Adozione di due modelli di carabine Victrix armaments da parte del Nocs, le forze speciali della polizia di Stato

Roma, 28 gen 2019 –  Negli ultimi giorni del 2018, è stata ufficializzata l’adozione di due modelli di carabine Victrix armaments da parte del Nocs, le forze speciali della polizia di Stato.

Le carabine sono prodotte in esclusiva con il marchio Victrix dalla Rottigni officina meccanica di Cazzano S.Andrea (Bg), il cui presidente e fondatore è Giuseppe Valtorta, e nel giro di pochissimi anni si sono inserite a pieno titolo nell’elitario segmento delle armi apprezzate dai migliori sniper team. L’adozione è soltanto l’ultimo atto di un lavoro di sperimentazione durato ben due anni e che ha visto operare fianco a fianco lo stesso Valtorta e il Nocs.

La scelta è caduta su due carabine della serie Minerva, la Pugio calibro .308 Winchester con canna lunga 16” (406 mm), ideale per l’urban sniper; e la Scorpio calibro .338 Lapua magnum con canna di 22” (560 mm), che sono state preferite a carabine concorrenti considerate il meglio del mercato mondiale.

Il contratto è stato sottoscritto nel dicembre scorso e ha fatto seguito a un decreto del luglio 2018, con il quale il capo della polizia di Stato, Franco Gabrielli, autorizzava “l’inserimento nella tabella Armi in uso alla polizia di Stato dei fucili Victrix serie Minerva, modello Pugio calibro 7,62 Nato canna da 16” e modello Scorpio calibro .338 Lapua magnum canna da 22”.

Con questa adozione, il Nocs si affianca alla scelta operata da altri reparti d’elite italiani sia di forze armate sia di forze di polizia che già impiegano le armi sniper Victrix armaments.

https://www.armietiro.it/il-nocs-ha-scelto-victrix-10421

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.