ASSENTEISMO NELLA DIFESA / PRESI ALCUNI FURBETTI DEL CARTELLINO. QUESTA VOLTA SONO DIPENDENTI DEL MINISTERO DELLA DIFESA DI TARANTO

Roma, 12 apr 2019 – FARE I FURBI NON RISPARMIA PROPRIO NESSUNO… E i controlli interni? Questa volta a fare i furbi sono una ventina di dipendenti della Caserma “MEZZACAPO” della Marina Militare di Taranto. Dopo circa un anno di indagini il Procuratore aggiunto Maurizio Carbone ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini per 23 dipendenti pubblici. La nota non specifica se trattasi di personale civile della Difesa o di personale Militare, ma leggendo i dati personali sull’avviso di conclusione delle indagini, si presuppone che per l’eta’ di nascita si tratti di personale civile, il quale va in pensione piu’ in la dei militari.

Comunque civile o militare non cambia nulla, alcuni statali ancora continuano con questo malcostume truffando lo Stato e gettare discredito sugli altri che invece lavorano e rispettano le regole.

L’accusa per loro e’ di truffa aggravata. Il controllo e’ stato effettuato da personale della Guardia di Finanza appostati fuori della caserma e anche mettendo in atto veri e propri pedinamenti, scoprendo che tutti uscivano per altre faccende piu’ disparate.

A volte il cartellino veniva anche timbrato da altri colleghi compiacenti o dediti allo stesso comportamento illecito.

Le indagini coinvolgono anche alcuni aspetti per i quali sono risultati alterate le timbrature di uscita.

La Marina Militare fa sapere che: “conferma il proprio sostegno all’azione della polizia giudiziaria e alla magistratura nel contrasto a tali reati, che oltre ai danni arrecati all’erario, danneggiano l’immagine delle Forza Armata e soprattutto di coloro che quotidianamente svolgono con onore, dignità e sacrificio il proprio dovere in servizio”.

La questione dell’assenteismo e’ sempre sulle tv e giornali; sembra incredibile che molti ancora pensano di farla franca.

Il Ministro della Funzione Pubblica sta mettendo a punto una legge affinche’ si possa timbrare l’entrata e l’uscita con l’impronta digitale. Le fantasie degli Italiani faranno inventare il dito staccabile dalla mano? e cederlo per la timbratura?

Per leggere i nomi degli indagati e approfondire l’argomento si segnala la lettura di questo articolo >>> www.ilcorrieredelgiorno.it/indagati-23-furbetti-del-cartellino-in-caserma-a-taranto/

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.