Sindacato dei Militari: Ministra Trenta gli Operatori Tecnici Sanitari della Marina Militare non sono riconosciuti dal Ministero della salute, intervenga

Se lo scorso 25 gennaio avevamo inutilmente chiesto un intervento della Ministra Trenta in merito alla questione dell’Operatore logistico della Sanità dell’Esercito in quanto tale figura professionale non è riconosciuta dal Ministero della salute, ora è la volta del personale del ruolo Sergenti e dei Graduati della Marina Militare della categoria Operatore tecnico sanitario (SS/SA/OTS) che pur non essendo in possesso del titolo abilitante di Operatore Socio Sanitario, previsto dall’Accordo Stato – Regioni del 22 febbraio 2001, è impiegato dalla Direzione per l’Impiego del Personale Militare della Marina (Maripers) come professione ausiliaria e di supporto sanitario presso le infermerie di bordo e di terra.

Sicuramente la ministra saprà, sempre che i suoi esperti consiglieri l’abbiano informata, che al pari dell’Operatore logistico della Sanità dell’Esercito anche nei confronti del personale della Marina Militare della categoria SS/SA/Ots trova applicazione il Codice dell’ordinamento militare (D.lgs. 66 del 2010) che al comma 2 dell’art. 208, stabilisce che “L’attivita’ sanitaria e’ consentita al personale in possesso dei titoli per l’esercizio delle professioni sanitarie e alle figure di supporto sanitario, riconosciute dal Ministero della salute, fatto salvo quanto previsto dall’articolo 213 per i soccorritori militari”. L’articolo continua qui >>> https://lnx.sindacatodeimilitari.org

 

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.