URANIO IMPOVERITO – TRENTA : PRESTO PRIMA LEGGE A TUTELA DELLE VITTIME

Roma, 20 giu 2019 – Dopo le polemiche sollevate dalla relazione al Parlamento sullo stato di salute del personale militare e civile impiegato nell’ex Jugoslavia, i ministri Elisabetta Trenta e Giulia Grillo intervengono per riportare la calma. “Gli studi sono senza fondi e non hanno una guida scientifica. Ma dovevamo presentarli per obbligo di legge. Da qui, però, partiamo per svolgere analisi più aggiornate, anche alla scopo di depositare entro la fine dell’estate la prima legge dello Stato a difesa delle vittime”.  Inoltre hanno aggiunto : La questione non è affatto sottovalutata, anzi, l’impegno dei due dicasteri a favore delle vittime è massimo.

A breve quindi la prima legge dello Stato a difesa delle vittime colpite da uranio impoverito, una legge che – prosegue il ministro TRENTA  – che punta ad invertire l’onere con la prova e salvaguardare le vittime da ogni possibile ostruzionismo dell’amministrazione”.

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.