PUBBLICATA LA DIRETTIVA PER ADERIRE ALLO SCIVOLO CON L’AUSILIARIA. Cessazione anticipata dal servizio, a domanda, e collocamento in ausiliaria, per il 2019, degli Ufficiali e dei Marescialli (e gradi corrispondenti) dell’Esercito, della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare

Roma, 4 feb 2019 – (Nostro servizio) ECCO LA DIRETTIVA CHE INTERESSA I FUTURI PENSIONATI MILITARI DELLE FORZE ARMATE. 1. PREMESSA. Le domande vanno presentate entro il 1.3.2019. Sono interessati 55 ufficiali e 297 sottufficiali. L’articolo 2229 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, recante “Codice dell’Ordinamento Militare”, disciplina il collocamento in ausiliaria degli Ufficiali e dei Sottufficiali dell’Esercito, della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare che ne facciano domanda e che si trovino a non più di cinque anni dal limite di età (c.d. “scivolo”). E’ escluso dall’applicazione del citato beneficio il personale appartenente all’Arma dei Carabinieri e al Corpo delle Capitanerie di Porto. LA CIRCOLARE COMPLETA LA TROVI QUI >>> www.difesa.it

b. Tale facoltà può essere esercitata entro i limiti del contingente annuo massimo di Ufficiali e Marescialli indicato nel successivo articolo 2230 del Decreto Legislativo n. 66/2010 e, comunque, nel limite delle risorse disponibili nell’ambito dell’autorizzazione di spesa di cui ai precedenti articoli 582 e 583.
c. Con Decreto Ministeriale del 9 ottobre 2018 è stato fissato in 55 Ufficiali e 297 Marescialli il contingente di personale da collocare in ausiliaria nel corso del 2019, fatto salvo quanto disposto dall’articolo 2229, comma 2 del citato Decreto Legislativo n. 66/2010.

2. DISPOSIZIONI APPLICATIVE PER IL 2019
a. Ciò premesso, per quanto concerne i principi a carattere generale inerenti all’istituto in oggetto, il personale avente titolo a produrre domanda di collocamento anticipato in ausiliaria, nonché le modalità di presentazione e di definizione delle istanze stesse, si rinvia alle disposizioni impartite con la circolare a seguito a. (paragrafi 1, 2 e 3), tenendo presenti le modifiche e le integrazioni di cui ai paragrafi successivi, con l’avvertenza che le indicazioni temporali relative al 2009, in essa riportate, devono essere riferite al 2019.
Alla luce delle disposizioni diramate con la circolare a seguito b. di concerto con la Direzione Generale della Previdenza Militare e della Leva e di quelle emanate dall’Istituto

Nazionale della Previdenza Sociale in materia pensionistica, nel 2019 potranno essere collocati in ausiliaria solo gli Ufficiali e i Marescialli che si trovino in una delle due seguenti situazioni personali, ovvero che abbiano:
– alla data del 31 dicembre 2018, 35 anni di anzianità contributiva e un’età di almeno 57 anni e 7 mesi (adeguamento agli incrementi della speranza di vita);
– alla data del 30 settembre 2018, 40 anni e 7 mesi (adeguamento agli incrementi della speranza di vita) di anzianità contributiva, in considerazione del fatto che l’accesso al trattamento pensionistico subisce in questo caso, rispetto ai 12 mesi di finestra mobile, un ulteriore posticipo di 3 mesi.
b. Per la definizione delle istanze dei militari che non risultino in possesso dei richiamati requisiti alle date suddette, si rinvia al successivo para 4., sottopara b.
c. Si rammenta che la facoltà di presentare la domanda tesa a ottenere il beneficio in questione è preclusa:
– ai militari che siano stati giudicati permanentemente non idonei al servizio militare in modo parziale, i quali, in virtù dell’emissione di tale giudizio, non sono idonei alla categoria dell’ausiliaria;
– agli Ufficiali collocati in aspettativa per riduzione di quadri, destinatari, specificamente, del disposto di cui all’articolo 909, commi 3 e 4 del Decreto Legislativo n. 66/2010.
I Comandi/Enti di appartenenza dei detti militari, pertanto, non dovranno dare seguito a istanze di collocamento in ausiliaria avanzate, eventualmente, da tale personale.

3. PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE…
LA CIRCOLARE COMPLETA LA TROVI QUI >>> www.difesa.it

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 36
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.