Forze Armate Italiano: il Capo di Stato Maggiore Difesa parla di risorse, personale e ricongiungimento familiare

Roma, 12 mar 2019 – VIDEO. Garantire il ricongiungimento familiare del personale militare è una priorità per il Capo di Stato Maggiore della Difesa, il gen. Enzo Vecciarelli. Simone Micocci su money.it – Il nuovo Capo dello Stato Maggiore della Difesa, il generale Enzo Vecciarelli ha preso parte ad un’audizione di fronte alle Commissioni Difesa di Camera e Senato riunite congiuntamente. Un incontro che è servito per fare il punto della situazione sul futuro delle Forze Armate, sia in campo internazionale che nazionale, e durante il quale il generale Enzo Vecciarelli ha parlato anche del delicato tema risorse per il comparto Difesa.

Della prima uscita del Capo di SMD è disponibile il video completo sul sito della Camera dei Deputati; di seguito trovate le dichiarazioni più importanti, mentre all’inizio dell’articolo vi è un estratto del video del suo intervento.

Prima di andare avanti è bene dire che i sindacati non si sono detti particolarmente soddisfatti per l’esito dell’incontro, poiché alcune risposte del Capo di SMD sono state descritte come deludenti. Lasciamo a voi la libertà di farvi un’opinione in merito; continuate a leggere per capire qual è il futuro che aspetta le Forze Armate italiane.

Gen. Enzo Vecciarelli: “Perché l’Italia non può abbassare lo stato di allerta

Il nuovo Capo di Stato Maggiore della Difesa nell’illustrare le sue linee programmatiche è partito spiegando la situazione dell’attuale quadro internazionale. In particolare c’è preoccupazione per:

  • minacce che provengono dalla Regione balcanica”;
  • perduranti processi di radicalizzazione islamista”;
  • crisi regionali”;
  • terrorismo internazionale e flussi migratori”.

Sempre in ambito internazionale c’è da segnalare l’aumento di influenza della Repubblica popolare cinese, non solo sul fronte finanziario e commerciale ma anche su quello militare.

Questo quadro di “allarme” – secondo le parole di Vecciarelli – è stato persino acuito dall’insorgere di alcuni fenomeni destabilizzanti di lungo periodo, quali ad esempio il cambiamento climatico, l’esplosione demografica e la scarsità di risorse.

È per questo motivo che l’Italia non può abbassare l’allerta e deve mantenere “alte e credibili” le capacità di difesa nel sistema integrato delle alleanza, tra le quali spicca quella con la NATO (ma non bisogna dimenticare quella con l’Unione Europea e con l’ONU per le questioni di sicurezza internazionale). L’articolo di Simone Micocci continua qui >>> www.money.it

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 7
  •  
  •  
  •  

One thought on “Forze Armate Italiano: il Capo di Stato Maggiore Difesa parla di risorse, personale e ricongiungimento familiare”

  1. Al reparto geriatrico….
    Ormai l’eta media è così alta che ci manca poco…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.