FORZE ARMATE / Il generale Preziosa e l’ammiraglio De Giorgi assolti da Procura militare e Corte dei Conti. I due alti ufficiali escono a testa alta dalle inchieste. Ma ormai sono in congedo

Roma, 11 gen 2019 – UNA DELLE TANTE STORIE FINITA CON ASSOLUZIONE. di  Gaetano Campione su lagazzettadelmezzogiorno.it – Assolti. Ma intanto sono in congedo. E il danno, in termini di prestigio, carriera, immagine, è stato fatto. Il generale Pasquale Preziosa e l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi, rispettivamente ex capo di Stato maggiore dell’Aeronautica e della Marina, escono a testa alta da due inchieste aperte dopo la diffusione di lettere anonime. Nel primo caso la Procura militare ha ritirato il ricorso contro l’assoluzione del generale Preziosa (“il fatto non sussiste” aveva deciso il Tribunale militare) accusato di aver intralciato la carriera di Carlo Magrassi, altro generale dell’Arma azzurra. La vicenda è costata a Preziosa la promozione a capo di Stato maggiore della Difesa, incarico ricoperto dal generale dell’Esercito Claudio Graziano, interrompendo la tradizionale alternanza nei ruoli tra le Forze armate. Decisione presa dall’allora ministro della Difesa, Roberta Pinotti, coinvolta in un polverone legato al presunto utilizzo, per spostamenti personali, di velivoli militari.

La Pinotti si convinse che dietro le indiscrezioni pubblicate dai giornali c’era la longa manus di Preziosa e nei fatti “silurò” l’alto ufficiale. Che non si dimise dall’incarico di capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, incarico al quale puntava il generale Magrassi.  Magrassi a sua volta fu nominato consigliere militare di palazzo Chigi da Matteo Renzi e segretario generale della Difesa. Oggi ricopre il ruolo di consigliere per la politica industriale, per la cooperazione e la condivisione (in pensione) del ministro Elisabetta Trenta.

Per l’ammiraglio De Giorgi, invece, è intervenuta la sezione giurisdizionale della Corte dei Conti. L’accusa?  Danno erariale per le modifiche, da lui commissionate a Fincantieri, richieste sulle fregate multimissione (Fremm). L’articolo di  Gaetano Campione prosegue qui >>>  www.lagazzettadelmezzogiorno.it

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “FORZE ARMATE / Il generale Preziosa e l’ammiraglio De Giorgi assolti da Procura militare e Corte dei Conti. I due alti ufficiali escono a testa alta dalle inchieste. Ma ormai sono in congedo”

  1. Non avevamo dubbi! Le condanne vanno comminate solo ai marescialli che pubblicano i piani di volo dei politici o altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.