CRONACA GIUDIZIARIA / Il Ministro della Difesa, on. Elisabetta TRENTA sul caso dell’omicidio di Marco Vannini. VIDEO SENTENZA

Roma, 31 gen 2019 – VIDEO / UNA SENTENZA CHE HA LASCIATO SENZA PAROLE GLI ITALIANI, E QUANTI SEGUONO IL CASO VANNINI / CIONTOLI. Si e’ passati da una condanna in primo grado di 14 anni di carcere, a 5 anni in secondo grado. Da omicidio volontario, derubricato a omicidio colposo.  Ora la parola alla Cassazione. Così’ il Ministro della Difesa: Sul caso dell’omicidio di Marco Vannini non posso entrare nei meriti della sentenza giudiziaria, poiché esula dalle mie competenze e prerogative, ma una cosa la posso fare: il mio impegno, il mio massimo impegno, fin quando sarò io a guidare il Ministero della Difesa, affinché al signor Ciontoli non sia concesso il reintegro in Forza Armata.

Ho già in questo senso dato disposizioni alle competenti articolazioni della Difesa.

Colgo l’occasione per esprimere anche tutta la mia vicinanza ai cari e alla famiglia di Marco, in questo difficilissimo momento. Comprendo il vostro dolore, comprendo la vostra rabbia, ma sappiate che non siete soli. Dal profilo facebook del Ministro difesa >>> www.facebook.com/ElisabettaTrenta

 

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.