CORDELLA (ANPPE VVF) E BARONE (FEDERDISTAT-CISAL) : LE PAROLE DI SALVINI CI FANNO BEN SPERARE

Roma, 12 giu 2019 – VIGILI DEL FUOCO. COMUNICATO STAMPA – Il Presidente di ANPPE Fernando Cordella e il Segretario Generale FEDERDISTAT-CISAL Antonio Barone dopo le dichiarazioni del Ministro dell’Interno al question time di oggi alla Camera, sono rimasti soddisfatti.
Nella replica infatti all’On. Gianluca Vinci , sulle iniziative volte a garantire un maggior livello di efficienza del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, nonché prevedere l’allineamento del relativo trattamento retributivo e previdenziale a quello del comparto sicurezza. Il Ministro Matteo Salvini, ha replicato ed ha illustrato le azioni immediate per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco quali : aumento di unità operative fino a 1500 entro fine anno, il rinnovo del parco automezzi fino a 500 nuovi mezzi e ammodernamento anche dei dispositivi di protezione individuale per i soccorritori.

Ma la novità importante, annunciata dal Ministro è la predisposizione di uno schema normativo per l’equiparazione economica e previdenziale dei Vigili del Fuoco agli appartenenti ad altri Corpi di Polizia con uno specifico stanziamento di risorse. Alla Camera, c’era anche il Ministro dell’Economia Tria “ecco perché le parole del Governo ci fanno ben sperare. Solo con vero e concreto cambio di direzione economica e normativa si può rilanciare il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, istituzione dello stato sempre pronta a dare risposte ai cittadini” hanno concluso i due dirigenti sindacali.

Il Presidente di ANPPE Fernando Cordella e il Segretario Generale FEDERDISTAT-CISAL Antonio Barone

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.