MILITARI / “Gli italiani sono tra i migliori a portare la pace dove la pace non c’era”. Lo dice Il Ministro della Difesa in visita ai reparti dell’esercito a Messina e Catania

Roma, 19 gen 2019 – RIMANE ANCORA MOLTO ALTO IL GRADIMENTO DEL MINISTRO DA PARTE DEI MILITARI CHE LAVORANO. L’importanza di parlare e di ascoltare soprattutto chi sta peggio, chi lavora, chi si sporca le mani, e non solo con chi guarda lavorare gli altri. Il 2019 sara’ l’anno della verita’: della realizzazione dei provvedimenti annunciati e promessi: riordino dei gradi; autorizzazione dei nuovi sindacati; obesita’; avvicinamento al nucleo familiare; piu’ caserme al sud; contratto di lavoro, eccetera. Segue articolo. Il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha fatto visita l’altro ieri pomeriggio alla caserma Sommaruga di Catania, sede del 62º reggimento fanteria “Sicilia” ed oggi al 24º reggimento artiglieria “Peloritani” di Messina. Accolta in entrambe le giornate dal Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, e dal Generale di Brigata Bruno Pisciotta, Comandante della Brigata “Aosta”, il Ministro Trenta ha ricevuto un aggiornamento sulle attività condotte dall’Esercito e visitato le infrastrutture. Particolare attenzione è stata dedicata all’incontro con il personale militare e civile.

Il Ministro ha partecipato poi alla cerimonia dell’alzabandiera alla caserma “Ainis” di Messina, momento significativo per i militari di tutte le caserme d’Italia. Fonte: >>> www.strettoweb.com

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 70
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.