IN SCIOPERO “DELLA FAME” NOTO DELEGATO CO.CE.R. / PREOCCUPANO LE CONDIZIONI DI SALUTE DEL DELEGATO COCER. EI. LGT. FICO, IN ASTENSIONE VOLONTARIA DALL’ALIMENTAZIONE DA OLTRE 2 SETTIMANE

Roma, 27 mar 2019 – LE MOTIVAZIONI DI QUESTA CLAMOROSA E SOLITARIA “PROTESTA” DEL LGT. FICO, DELEGATO NAZIONALE DEL CO.CE.R. ESERCITO – CAT. MARESCIALLI, ANNUNCIATA DA LUI IL 14.3.2019 IN OCCASIONE DI UN INCONTRO CON IL MINISTRO DELLA DIFESA ON. ELISABETTA TRENTA, SONO: Richiamare l’attenzione della politica sui mancati finanziamenti dei provvedimenti correttivi del pessimo riordino delle carriere del 2017, del contratto di lavoro scaduto triennio 2019/21, della coda contrattuale ancora aperta del vecchio contratto 2016/18, ed altre cose ancora.

La sua protesta non interessa soltanto la sua categoria di appartenenza, ma interessa tutto il personale militare. Segue comunicato stampa “di preoccupazione” del CO.CE.R. COMPARTO DIFESA, del 26.3.2019. 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 173
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.