IL CE.SI.VA E L’UNIVERSITA’ DI PERUGIA SI SONO INCONTRATI PER CREARE SINERGIE NEL CAMPO DELLA FORMAZIONE DEGLI STUDENTI

Roma, 16 apr 2019 – (Riceviamo e pubblichiamo – COMUNICATO STAMPA) – CONTINUA L’IMPEGNO DIVULGATIVO DEL CE.SI.VA DI CIVITAVECCHIA. Questa volta ha organizzato l’incontro tra i vertici stessi del Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito e i docenti dell’università di Perugia per creare sinergie nel campo della formazione degli studenti del corso di laurea magistrale in relazioni internazionali. L’incontro si e’ svolto nei giorni scorsi presso il Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito ed ha ospitato una folta rappresentanza di docenti e studenti del corso di laurea magistrale in relazioni internazionali. Sono state approfondite le conoscere e le modalità di validazione dei posti comando delle unità destinate all’impiego fuori del territorio nazionale. I partecipanti all’incontro hanno potuto assistere ad alcune fasi dell’esercitazione “ORIONE 2019/1”, attività alla quale è interessata il 24° reggimento di Artiglieria “Peloritani”, reparto della Forza Armata di prossimo impiego in Kosovo, nel contesto della forza internazionale di peacekeeping KFOR della NATO. Il comunicato integrale del CE.SI.VA. E’ DISPONIBILE QUI >>>

COSA FA IL CE.SI.VA. DELL’ESERCITO DI CIVITAVECCHIA.

Il Ce.Si.Va.

Il Centro di Simulazione e Validazione dell’Esercito (Ce.Si.Va.) di Civitavecchia costituisce il principale riferimento per l’applicazione della simulazione addestrativa nell’approntamento dei posti comando, degli staff e delle unità destinate all’impiego fuori del territorio nazionale. L’attività del Centro è focalizzata soprattutto sull’organizzazione di esercitazioni volte ad attestare il raggiungimento delle capacità operative individuate come “fondamentali” per l’assolvimento della missione, utilizzando sistemi informatici tecnologicamente avanzati.

Al Ce.Si.Va. è stata anche assegnata la responsabilità di sperimentare i sistemi integrati per l’addestramento terrestre, di simulazione e di comando e controllo, in funzione dell’ammodernamento di settore, nonché i sistemi per la digitalizzazione del campo di battaglia nel contesto del più ampio programma della Difesa denominato “Forza NEC” (Network Enabled Capability). FONTE: ESERCITO ITALIANO

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.