BUSTE PAGA CHE PIANGONO / Pubblico impiego, il Sindacato UIL punta sul rinnovo del contratto 2019/2021

Roma, 21 gen 2019 – VIDEO/INTERVISTA. I MILITARI E POLIZIOTTI ATTENDONO ANCORA LA CHIUSURA DELLA CODA CONTRATTUALE, DEL PRECEDENTE CONTRATTO 2016/18. NON BISOGNA ABBASSARE LA GUARDIA. QUANDO SI TRATTA DI CONTRATTI PER GLI STATALI I GOVERNI FANNO SPESSO ORECCHIE DA MERCANTI. Gli statali, militari e poliziotti compresi, dal 1° gennaio 2019 sono senza contratto, poiche’ il precedente e’ scaduto al 31.12.2018. Per il 2019 si parla di “abbonirli” con la sola vacanza contrattuale, che a regime dal mese di luglio, portera’ un vantaggio economico in busta paga di circa 14 euro lordi. Poco piu’ di 7 euro al mese! E il resto quando arriva? Per il Segretario del Sindacato UIL – Barbagallo: “bisogna ridare potere d’acquisto ai cittadini”. L’obiettivo è importante, riguarda migliaia di lavoratori e, in generale, tutti i cittadini. Perché avere una pubblica amministrazione più efficiente è un beneficio per tutti, anche per lo Stato. Per raggiungere l’obiettivo la Uil concentra l’attenzione sul rinnovo del contratto pubblico per il triennio 2019-2021.

Ma anche sulla necessità di effettuare altre assunzioni per rinnovare ed ampliare organici spesso sottodimensionati. Se n’è parlato a Salerno nel Consiglio Generale della Uil funzione pubblica nazionale.

Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil, auspica il rinnovo del contratto pubblico nei tempi giusti. Per il segretario generale della Uil funzione pubblica, Michelangelo Librandi, quota 100 è un argomento da valutare con grande attenzione. Di  su www.liratv.com

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 9
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.