Spray urticante al concerto / Sequestro di bombolette in Liguria, c’era anche una mappa con tutti i concerti del nord Italia

A POCHI GIORNI DALLA STRAGE AVVENUTA IN UNA DISCOTECA A CORIGLIANO NELLE MARCHE, CAUSATA DALL’USO DI UNO SPRAY URTICANTE SI APPRENDE DI UN SEQUESTRO DI DETTE BOMBOLETTE AVVENUTO IN LIGURIA, SEGUE ARTICOLO:

Genova, 10 dic 2018 – Nell’appartamento di vico Macellari a Genova, nel centro storico, di quello che gli investigatori considerano il boss della banda, sono stati trovati oltre a una collezione di bombolette spray al peperoncino anche una mappa del Nord Italia dove erano segnati gli ultimi concerti e appuntamenti musicali dove avrebbero dovuto colpire. Tra questi un paio di concerti all’Rds Stadium a Genova e altri, in diverse regioni del Nord Italia.

La banda di predoni che rapinava gli spettatori durante i festival musicali usando come diversivo lo spray al peperoncino aveva base proprio nel capoluogo ligure. E dagli accertamenti investigativi condotti in questi mesi era in stretto, strettissimo contatto con la gang che nel giugno scorso aveva seminato il panico in piazza San Carlo a Torino dove proprio per una rapina con lo spray urticante era morta una persona ed erano rimaste ferite 1256 persone. Lo dimostrano contatti telefonici, messaggi e chat che sono stati documentati tra i due “boss” delle bande.

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2018/12/08/ADUZibxC-genova_colpire_pronta.shtml

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.500 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.