IL MINISTRO TRENTA SULL’INCONTRO DI IERI DAL PRESIDENTE CONTE. A fine incontro l’immancabile foto di gruppo con il COCER Esercito

foto ricordo dei delegati cocer con il ministro trenta, il presidente del consiglio conte e il capo di smd vecciarelli
Foto ricordo incontro Governo giorno 24.5.2019. Dalla pagina Facebook del Ministro Trenta

Roma, 25 mag 2019 – L’INCONTRO CON IL PRESIDENTE CONTE NON E’ CADUTO DAL CIELO, OVVIAMENTE. IL MERITO VA ANCHE E SOPRATTUTTO ALL’ASTENSIONE DEI PASTI DEL DELEGATO LGT. FICO. ERA STATO UNO DEGLI IMPEGNI PRESI DAL PRESIDENTE DURANTE L’INCONTRO CON IL DELEGATO COCER. Per molti è stata una mossa politica alla vigilia delle elezioni europee; per altri invece e’ la conferma dell’attenzione che questo Governo dimostra a favore degli operatori militari, carabinieri, poliziotti, finanzieri e vigili del fuoco. MOLTI I DOSSIER APERTI E A FAVORE DEL PERSONALE MILITARE. Molti sono a costo zero, altri hanno la copertura economica, mentre altre richiedono una copertura economica; altre scelte sono  politiche e a costo zero, come la nuova legge da approvare sulle associazioni sindacali dei militari. PASSATO L’IMPEGNO DELLE ELEZIONI EUROPEE DI DOMANI 26.5 BISOGNA CHE MOLTE PROMESSE VENGANO RESE OPERATIVE E ALTRE TRASFORMATE IN LEGGE. Non ultima la questione economica del personale militare, che  per i gradi piu’ bassi e’ davvero difficile arrivare a fine mese.

Queste che seguono sono le parole del Ministro Trenta rilasciate sulla sua pagina facebook: “Incontro decisamente proficuo con i rappresentanti COCER delle Forze Armate ed il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che ringrazio per la sensibilità mostrata. Ha infatti proposto l’avvio di un tavolo di concertazione volto ad affrontare le tematiche più annose. Si tratta di questioni importanti di cui mi faccio ogni giorno garante con l’obiettivo di migliorare e tutelate le condizioni di lavoro e di vita dei nostri militari.

L’iter legislativo sulle associazioni militari a carattere sindacale è solo all’inizio e dovrà sicuramente subire diverse rivisitazioni, voglio qui ricordare che col Movimento sono stata promotrice di questa svolta epocale a me a cuore; ciò detto ribadisco ancora una volta che c’è bisogno dell’impegno di tutti per fare in modo che la legge sia la migliore possibile e spero che possa in fine essere votata all’unanimità perché le Forze Armate sono un bene del Paese”.

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.