CO.CE.R. / NUOVI TAGLI AL BUDGET DELLA DIFESA? USATI COME BANCOMAT… LA DIFESA, SARA’ ANCORA POI UNA RISORSA PER IL PAESE?

COCERRoma, 7 mag 2019 – IL COCER GRIDA: BLOCCATE QUEL DDL IN DISCUSSIONE ALLA CAMERA IL 27 MAGGIO P.V.!!! Il CO.CE.R. COMPARTO DIFESA INTERVIENE A GAMBA TESA SU UN DISEGNO DI LEGGE IN DISCUSSIONE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI, CHE SE APPROVATO TOGLIERA’ RISORSE PREZIOSE ALLA DIFESA. E’ questo il tenore del comunicato stampa approvato oggi dal Cocer del Comparto Difesa. Si legge infatti che “il Cocer Comparto Difesa apprende,  con sconcerto, che il 27 maggio p.v. sara’ discusso, presso la Camera dei Deputati, un disegno di legge che sara’ finanziato sottraendo risorse preziose alla Difesa”.

Se questa ipotesi si attuera’, la dice lunga la pacca sulle spalle che i politici, e anche chi governa ovviamente, danno metaforicamente sulle spalle del personale militare, facendogli capire che le cose sono cambiate, che con loro si stara’ meglio. Come passa un po’ di tempo e finisce la cosi’ detta “luna di miele” eccoli che si comportano piu’ o meno come gli altri. Quindi non bisogna mai abbassare la guardia e tenere sempre il timone dritto.

Secondo il Cocer “si tratterebbe di un taglio di non meno di un miliardo all’anno, che si andrebbe ad aggiungere ai tagli gia’ operati con la legge di bilancio varata il 31 dicembre 2018, proseguendo una politica di riduzione delle risorse iniziata piu’ di 15 anni fa’”.

“La Difesa ormai e’ utilizzata come sportello bancomat per le piu’ svariate esigenze.

Di fatto, prosegue sempre il Cocer, riducendo ancor di piu’ il gia’ esiguo bilancio, ad oggi il piu’ basso dei paesi appartenenti alla Nato, si andra’ a penalizzare lo strumento militare e si azzereranno le aspettative del personale e la difesa dei cittadini.

Il Cocer Comparto Difesa e’ sgomento nel vedere, sempre di piu’, che le esigenze del personale della Difesa sono considerate non prioritarie; tali scelte sviliscono il diuturno impegno delle donne ed uomini in uniforme.

Il Governo faccia proprie le istanze del personale, e si impegni, nel piu’ breve tempo possibile, a trovare maggiori risorse per concretizzare un effettivo correttivo al riordino delle carriere.

In conclusione, Il Cocer Comparto Difesa chiede, pertanto, un incontro urgente con il Presidente del Consiglio dei Ministri e un’immediata audizione presso le competenti Commissioni Parlamentari”.

QUESTO IL COMUNICATO DI OGGI DEL CO.CE.R. – COMPARTO DIFESA.

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “CO.CE.R. / NUOVI TAGLI AL BUDGET DELLA DIFESA? USATI COME BANCOMAT… LA DIFESA, SARA’ ANCORA POI UNA RISORSA PER IL PAESE?”

  1. Per fare bella figura a una platea più ampia della nostra pur di aver consensi, continuavano a tagliare ove é più facile raccogliere subito e se ne sbattono che tu aspetti da oltre un decennio quello che non ti hanno dato, per loro non interessa e questo era prevedibile…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.