Carabiniere aggredito da 50 giovani incappucciati

Roma, 15 dic 2018 – Parolacce e insulti, poi il lancio di una bottiglia che lo colpisce alla testa, qualcuno gli tira davanti anche un cassonetto incendiato: il carabiniere che, nella notte di delirio e “caccia al tedesco” andata in scena a Trastevere dopo il match di Europa League Lazio-Eintracht Francoforte, ha tentato di fermare il gruppo di giovani (una cinquantina) incappucciati e armati di spranghe e bastoni, indietreggia sui

sampietrini bagnati. Impugna la pistola, è uno contro tanti. Il gruppo per lunghi minuti, facendo avanti e indietro da ponte Garibaldi, ha puntato gli stranieri (almeno tre i feriti, tra cui anche uno studente americano), danneggiato auto, spaccato vetrine, mandato all’aria i tavolini dei locali ancora aperti. Alcuni ristoratori hanno abbassato le saracinesche coi clienti spaventati asserragliati all’interno dei locali. Sul gruppo, probabilmente ultrà della Lazio, ci sono indagini in corso. Alcuni avevano i caschi, altri i cappucci calati sui volti, tutti vestiti di scuro. Il carabiniere è rimasto ferito lievemente.

https://www.ilmessaggero.it/video/cronaca/carabiniere_aggredito_trastevere_pistola_lazio-4173005.html

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.