AVARIA AL SOTTOMARINO TOP SECRET RUSSO, E’ ALLARME ATOMICO

Roma, 4 lug 2019 – Dopo tre giorni dall’incidente, la Russia conferma che il sottomarino andato in avaria  a causa di un incendio e che ha provocato la morte di 14 marinai era a propulsione nucleare. Il ministro della Difesa sovietico ha assicurato che il reattore è stato isolato e posto in sicurezza. Il sommergibile, ora è in un  porto nella penisola di Kola, sopra il Circolo polare artico, potrà essere riparato e riprendere il largo.

Il sottomarino incidentato è il sommergibile nucleare AS-31, versione moderna dell’AS-12, noto anche con il nome di Losharik, capace di scendere a profondità fino a 6.000 metri. Il sottomarino fa parte di un progetto top-secret, uno dei più segreti della Russia, che riguarda operazioni speciali e ricerca scientifiche a grandi profondità. Un progetto così segreto che, secondo il quotidiano Kommersant, neppure gli inquirenti militari hanno accesso al molo dove è ancorato il mezzo navale e gli uomini dell’equipaggio non sono stati identificati.

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.