BABBO NATALE DICE NO AGLI AUMENTI PER LE FORZE ARMATE E FORZE DI POLIZIA E TAGLIA L’ASSEGNO A CHI E’ GIA’ IN PENSIONE

Roma, 22 dic 2018 – “Mentre in Francia si danno aumenti di 300 euro alle forze dell’ordine, in Italia il governo tagliera’ anche le pensioni dei poliziotti. Una vergogna che denunciamo con forza e che cercheremo di impedire in ogni modo”. Lo afferma Daniele Tissone, segretario generale del sindacato di polizia Silp Cgil. “Con il maxiemendamento alla legge di bilancio, infatti – dice Tissone – , il governo scopre le carte,

attaccando direttamente le pensioni dei poliziotti e di tutti gli operatori delle forze dell’ordine: il previsto stop graduale all’adeguamento degli assegni al costo della vita, a partire dai 1.500 euro in su, non colpisce solo le ‘pensioni d’oro’, ma anche e soprattutto i redditi di decine di migliaia di operatori in quiescenza.

“Mi dispiace allegramente…ma devo recuperare qualche miliardo per il reddito di cittadinanza”

Si tratta di circa 200 euro in meno all’anno. Uno schiaffo dopo una vita di pericoli e sacrifici”. “Nella manovra, peraltro – conclude Tissone -, non si parla neanche di previdenza complementare per i poliziotti piu’ giovani che, col sistema retributivo puro o misto, rischiano di essere i poveri del domani. L’esecutivo del ‘cambiamento’, da questo punto di vista, e’ assolutamente in linea con i tagli e le promesse non mantenute di chi lo ha preceduto”.

https://www.silpcgil.it/articolo/6826-manovra%2C_il_governo_taglia_anche_le_nostre_pensioni

DI MAIO RASSICURA (GUARDA IL VIDEO A PARTIRE DAL 9°MINUTO) CHE PRELEVERA’ SOLO POCHI EURO DALLE BUSTE PAGHE DEI PENSIONATI CHE PERCEPISCONO OLTRE I 1500 EURO PER GIUSTIFICARE IL TAGLIO ALLE PENSIONI DI LIVELLO SUPERIORE E PER RISPETTARE IL PRINCIPIO DI COSTITUZIONALITA’.

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 114
  •  
  •  
  •  

One thought on “BABBO NATALE DICE NO AGLI AUMENTI PER LE FORZE ARMATE E FORZE DI POLIZIA E TAGLIA L’ASSEGNO A CHI E’ GIA’ IN PENSIONE”

  1. Dopo dieci anni di blocco contrattuale vendersi congelare anche la pensione è troppo . I politici tutti uguali . I voti elettorali non servano a nulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.