno gli aumenti arriveranno finalmente in busta paga.

Aumenti

Giugno 2018 sarà anche il mese dei tanto attesi incrementi salariali previsti dal nuovo contratto. Nonostante il malcontento per l’esiguità delle cifre proposte, si tratta della prima volta dopo anni e anni di blocco contrattuale che le retribuzioni stipendiali.

Finalmente, anche il personale dei comparti Istruzione-Ricerca e Difesa-Sicurezza avrà lo stipendio calcolato in base ai nuovi parametri retributivi introdotti con il rinnovo del contratto. A partire dal cedolino NoiPA di giugno 2018, invece, gli incrementi stipendiali saranno caricati direttamente con lo stipendio, il quale verrà appunto calcolato in base alle nuove retribuzioni tabellari stabilite dai rispettivi rinnovi del contratto. Considerando che a giugno il 23° giorno del mese cade di sabato, giorno non considerato bancabile, l’accredito dello stipendio – nel quale verranno caricati gli incrementi – dovrebbe essere previsto per venerdì 22 giugno.

Arretrati Una Tantum

Alla fine della scorsa settimana, NoiPa ha fornito qualche risposta a chi chiedeva novità sull’una tantum per il comparto Difesa e Sicurezza. Il sistema ha infatti scritto quanto segue. “Per adesso sappiamo che il compenso una tantum, relativo agli anni 2016 e 2017, sarà erogato in un momento successivo, a seguito delle necessarie autorizzazioni di spesa sul Bilancio dello Stato”. Step burocratico che dovrebbe essere stato superato proprio l’8 giugno con l’ok della Corte dei Conti.

Niente FESI

Il personale dell’Arma dei Carabinieri riceve le somme previste dal FESI (il Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali) già dal mese di giugno, mentre il resto delle Forze dell’Ordine, gestite direttamente da NoiPA, aspetta fino a luglio. Continua a leggere >>> www.lentepubblica.it

Resta in contatto con noi, siamo su Telegram sul canale pubblico “Forzearmateeu” – potrai ricevere sul tuo smartphone gli aggiornamenti del sito in tempo reale. Scarica l’app TELEGRAM da Play Store e unisciti al nostro canale. Ti aspettiamo. Siamo già in tanti!    –   ECCO COME FARE

Disposizioni-Direttive-Categorie Articoli

Cerca argomento-articolo

Articoli pubblicati – seleziona mese

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Scegli come inserire il tuo commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.