ISPETTORE CAPO DELLA POLIZIA SI DENUDA E SI LAVA LE PARTI INTIME IN UNA FONTANA IN PIENO CENTRO

Roma giugno 2019 – NOTIZIA PRESA DA FONTI GIORNALISTICHE). Atti osceni in piazza, ad una fontana pubblica di Morbegno (SO) nel centro del paese, davanti a tutti. E’ successo nella notte tra domenica e lunedì. Un ispettore capo della Polizia di Stato in servizio in questura a Lecco.

L’ispettore era  ubriaco, si è avvicinato ad una fontana nella piazza del centro del paese, si è svestito e lavato le parti intime.  “Sono un poliziotto”, ha dichiarato ai Carabinieri subito intervenuti.  E’ stato comunque denunciato con le accuse di atti osceni in luogo pubblico e ubriachezza e pure multato per malgoverno di animali, perché era in giro a spasso con il proprio cane libero, senza guinzaglio né museruola.

Il funzionario di Polizia di Stato ora rischia grosso per la bravata. Oltre che in tribunale per la denuncia penale, finirà anche sotto procedimento disciplinare, lo assicura il questore di Lecco. Il fatto è avvenuto quando il poliziotto non era in servizio.

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.