CAMPAGNA ELETTORALE INFUOCATA. POLEMICA PER LO STRISCIONE ANTI SALVINI SMONTATO DI FRETTA E FURIA. “CAZZIATONE” ANCHE AD UN POLIZIOTTO

Roma, 14 mag 2019 – SALGONO I TONI E SI FANNO SEMPRE PIU’ DURI SULLA CAMPAGNA ELETTORALE. SALVINI SEMBRA IL POLITICO PIU’ PRESO DI MIRA DAGLI AVVERSARI. La campagna elettorale puo’ essere infuocata o meno, ma nascondere il dissenso perche’ non piace e non gradito non e’ mai un buon biglietto da visita, non solo per quelli che non ti votano, ma anche per coloro che ti votano. Un brutto segno in una nazione che si reputa democratica e dove la costituzione da ampia liberta’ di espressione e di critica. Sono due i fatti degni di nota. Il primo è quello dello striscione anti Salvini rimosso da una casa di Brembate (BG). L’altro il “cazziatone” in diretta ad un Poliziotto.

LO STRISCIONE ANTI SALVINI.

E’ stato ordinato ai vigili del fuoco di intervenire in fretta e furia e di togliere lo striscione contro SALVINI esposto sul muro  di una casa di Brembate. Sullo striscione cera scritto: “NON SEI IL BENVENUTO”. Non e’ che c’era scritto chissà cosa. Ognuno manifesta legalmente il proprio dissenso come puo’. Pero’ siccome la casa stava proprio sulla piazza dove doveva parlare il Ministro Salvini, qualche bontempone ha deciso di fargli cosa gradita facendolo togliere, aprendo il fianco a una meriade di critiche. A giustificazione del fatto e’ stata diffusa la nota che la casa era disabitata e lo striscione avrebbe causato problemi di ordine pubblico. 

IL POLIZIOTTO.

Ci raccontano le cronache giornalistiche che due sere fa SALVINI ha urlato e imprecato contro un poliziotto che secondo lui avrebbe dovuto fermare i contestatori che leggevano un volantino mentre era sul palco a Settimo Torinese.

L’innalzamento dei toni di piazza sembrano adeguarsi alle scelte politiche in ordine di sicurezza pubblica e migranti. Di questo passo dove si arrivera’?

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “CAMPAGNA ELETTORALE INFUOCATA. POLEMICA PER LO STRISCIONE ANTI SALVINI SMONTATO DI FRETTA E FURIA. “CAZZIATONE” ANCHE AD UN POLIZIOTTO”

  1. Il potereblogora chi non ce l’ha e, notoriamente, il buonismo e la ipocrita tolleranza del sinistrato medio, terminano dove iniziano le prerogative dell’avversario riconosciuto! Sono buoni, empatici e tolleranti con tutti, tranne con chi non la pensa come loro o gki rosicchia una parte della loro torta…allora si mostrano per quello che sono in realtà! Le regole vanno rispettare ma…dagli altri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.