STIPENDIO DI LUGLIO 2019: visibile lo stipendio di fine luglio, ma ci sono solo 3 euro netti di aumento, relativi alla seconda rata della VACANZA contrattuale. PER ORA NIENTE FESI.

Roma, 6 lug 2019 – MILITARI: PAGAMENTI CHE VANNO A RILENTO. Poca considerazione per chi serve lo stato. Si tratta di provvedimenti gia’ conosciuti e quindi c’era tutto il tempo per pagare. Si tratta del FESI 2018 (circa 350 euro netti di media) che ancora non arriva in busta paga e della defiscalizzazione anno 2017 degli stipendi fino a 28.000 euro lordi annui (circa 500 euro netti). Due provvedimenti che darebbero una boccata di ossigeno al personale, soprattutto nell’imminenza delle ferie estive, dove tutti affronteranno spese extra. 

Per ora, al posto di questi due pagamenti spettanti per legge, a fine luglio troviamo 3 miseri euro quali seconda rata della vacanza contrattuale 2019/21. Anticipi poi che andranno scalati, tra l’altro, dai futuri aumenti stipendiali, per i quali sembra che il Governo abbia intenzione di aprire le trattative, proprio nel bel mezzo delle ferie estive di agosto e settembre? E chi rimane a lavorarci?


SEGUE INFO DALLA RAPPRESENTANZA MILITARE.

L’altro giorno il Co.ce.r. Comparto Difesa ha votato all’unanimità il pagamento del Fesi.

1. E’ stata garantita una distribuzione equa tra le varie categorie.
2. E’ stata confermata la maggiorazione +17 per i Graduati.
3. Tra le novità: istruttori, cassieri e consegnatari di materiali avranno una maggiorazione sul Fesi.

Al 1 Reparto di SMD abbiamo chiesto il pagamento immediato, adesso andrà in firma dal Ministro della Difesa e decideranno la data del pagamento. (Mi auguro che sia il mese di luglio. Girolamo Foti).

 

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.