Difesa: Cocer Esercito, Trenta sotto attacco per tagli a sprechi. La solidarieta’ del CO.CER. Esercito

Roma, 12 dic 2018 –  UN GOVERNO E UN MINISTRO DELLA DIFESA NON ALLINEATI AL PENSIERO DEI GRANDI CENTRI DI POTERE? Per molti diventano un problema, e bisogna fare di tutto per farli cadere, e cambiare “musica”. Molto forte la solidarieta’ del personale militare, abituato a Ministri che guardano di piu’ ai poteri forti e le alte gerarchie militari, che alle esigenze del personale che lavora (Graduati e Sottufficiali). E’ il caso del nuovo Ministro della Difesa. (AGI) – “Il ‘ministro dei militari’ e’ da giorni sotto attacco mediatico strumentale da parte di alcuni poteri forti, perche’ per la prima volta, invece di tagliare sulla pelle del personale, cerca con fatica di eliminare sprechi e privilegi”. E’ quanto si legge in una nota del Consiglio centrale di rappresentanza dell’Esercito. “Il signor ministro Trenta – conclude la nota – e’ baluardo in difesa dei diritti e della dignita’ del personale militare, a lei il Cocer Esercito esprime vicinanza e solidarieta’”. SEGUE COMUNICATO STAMPA ORIGINALE DEL COCER ESERCITO. 

 

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.500 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.