DIRITTI E DOVERI DEI MILITARI / Libera Rappresentanza: guardia alta sui diritti dei militari

Roma, 19 dic 2018 – VIDEO. Meeting di Sora del 15 dicembre 2018 sul tema: “La svolta sui diritti sindacali dei militari”. Segue articolo di su tunews24.it – Un grande successo di pubblico quello che ha riscosso il IV congresso nazionale dell’associazione culturale ‘Libera Rappresentanza’, svoltosi all’auditorium ‘Vittorio De Sica’ di Sora lo scorso sabato. Tema dell’incontro ‘la svolta dei diritti sindacali per i militari’. In una sala gremitissima si sono riuniti tutti gli associati e non solo, provenienti da ogni parte d’Italia, dalla Sicilia fino al Veneto, per ritrovarsi in questo importante momento di confronto ad ascoltare interventi di relatori d’eccezione. Al tavolo dell’assemblea erano seduti il presidente di Libera Rappresentanza, Girolamo Foti, con a suo fianco il segretario nazionale Marco Votano e il segretario regionale per il Lazio, Mario Di Stefano, che si è occupato, insieme ad altri soci, di organizzare l’evento. Al quale hanno preso parte anche associazioni storiche, come quella degli Alpini Italiani presenti con la sezione di Sora.

VIDEO INTEGRALE DELL’INTERVENTO DI GIROLAMO FOTI.

Ad aprire i lavori un mini concerto dell’orchestra scolastica dell’istituto comprensivo terzo di Sora Edoardo Facchini e i saluti dell’amministrazione comunale rappresentata dal presidente del consiglio Antonio Lecce a cui è stato consegnato un quadro raffigurante il maestro del cinema De Sica, illustra concittadino, realizzato dall’artista Giovanna Lettieri.

I temi trattati nel convegno

A seguire il discorso del presidente di Euromil, organizzazione europea delle associazioni militari di 22 paesi, Emmanuel Jacob che, con la collaborazione della traduttrice Francesca Milone, ha illustrato il lavoro della propria associazione, confidando che anche l’Italia possa arrivare a Bruxelles con un sindacato che rappresenti i diritti dei propri militari .

A seguire le parole del capo dipartimento del team legal di Libera Rappresentanza, l’avvocato Francesco Pandolfi, che ha ricordato che tutti gli associati possono rivolgersi a loro per le difficoltà che dovessero incontrare.

Il segretario nazionale Marco Votano ha ricordato come il ministro Elisabetta Trenta abbia mostrato disponibilità e apertura per ufficializzare l’associazionismo sindacale nelle forze armate.

Parole di sostegno anche dal presidente dell’Unsi, unione nazionale sottufficiali italiani, Roberto Congedi e dai rappresentanti dell’associazione CGS, Cum Grano Salis, Eliseo Taverna e Daniele Tisci. Presente pure il delegato nazionale di LR, Pasquale D’Alterio che, coadiuvato da altri membri dell’associazione, si è occupato di accogliere le adesioni.

Intervento molto sentito anche quello della dottoressa Danila D’Amico che ha parlato del disturbo da stress post traumatico a cui l’associazione Libera Rappresentanza dedicherà un convegno specifico. L’associato Salvo Ricco, segretario regionale per la Sicilia, ha ribadito l’importanza di essere uniti e mostrare solidarietà a tutti i colleghi che ne avessero bisogno. L’articolo continua trovi qui >>> www.tunews24.it

 

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.500 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.