FILP – FEDERDISTAT – CISAL : SERVONO RISORSE PER IL RILANCIO DEI VIGILI DEL FUOCO ALTRIMENTI DICHIAREREMO LO STATO DI AGITAZIONE

Roma, 15 Febbraio 2019 – Ieri abbiamo assistito in audizione Commissione Rifiuti, alle parole del Capo del Corpo Fabio Dattilo, che ha affermato della mancanza di 3500 vigili del fuoco, oggi sempre in Commissione riunite Bilancio e Ambiente, in ambito di aggiornamento del dispositivo di soccorso nelle isole minori, il Capo della Emergenza Guido Parisi ha affermato che serve un maggiore impegno finanziario affinché si abbia più sicurezza. Bene le parole dei due vertici del Corpo, ma da diversi mesi lo stiamo dicendo anche noi, affermano i tre responsabile sindacali di FILP VVF Fernando Cordella, FEDERDISTAT VVF Antonio Barone e CISAL VVF Antonio Formisano ma senza nessuna risposta da parte dell’Amministrazione. Se non avremo risposte certe e rassicurazione sulle problematiche sollevate, nei prossimi giorni saremo costretti a dichiarare lo stato di agitazione per tutta la categoria.
Una distribuzione capillare con una distribuzione equa sul territorio nazionale, il potenziamento dell’organico anche in virtù di rischi specifici come quello dei rifiuti, un piano di acquisti e potenziamento dei mezzi di soccorso del Corpo ed infine l’equiparazione stipendiale e previdenziale al pari delle altre forze di polizia sono alcune nostre richieste alle quali vogliamo una risposta celere concludo i tre sindacalisti.

Potrebbe interessarti

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 15
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.