Per il Senatore Barbaro (Lega), con il riconoscimento dei sindacati militari più valore a salute e sicurezza degli uomini in divisa

Roma, 3 feb 2019 – I SINDACATI MILITARI RISCUOTONO L’APPREZZAMENTO DEL MONDO CIVILE E POLITICO / Di Francesco Melone su belvederenews.net – Comunicato stampa con dichiarazione del sen. Claudio Barbaro (eletto nel collegio. plurinominale Campania 1 – Avellino, Benevento, Caserta) a proposito del riconoscimento del Sindacato Unitario Lavoratori Militari come associazione atta alla difesa dei diritti del personale in uniforme, nello specifico dell’Arma dei carabinieri. «Saluto con soddisfazione l’atto di assenso del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, che riconosce il  Sindacato Unitario Lavoratori Militari come associazione atta alla difesa dei diritti del personale in uniforme,  nello specifico dell’Arma dei carabinieri. «È una svolta storica che segna l’inizio di una nuova epoca di tutela per i diritti dei militari, a cominciare dalle garanzie per la salute e la sicurezza per il delicato lavoro che  quotidianamente sono chiamati a svolgere.

«/Con il riconoscimento di questa associazione, le cui richieste rispondono ai criteri della Corte  Costituzionale che lo scorso aprile aveva abrogato il divieto per i militari di riunirsi in sindacati, si apre una  nuova epoca di confronto tra i rappresentanti delle FF.AA. È una opportunità data al personale in divisa per  riflettere ed aprire un dialogo costruttivo finalizzato a garantire allo Stato militari sempre più professionali,  equipaggiati, adeguatamente retribuiti ed, ora, anche opportunamente tutelati/».

Questo il commento del sen. *Claudio Barbaro* (eletto nel collegio plurinominale Campania 1 – Avellino,  Benevento, Caserta) sulla nascita dei sindacati militari autorizzata ieri pomeriggio dal Ministero della
Difesa. Di Francesco Melone su www.belvederenews.net

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.