Lazio-Atalanta, Fsp Polizia dopo gli incidenti: “Solito scempio, città assaltata, 20.000 agenti per strada, ma paghiamo solo noi che finiamo in ospedale. Eppure quasi nessuno si indigna più”

Mazzetti, Segretario FSP-Polizia

Roma, 16 mag 2019 – HA ANCORA SENSO TENERE APERTI GLI STADI? “Ieri si è vissuto l’ennesimo e consueto scempio in occasione della partita Lazio-Atalanta. L’euforia calcistica ha fatto passare in secondo piano, secondo noi, la gravità del fatto che una partita di calcio sia, inammissibilmente, occasione per scene di guerriglia a cui molti sembrano purtroppo abituati, come fosse cosa normale e banale. Lanci di bombe, pietre e bottiglie conto la Polizia, auto incendiate, un treno vandalizzato, strade bloccate e agenti aggrediti dentro e fuori lo stadio, perché così è andata. Ormai nulla stupisce o indigna più, e la cosa peggiore è questa. Noi ci siamo stati, come sempre, pur sapendo bene che chi porta l’uniforme è il naturale ‘bersaglio’ di ogni tipo di follia, specie quella gratuita dei teppisti che ieri hanno sfoderato il loro talento delinquenziale. E però è assurdo che cittadini, amministratori e rappresentanti delle istituzioni a più livelli non levino alta la protesta: ieri 20.000 unità delle Forze dell’ordine erano impegnate con questo delirio. Chi si pensa abbia pagato per cifre che sono da capogiro? Da dove si pensa venissero tutti, e da quanti servizi sono stati sottratti? E tutti i danni prodotti, chi ne pagherà le conseguenze, e chi porrà rimedio? Un mezzo dei Vigili urbani, un treno o un cassonetto sono dei cittadini. Per non parlare della salute dei poliziotti che, certamente, non ha prezzo. L’euforia calcistica e soprattutto gli affari dei club e di un intero sistema valgono tutto questo?”.

Così Valter Mazzetti, Segretario Generale dell’Fsp Polizia di Stato, dopo i numerosi incidenti avvenuti ieri a Roma in occasione della finale di Coppa Italia fra Lazio e Atalanta.  

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.