TERNI / STRANIERO ATTACCA LE FORZE DI POLIZIA DOPO AVER RUBATO LA PISTOLA D’ORDINANZA A UN CARABINIERE

Roma, 19 lug 2019 – Un carabiniere è rimasto ferito a una gamba, a Terni,  da un colpo di pistola che lo ha raggiunto dopo che un uomo – fermato per un normale controllo. Secondo quanto riportano dai media locali, l’uomo – sarebbe stato fermato da alcuni agenti mentre era in sella ad una bici elettrica. Il controllo si è però trasformato in tragedia.

Lo straniero avrebbe dato in escandescenza, costringendo alcuni militari dell’Arma ad intervenire. I video diffusi sui social mostrano i momenti in cui un carabiniere cerca di fermare l’uomo.

Ad un certo punto si nota lo straniero rubare la pistola d’ordinanza a un carabiniere per poi iniziare a sparare. I quattro colpi si sentono chiaramente. Uno dei proiettili finisce a bersaglio, ferendo uno dei militari trasportato d’urgenza all’ospedale.

“Con la pistola ad altezza d’uomo ha sparato cinque colpi muovendosi a semicerchio. Non so come non ci abbia ucciso tutti”, ha detto al Messaggero una vigilessa che era poco distante. Uno degli operatori di polizia poi, ha afferrato il polso all’uomo armato impedendogli di ammazzare qualcuno.

Matteo Salvini dalla sua pagina Facebook:

“Solidarietà al carabiniere ferito a Terni da uno straniero, molto probabilmente sotto l’effetto di droghe, che ha attaccato le Forze dell’Ordine a calci e pugni e poi ha addirittura sparato.
La PISTOLA ELETTRICA che sarà presto in dotazione ai nostri agenti eviterà situazione del genere, anche se qualche politico di sinistra è contrario…
Tolleranza ZERO per i delinquenti!
Un grazie e un grande abbraccio alle donne e agli uomini in divisa che, in tutta Italia e tutti i giorni, rischiano la vita per difendere la sicurezza dei cittadini perbene.
Anche per questo il Decreto Sicurezza Bis punisce più severamente chi aggredisce le Forze dell’Ordine: non vedo l’ora sia convertito in legge.
E non mollo sulla guerra totale allo spaccio e al consumo di droga: altro che liberalizzazione come vorrebbe qualcuno”.

GUARDA IL VIDEO>>>>>

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.