AVEVA SUPERATO IL CONCORSO PER DIVENTARE CARABINIERE MA NON PUO’ ARRUOLARSI PERCHE’ AFFETTO DA HIV

Roma, 20 apr 2019 – LE VISITE MEDICHE SONO OBBLIGATORIE PER TUTTI. SPESSO NON SI SUPERA L’ESAME MEDICO PER MOLTO MENO. Forse ci sono delle garanzie per chi e’ gia’ dentro che ci lavora e contrae poi questa malattia. Per questo un giovane escluso ha impugnato l’esito dell’esclusione dal concorso e si e’ rivolto al TAR, con esito negativo. Per il suo Avvocato che lo sta difendendo davanti alla giustizia amministrativa “non c’è però motivazione per il respingimento. L’Hiv non può però costituire discriminazione. Si viola l’articolo 3 della Costituzione”. Il Tar, però, a febbraio, dà ragione all’Arma e respinge il ricorso. «La decisione non viola i principi di uguaglianza – si legge nel provvedimento dei giudici>>.

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.