Continuano le visite e le “prove” del Sottosegretario alla Difesa On. TOFALO.In questi giorni ha visitato anche al strutture della Marina

Roma, 12 gen 2018 – SI SPERA SEMPRE CHE QUESTE VISITE SERVANO ANCHE PER APPORTARE DELLE MIGLIORIE AL PERSONALE. Il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, accompagnato dal Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Valter Girardelli, visiterà il 14 e il 15 gennaio, le strutture della Marina Militare della città di Taranto, insieme agli onorevoli Alessandra Ermellino e Giovanni Vianello e alla senatrice Daniela Donno. La visita ha lo scopo di conoscere da vicino le realtà della Forza Armata nella città dei due mari ed incontrare il personale militare e civile in servizio presso le eccellenze della Marina Militare deputate sia al supporto tecnico-logistico della Squadra Navale, quali l’Arsenale Militare e il Centro Ospedaliero Militare, quelle destinate alla formazione ed addestramento, quali la Scuola Sottufficiali e il Centro Addestramento Aeronavale, oltre che quelle operative come le Unità Navali ormeggiate presso la Stazione Navale Mar Grande, il Comando sommergibili e la Stazione Aeromobili di Grottaglie.

Nelle scorse settimane il grillino Tofalo aveva fatto molto parlare di sè. Si è infatti detto favorevole ai nuovi aerei F-35, con parole molto discusse dalla ‘base’ del Movimento a cui appartiene. All’incontro “Difesa collettiva: le figure di vertice” al ministero della Difesa dopo oltre un’ora e mezza di dibattito con il presidente della Camera Roberto Fico, la ministra Elisabetta Trenta, il presidente della Scuola superiore della magistratura Gaetano Silvestri, il capo di Stato maggio della Difesa Enzo Vecciarelli, Tofalo ha detto, come riportato da Huffington Post: L’articolo continua qui >>> www.tarantobuonasera.it

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.500 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.