EMILIA ROMAGNA / NIENTE PIU’ TICKET PER FORZE ARMATE, FORZE DI POLIZIA E VV.FF.

Roma, 8 feb 2019 – Niente più ticket, in Emilia-Romagna, per le prestazioni di Pronto soccorso erogate, a seguito di infortunio in servizio, al personale dell’Arma dei Carabinieri, Forze Armate, Polizia di Stato e Vigili del fuoco.

La Regione ha deciso lo stop durante l’incontro in viale Aldo Moro tra l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, e il Comandante della Legione Carabinieri Emilia-Romagna, Generale di brigata Claudio Domizi, accogliendo le richieste che fanno seguito ad altre, analoghe istanze.

Saranno eliminate, quindi, tutte le eventuali quote di compartecipazione alla spesa, il cosiddetto ticket, per gli appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri, alle Forze armate e ai Vigili del fuoco che non godono, come invece succede per gli altri cittadini, di copertura assicurativa Inail. Una delibera di Giunta definirà le modalità applicative dell’esenzione, che riguarderà qualsiasi prestazione di Pronto soccorso, anche quelle classificate con codice bianco, il più basso in termini di gravità, se erogata in seguito ad infortunio in servizio.

https://www.regione.emilia-romagna.it

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.