FILP VVF – FEDERDISTAT VVF – CISAL VVF : IL RILANCIO DEI VIGILI DEL FUOCO AVVENGA CON L’AMPLIAMENTO DEI TITOLI ACCADEMICI

Roma, 9 Gennaio 2019 – COMUNICATO STAMPA – In una nota congiunta tre sigle sindacali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (FILP VVF – FEDERDISTAT VVF – CISAL VVF) intervengono sulle bozze che l’Amministrazione centrale ha diramato in questi giorni, che riguardano gli avanzamenti di carriera, in particolare per il ruolo di capi squadra. Ancora una volta si legge nella nota, come già fatto con il riordino del Corpo, viene colpita la meritocrazia e l’impegno che tanti vigili del fuoco mettono nel loro percorso di carriera. L’Amministrazione continua ad essere sorda, dichiarano i tre sindacalisti Cordella (FILP VVF), Barone (FEDERDISTAT VVF) e Formisano (CISAL VVF). Per il rilancio dei Vigili del Fuoco serve l’ampliamento dei titoli accademici, in particolare per tutti i laureati (geologi, ginnici, medici, biologi), ma anche per le lauree giuridiche, considerato che all’interno del Dipartimento dei Vigili del Fuoco ci sono diversi laureati in giurisprudenza e economia, che rispondono però alla componente prefettizia che continua inesorabilmente ad aumentare. Quello che chiediamo è un attenzione, per lo sviluppo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che può avvenire solo e esclusivamente puntando sulla professionalità e la valorizzazione di tutto il personale.

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 8
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.