Promozione al grado superiore dei Sergenti Maggiori, ruolo Sergenti dell’Esercito, compresi nell’aliquota di avanzamento riferita al 31 dicembre 2017 aventi anzianità di grado pari all’anno 2011

Roma, 12 dic 2018 – (Nostro servizio) – I sottonotati Sergenti Maggiori dell’Esercito, valutati per la prima volta, rappresentanti il primo terzo dei Sergenti Maggiori, con anzianità nel grado 2011, iscritti nel quadro di avanzamento formato per il 2017, con Decreto n. M_D GMIL REG2018 0707290 in data 12 dicembre 2018, in corso di registrazione, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 2254-bis, comma 3, lettera c) del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, sono promossi al grado di Sergente Maggiore Capo con anzianità assoluta dal 1° aprile 2017. SEGUE CIRCOLARE COMPLETA. La circolare di promozione la puoi prelevare qui >>>

Avverso il suddetto provvedimento gli interessati possono proporre ricorso al T.A.R. competente, ai sensi degli artt. 29 e 41 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, ai sensi degli artt. 8 e seguenti del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199, da presentarsi entro il termine perentorio, rispettivamente, di 60 e 120 giorni dalla data di notifica della presente.
Ai fini della presentazione del ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, si rammenta che, ai sensi dell’art. 13, comma 6-bis, lettera e) del D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115, e successive modifiche e integrazioni, è dovuto il contributo unificato di euro 650,00 (seicentocinquanta/00).

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 7
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.