STIPENDIO DI APRILE 2019 / NOIPA HA PUBBLICATO I CEDOLINI DEL PERSONALE. NOVITA’: COME ANNUNCIATO E’ STATA INSERITA LA VOCE DELLA VACANZA CONTRATTUALE

Roma, 18 apr 2019 – MILITARI/STATALI. BUSTA PAGA DI APRILE PIU’ PESANTE? Noipa ha reso disponibile il cedolino  del personale relativo allo stipendio del mese di aprile 2019. L’esigibilita’ della valuta e’ per martedi’ 23 aprile. Come previsto per legge e’ stata inserita anche la voce “INDENNITA’ VACANZA CONTRATTUALE” (codice 118/C77). Quindi si tratta di una busta paga piu’ pesante? Si ma solo di circa 3 – 5 euro netti al mese. Neanche per mangiare una pizza! Questi sono gli accordi sindacali stretti tra i Governi passati e le maggiori Organizzazioni sindacali del personale. Si tratta di una “miseria” rispetto al reale aumento annuale del costo della vita e allo stipendio percepito.

L’indennita’ di vacanza contrattuale viene concessa dopo che sia trascorso il terzo mese dalla scadenza della validita’ dell’ultimo contratto di lavoro, che per gli statali e militari e’ scaduto ormai con la data del 31.12.2018.

Si tratta di pochi euro che anziche’ saziare le aspettative economiche del personale acuiscono la rabbia verso uno stato che non riesce a dare risposte concrete e sostanziali alle aspettative dei suoi lavoratori, che va detto, per percepire un contratto di lavoro ci vogliono quasi tre anni; per non parlare poi del blocco quasi decennale subito dal 2009 al 2016.

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

One thought on “STIPENDIO DI APRILE 2019 / NOIPA HA PUBBLICATO I CEDOLINI DEL PERSONALE. NOVITA’: COME ANNUNCIATO E’ STATA INSERITA LA VOCE DELLA VACANZA CONTRATTUALE”

  1. Un contratto triennale (2016-18) – scaduto – viene definito all’inizio del 2022 se tutto va bene, quindi dal 2016 al 2022 si aspettano 6 anni per ottenere un misero aumento di circa 50\60 € lordi, meno di 10 euro annuali. Dal 2010 il contratto biennale é passato triennale e sino ad oggi 2019, é stato stipulato un solo contratto (pochi spiccioli) fra l’altro non ancora definitivo, al posto dei tre spettanti. Sicuramente si sono persi circa 400/500 euro mensili che solo gli ufficiali hanno avuto l’occasione di recuperare il tutto a mezzo del riordino di carriera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.