Formazione dell’aliquota straordinaria, al 31 dicembre 2018, per il conferimento della Qualifica Speciale ai gradi apicali dei Graduati dell’Esercito, della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare

Roma, 8 feb 2019 – 1. Ai sensi del secondo comma dell’art. 2255-ter del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, l’aliquota per il conferimento della Qualifica Speciale ai Graduati di cui all’oggetto, definita alla data del 31 dicembre 2018 con Decreto Dirigenziale n. M_D GMIL REG2018 0713056 del 14 dicembre 2018, interessa i Caporal Maggiori Capi Scelti e gradi corrispondenti, con anzianità di grado compresa tra il 1° gennaio 2011 e il 31 dicembre 2011. In detta aliquota viene incluso, qualora siano venute meno le cause impeditive, anche il personale escluso dalla precedente aliquota straordinaria del 1° ottobre 2017 e non ancora inquadrato nella Qualifica.

La circolare ufficiale la trovi qui >>> www.difesa.it

2. Entro e non oltre il 1° marzo 2019 dovrà essere segnalato alla 6^ Divisione di questa Direzione Generale esclusivamente il personale di cui sopra che, alla data del 31 dicembre 2018, risulti in una delle sotto indicate posizioni ostative di cui all’articolo 1051 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ossia:

a. rinviato a giudizio o ammesso a riti alternativi per delitto non colposo;
b. sottoposto a procedimento disciplinare da cui possa derivare una sanzione di stato;
c. sospeso dall’impiego;
d. in aspettativa per qualsiasi motivo per una durata non inferiore a sessanta giorni consecutivi e ininterrotti alla data del 31 dicembre 2018 (dunque aspettativa senza soluzione di continuità, almeno dal 2 novembre 2018 al 31 dicembre 2018, estremi compresi).

Si rammenta che non vanno considerati nel periodo di aspettativa i periodi di assenza per patologie gravi che richiedano terapie salvavita (articolo 13 del D.P.R. 11 settembre 2007, n. 171) e quelli di congedo retribuito per assistenza a disabile, di cui all’art. 42, comma 5 del Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151.

Parimenti dovrà essere segnalato il personale di cui all’oggetto cessato dal servizio per qualsiasi motivo, ai sensi dell’art. 923 e seguenti del Decreto Legislativo. n. 66/2010, alla data del 31 dicembre 2018.

3. Le comunicazioni di cui al para 2 dovranno essere inviate alla Scrivente all’indirizzo di posta elettronica certificata persomil@postacert.difesa.it, con segnalazioni singole per ciascun militare.

4. I provvedimenti di esclusione saranno partecipati successivamente agli interessati dalla Scrivente nelle forme di rito e comporteranno l’inclusione nell’aliquota successiva che si formerà al 31 dicembre 2019, qualora l’impedimento sia venuto a cessare nel corso dell’anno 2019.

5. Si precisa che non verrà richiesto l’inoltro dei documenti valutativi degli interessati.

IL DIRETTORE DELLA DIVISIONE

La circolare ufficiale la trovi qui >>> www.difesa.it

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.