GLI ALPINI INVADONO TUTTA MILANO / L’OCCASIONE E’ L’ADUNATA ANNUALE. Inoltre: Istituzione della Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino, individuandola nella data del 26 gennaio di ciascun anno. Scopo del provvedimento è quello di tenere vivo il ricordo della battaglia di Nikolaevka

Roma, 10 mag 2019 – ALPINI / NUOVO DDL per l’istituzione della Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino. Nell’attesa 500 mila Alpini e simpatizzanti dell’Associazione Nazionale Alpini si ritroveranno da oggi 10/5 a Milano per il consueto incontro annuale. Sfilata finale con gruppi provenienti da tutto il Mondo. Milano, per tre giorni diventera’ la citta’ degli Alpini. Sabato all’Arena Civica ci sara’ il lancio di Paracadutisti/Alpini per le ore 12. Mentre la messa di suffragio ai caduti e’ prevista in Duomo per le ore 16. Alle 20 previsti concerti e cori e libera uscita. Domenica 12 maggio dalle 9 ci sara’ la grande sfilata. L’anno scorso si sono radunati a Trento. Ogni anno una citta’ diversa.

Merita una menzione anche la discussione del Disegno di legge sull’Istituzione della Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino”. A.C. 622Dossier n° 103 – Schede di lettura 20 febbraio 2019.

Contenuto della proposta.

La proposta di legge A.C.622, composta da 5 articoli, prevede l’istituzione della Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino individuandola nella data del 26 gennaio di ciascun anno.

Scopo del provvedimento è quello di tenere vivo il ricordo della battaglia di Nikolaevka, combattuta dagli alpini il 26 gennaio del 1943 e di tramandare alle nuove generazioni “i valori che incarnano gli alpini nella difesa della sovranità e dell’interesse nazionale e nell’etica della partecipazione civile, della solidarietà e del volontariato” (art.1).

Le truppe alpine sono la specialità da montagna dell’Esercito presenti in diverse Armi e Corpi dell’Esercito, anche se prevalentemente collocati nell’ambito dell’Arma di Fanteria. Sono state costituite con il R.D. 15 ottobre 1872 al fine di garantire la difesa dei confini montani. Sono state successivamente impiegate in ogni teatro operativo: dalla Guerra d’Africa nel 1887-88 alla Campagna di Libia del1911, durante la Prima guerra mondiale, nella Guerra in Etiopia nel 1935-36 e nel corso della Seconda guerra mondiale.

Dopo la fine dell’ultimo conflitto, in tempo di pace, gli Alpini hanno svolto sia compiti militari di difesa dell’Arco alpino, sia compiti di soccorso ed assistenza in occasione di calamità naturali. A partire dagli anni Novanta, le truppe alpine sono state impiegate nell’ambito di missioni militari internazionali di pace in Mozambico, nei Balcani, in Afghanistan e in Libano. Se sei interessato a leggere il resto del DOSSIER, clicca qui >>>

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.