FONDI PENSIONE PERSONALE MILITARE. La cosi’ detta previdenza complementare

Roma, 23 lug 2019  – E’ DAL 1 GENNAIO 1996 CHE LO STATO DOVEVA FARE PARTIRE I FONDI PENSIONE PER IL PERSONALE MILITARE DELLE FORZE ARMATE. DA ALLORA NULLA E’ PARTITO E CI TROVIAMO CON PENSIONI RIDOTTE E SUCCESSIVAMENTE DA FAME. L’associazione Verso Fondo Pre.Si.Di. – APS e’ da anni c he si batte per questo principio di diritto. In questi giorni ha scritto al Vice Ministro Matteo Salvini in vista della prossima legge di Bilancio per chiedere un incontro nel quale si intenderà proporre l’inserimento di un apposito stanziamento (si riporta testo in proposta) per finanziare i costi di start up del costituendo fondo pensione. Puoi leggere qui il tenore della lettera >>>

Puoi rimanere informato collegandosi al loro sito web www.fondopresidi.it

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “FONDI PENSIONE PERSONALE MILITARE. La cosi’ detta previdenza complementare”

  1. intanto quelli che all’epoca hanno fatto il danno attualmente percepiscono dai 30-40 mila eurodi pensione mensili, forse si volevano assicurare una vecchiaia appena decente… solo per loro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.